Autofocus – I vent’anni della danza di ALDES

0
206
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Paolo Porto
Foto di Paolo Porto

Nel 2013 ricorre il ventennale di ALDES, una delle più attive e rappresentative compagnia di danza contemporanea italiana. Fondata da Roberto Castello nel 1993, ALDES produce e promuove opere di sperimentazione coreografica con una particolare attenzione alle forme di confine fra danza e arti visive, danza e nuove tecnologie, danza e teatro, realizzando spettacoli, video, installazioni, performances e manifestazioni che hanno come oggetto il corpo, il movimento e la loro rappresentazione.

L’associazione, che ha la sua sede operativa a Porcari, nella Provincia di Lucca, si muove su molteplici fronti attinenti alla performatività contemporanea e raggruppa tra i suoi collaboratori una serie di autori-coreografi che si stimano, che condividono un percorso artistico, un’idea politica, un luogo. Fanno parte di ALDES, insieme a Roberto Castello, Ambra Senatore, Stefano Questorio, Francesca Foscarini, foscarini:nardin:dagostin (Francesca Foscarini, Giorgia Nardini, Marco D’Agostin) e dal 2013 Claudia Caldarano, Irene Russolillo e Caterina Basso.

Per festeggiare il ventennale i suoi numerosi autori si ritrovano per 4 giorni a Lucca, dal 10 al 13 ottobre, per dare vita ad “AUTOFOCUS – I vent’anni della danza di ALDES”, un evento in occasione del quale saranno presentati alcuni dei molti spettacoli che costituiscono l’attuale repertorio della compagnia.

Gli appuntamenti saranno distribuiti e ospitati in più luoghi: il Teatro I.Nieri di Ponte a Moriano (LU), la sede SPAM! a Porcari (LU), la Tenuta dello Scompiglio a Vorno (LU), e alcuni spazi urbani nel centro storico della città di Lucca.

Per l’occasione sarà presentata anche una mostra fotografica curata da Enrico Stefanelli, noto curatore di importanti mostre fotografiche e Direttore Artistico del Photolux Festival di Lucca, dedicata ai migliori scatti di scena e di prove di questi primi venti anni di ALDES; la mostra sarà anche accompagnata dalla pubblicazione di un volume fotografico.  Verrà infine presentato un documentario video sulla compagnia, a partire dalla storia di Roberto Castello, suo fondatore. Il video, curato da Graziano Graziano e Ilaria Scarpa, raccoglie preziose testimonianze come quella del Prof. Massimo Marino, docente universitario e noto critico teatrale.

 

Il programma di Autofocus a breve su www.aldesweb.org

ALDES

ALDES è una associazione di artisti e operatori culturali che dal 1993, sotto la direzione di Roberto Castello, produce e promuove opere di sperimentazione coreografica. I progetti ALDES sono caratterizzati da una particolare attenzione al rapporto fra azione coreografica e spettatori, quindi a tutte quelle forme di danza contemporanea che hanno connotati non convenzionali e sperimentano nuove forme di rapporto spazio/temporale fra spettatori e opere.  Oltre a proseguire la collaborazione con il suo fondatore Roberto Castello, con Ambra Senatore (dal 2004) e con Stefano Questorio (dal 2000), ALDES dal 2011 collabora con Francesca Foscarini (Premio Equilibrio 2013 – miglior interprete, già interprete per R. Castello dal 2000), il gruppo foscarini:nardin:dagostin (Francesca Foscarini, Marco D’Agostin e Giorgia Nardin, interpreti e autori del progetto Spic & Span (Premio Speciale Scenario 2011), dal 2013 inizia la collaborazione con Claudia Caldarano (Premio Artù 2012), Irene Russolillo (finalista GD’A Puglia 2012) e Caterina Basso (in ALDES dal 2007 in veste di danzatrice e coautrice di alcuni progetti). Alcune manifestazioni ed eventi curati: Strade Contemporanee (’97/’99), Rizoma (2005/2007), Tempi di Reazione – happenings multidisciplinari di improvvisazione (2008/2009/2010), Maratona Viola (2009), Reporters (2009), Maratona Cahen (2010), stagioni del progetto SPAM! (2008>2010), Quello che forse vorresti vedere (SPAM! 2011), The times they are a-changin’s (SPAM! 2012). A partire dal 2008 ALDES cura il progetto SPAM! rete per le arti contemporanee nella provincia di Lucca (www.spamweb.it), realizzato nell’ambito del ‘Patto Riassetto Sistema Teatrale della Toscana’. ALDES è sostenuta da Mibac – MINISTERO per i Beni e le Attività Culturali / Direz. Generale per lo spettacolo dal vivo, REGIONE TOSCANA / Sistema Regionale dello Spettacolo.

 

 

Roberto Castello (Torino, 1960), danzatore, coreografo e insegnante, nel 1980 entra a far parte del “Teatro e danza La Fenice di Carolyn Carlson”. Nel 1984 è tra i fondatori di Sosta Palmizi. Nel 1993 fonda ALDES con cui conduce sperimentazioni tra danza, arti visive e nuove tecnologie e realizza numerose produzioni teatrali e non, fino ad avviare nel 2002 il progetto pluriennale in dieci parti Il migliore dei mondi possibili, Premio UBU 2003 sezione teatro-danza.

E’ promotore e curatore di varie manifestazioni (Strade Contemporanee – ’97/’99, Rizoma – ’05/’07, Tempi di Reazione, Maratona Viola, Reporters – 2008/2009/2010,  Short Formats 2009), e nel 2008 è tra i fondatori di SPAM! rete per le arti contemporanee (www.spamweb.it).

Dal 2005 è docente di coreografia digitale presso l’Accademia di Belle Arti di Brera 2 di Milano.

Nel 2010 cura le coreografie per ‘Vieni via con me’ di Rai 3, di e con Fabio Fazio e Roberto Saviano.


 

 

Info ALDES

sede operativa: SPAM! rete per le arti contemporanee

via Don Minzoni 34 – 55016 Porcari (Lucca)

per info su Autofocus: Nicola Borrelli (342 0591932)

uffici: tel. +39 0583.975089 fax + 39 0583.572965

e-mail: info@aldesweb.org    URL: www.aldesweb.org –  www.spamweb.it

 

 

Ufficio stampa ALDES: Davis & Franceschini 

Tel. +39 055.2347273 – e.mail: davis.franceschini@dada.itwww.davisefranceschini.it

LEAVE A REPLY