Il Paese dei Balocchi, della Fiaba e della Fantasia

0
271
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoÈ un dialogo fra Lucignolo e Pinocchio tratto dal romanzo di Carlo Collodi a ispirare l’edizione 2013 de “Il Paese dei Balocchi, della Fiaba e della Fantasia”, grande manifestazione dedicata ai bambini e alla famiglia che per tre giorni, dal 22 al 24 agosto, farà di Collodi Castello la capitale del divertimento.
Il paese natio del burattino più famoso e amato del mondo, con le sue piazzette e stradine abbarbicate sul fianco della collina, in mezzo a scenari meravigliosi, ospiterà un’iniziativa pensata per divertire i più piccoli ed i loro genitori: dalle ore 16.00 alle ore 23.00 burattini, cantastorie, fiabe animate, giocolieri, clown, trucca bimbi, laboratori ludici e didattici, artisti di strada e tanto altro ancora animeranno ogni angolo di un borgo fra i più pittoreschi e caratteristici.
L’intero Castello si trasformerà in un grande palcoscenico, sul quale saranno rappresentati oltre 50 spettacoli al giorno; nell’antica canonica, in piazza S.Bartolomeo, sarà possibile visitare Il fantastico mondo dei mattoncini Lego, una mostra di plastici e ambientazioni in movimento curata da Luca e Lorenzo Romagnani. Nella Sala della Canonica di via Deledda PM Model realizzerà un laboratorio di aquiloni, che poi saranno regalati ai bambini. L’Antica Rocca di Collodi sarà il punto in cui Christian e i suoi amici divertiranno i più piccoli con trucca bimbo, animazioni e giocoleria. In piazza S.Antonio sarà possibile ammirare Herbie, il maggiolino tutto matto, mentre Boris presenterà i suoi sogni nelle bolle giganti e Bit, il burattino virtuale già visto ad Italian’s Got Talent, sarà a disposizione del pubblico per raccontare le sue storie sgangherate e chiacchierare con le famiglie, in mezzo ai gonfiabili per bambini e ai giochi di Christian e i suoi amici.

In piazzetta S.Bartolomeo Augusto Terenzi e Maninalto Teatro presenteranno tre affascinanti appuntamenti per i bambini: alle ore 18.00 Il pesciolino d’oro, alle ore 19.00 Cappuccetto Rosso e alle ore 21.00 La bambola. In piazzetta delle Fontane ci si divertirà con le arti circensi e i giochi di clown proposti da Simone Romanò con il suo spettacolo Hop Hop, mentre Mago Paolo effettuerà numeri di micromagia e illusionismo e I funamboli presenteranno numeri di hip-hop e break dance. Saranno le Fole di Brancagliana, le favole animate di Angela Simi e della compagnia Scarpette Rosse, a vivacizzare via della Rughetta, vero Angolo della Fantasia: alle ore 17.30 il programma prevede Lunonzolo, alle ore 18.30 Gli stivali del Mago Narciso, alle ore 19.30 Il coniglio alato, alle ore 20.30 Il principe ranocchio, intervallati, nel pomeriggio e nella serata, dal Laboratorio delle Fate. In piazzetta S.Bartolomeo il protagonista sarà Mago Cecchini, con i suoi spettacoli per tutta la famiglia; in piazzetta dei Sogni, infine, il Teatro dell’Arcobaleno presenterà spettacoli di burattini. A contornare il tutto, la musica in movimento dei Jacket’s e il laboratorio di costruzione di strumenti musicali.

Sabato 24, in occasione della Festa di S.Bartolomeo, con degustazione e vendita della tipica torta con i becchi, ad arricchire il programma della Festa, sarà organizzata una vera e propria Notte Bianca, animata dai figuranti del Carnevale di Veneri e dai carri del Corso Mascherato, sui quali i bambini potranno arrampicarsi per diventare i protagonisti della serata; in programma anche la parata del Gruppo Folkloristico La Sorgente di Quiesa, storica colonna sonora del Carnevale di Viareggio, con animazioni e giocolieri; e a partire dalle ore 24.00, grande spettacolo di chiusura, con le esibizioni di tutti gli artisti protagonisti de “Il Paese dei Balocchi, della Fiaba e della Fantasia”.

Nel corso dei tre giorni di festa il borgo sarà illuminato con i lumini delle favole, mentre le consumazioni e gli acquisti all’interno della manifestazione potranno essere pagati con gli Zecchini del Campo dei Miracoli, speciale moneta artistica appositamente realizzata.

L’evento è prodotto dall’Associazione Culturale Pinocchio Idee e Progetti in collaborazione con le Associazioni locali del volontariato e con il patrocinio del Comune di Pescia; per informazioni, chiamare il 3312098756 o scrivere a studiopinocchio2006@alice.it.

LEAVE A REPLY