Ti racconto a capo – Immagini, suoni e parole dalla Terra del Sud

0
208
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Immergersi nel mondo marino raccontandone sensazioni e tradizioni nel Capo di Leuca, un lembo di Terra che si tuffa nel mare.

RE-MARE è, infatti, il tema dell’edizione 2013 di TI RACCONTO A CAPO, che per il quarto anno si svolgerà dal 31 luglio al 9 agosto con tappe a Castrignano del Capo, Tiggiano ed epicentro a Corsano.

La consolidata organizzazione dell’Associazione IDEE A SUD EST, con il supporto di NASCA teatri di terra e l’impegno fattivo del Comune di Corsano, darà vita alla Residenza Teatrale “Hestia. Il Ventre dei Luoghi” sotto la direzione artistica dell’attore e regista Ippolito Chiarello.

Per dieci giorni 16 artisti provenienti da tutta Italia saranno ospitati gratuitamente nella Residenza Teatrale, si confronteranno con le famiglie salentine, parteciperanno a pieno alla vita quotidiana del Capo di Leuca, vivranno intensamente le piazze e i luoghi di incontro, per poterne cogliere le tradizioni e le emozioni che saranno gli elementi essenziali dello spettacolo conclusivo realizzato da loro stessi.

Il lavoro di ricerca e produzione  – dichiara Chiarello – sarà incentrato sul tema RE-MARE. Scruteremo il mondo visto dal mare, raccontandolo con gli occhi degli uomini e delle donne di mare, addentrandoci un mondo popolato di storie mitiche e semplici”.

Ogni sera la Residenza Teatrale accoglierà degli ospiti d’eccezione, organizzando incontri aperti al pubblico allestiti in contrada “Pozze” o in due differenti tappe a Tiggiano e a Giuliano (Castrignano del Capo).

Gli appuntamenti saranno animati da dialoghi, esibizioni e proiezioni, spaziando dalla letteratura alle tematiche ambientali legate alle vicende ILVA ed Eternit, dal teatro alla musica, passando per il cinema. Il calendario è così strutturato:

31 luglio serata inaugurale insieme all’Ammirato Culture House: Alessandra Pomarico (curatrice d’arte) e Shawn Van Sluys (Fondazione Musagetes) membri del board di ACH e con la presentazione dei 16 partecipanti alla Residenza Teatrale;

1 agosto serata speciale con i pescatori del Capo di Leuca, che narreranno le storie e gli aneddoti di un “mare” di misteri di cui sono conoscitori e protagonisti;

2 agosto appuntamento nel L.U.G. di Giuliano (Castrignano del Capo) con la musica di P40 (cantautore) intervistato da Gino Greco (giornalista Radio Venere);

3 agosto serata dedicata al cinema con Gianni De Blasi (regista) e la proiezione del suo documentario “Juliet . Tutti sulla stessa barca”.

4 agosto l’eccellenza e la tradizione con Roberto Inciocchi (giornalista SKY TG24 e autore di documentari sulla pizzica) e Giuseppe De Cagna (imprenditore ditta luminarie);

5 agosto tappa nel castello di Tiggiano per la presentazione della raccolta di poesie “Mare, ponte e canale putrido – divagazioni sul Salento da Vittorio Bodini ad ugusto Benemeglio” di Abele Longo (poeta) e il reading con Doriano Longo (violinista) e Ippolito Chiarello

6 agosto si parlerà di ambiente, salute politica industriale nel caso ILVA con Angelo Mellone (giornalista RAI e autore di “Acciaiomare”), Enzo Magistà (direttore di Telenorba), Raffaele Gorgoni (giornalista RAI).

Il 9 agosto a Corsano sarà la serata conclusiva del percorso artistico. Alle 21:30 piazza S. Giuseppe, sarà immersa nelle profondità marine, trasformandosi in un palcoscenico a cielo aperto sul quale diventeranno protagonisti i racconti e i suoni dello spettacolo RE-MARE. Gli spettatori saranno essi stessi parte della scena con una suggestione negli occhi: la sortita notturna in mare aperto della gente di Rimini per salutare il passaggio del transatlantico Rex nel film Amarcord di Fellini nel ventennale dalla scomparsa.

Ti racconto a Capo conferma le sue caratteristiche essenziali anche nell’edizione 2013 con la realizzazione della Residenza Teatrale – evidenziano gli organizzatori Carlo Ciardo e Luciano De Francescoche è insieme momento di creazione artistica, centro di scoperta e valorizzazione delle peculiarità territoriali, luogo di coinvolgimento dei residenti e dei turisti e spazio di confronto con ospiti d’eccezione”.

Come ogni edizione, anche quest’anno si conferma l’impegno organizzativo per la realizzazione di un progetto senza sfarzi basato sulla collaborazione e sullo scambio, grazie all’apporto di beni da parte dei commercianti e delle famiglie. Questo esclude qualsiasi interesse economico, ponendo al centro solo la bellezza delle idee e delle tradizioni. Peraltro, la Residenza Teatrale ha una accentuata connotazione ecologica, non solo per le tematiche trattate nel corso del programma di appuntamenti, ma anche perchè tutto il materiale pubblicitario è realizzato su carta riciclata, le stoviglie del vitto sono di materiale da riciclo o riuso ed è realizzata la raccolta differenziata.

TI RACCONTO A CAPO può contare anche sull’importante sostegno del Comune di Tiggiano, del Comune di Castrignano del Capo, del Teatro Pubblico Pugliese, dell’Associazione Fuori dagli Schemi, del Laboratorio Urbano Giovanile “Identità Urbane” di Corsano, dell’Ammirato Culture House, della Fondazione Musagetes e sul patrocinio della Provincia di Lecce.

LEAVE A REPLY