Avevo un cavallino Brizzolato

0
276
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoNovità teatro, sabato 7 settembre 2013 al festival di cene e teatro Utopia del Buongusto.

Alle 21,30 presso la Tenuta Castellani a Ceppaiano (Crespina – Pisa), Stefano Gragnani Trio mette in scena lo spettacolo di teatro e musica Avevo un cavallino Brizzolato. Con Stefano Gragnani e la partecipazione di Marco Bucci al piano e Ugo Galassi, clarinetto, flauto e ocarina.

Alle 20,00 cena in luogo. Da non perdere la vista che si confonde tra vigne e uliveti.

Avevo un cavallino Brizzolato  è un concerto tearal-spettacolante con bufferie ed immersioni filosofiche. Stefano Gragnani è un attore di teatro con una carriera lunghissima e molto bella. Ha lavorato con Lucia Poli, Jerome Savary, Edwige Fenech (beh scusate il decalage). Stefano è persona di una leggerezza ed ironia introvabile, testimone di collaborazioni ed affetti di altissima qualità.

Con questo spettacolo si è preso il gusto di riportare sotto i riflettori il mondo di Dodi Moscati, Caterina Bueno, Odoardo Spadaro e molti altri. Stefano fu rivoluzionario, yuppie, viaggiatore ed avventuriero. Tutto questo gli ha dato carisma e simpatia in dosi generosissime. Qui con la sua chitarra accompagnato da flauti e pianoforte porterà il pubblico nelle atmosfere di taverna, di Caffè Chantant o di bische maleodoranti. Si uscirà dalla serata canticchiando con un po’ di briosa nostalgia e la voglia di abbracciarlo.

 

Informazioni e prenotazioni 3280625881 – 3203667354 – www.guasconeteatro.it. Ingresso allo spettacolo (con sorpresa gastronomica) € 8,00. Cena e ingresso spettacolo (più sorpresa gastronomica): € 20,00.

Da quest’anno in collaborazione con Avis il racconto della mezzanotte torna con un tema speciale: “La prima volta”. Ogni sera il racconto di un iniziazione.

Utopia del Buongusto è un progetto realizzato da Guascone Teatro. In collaborazione con il gruppo donatori di sangue Avis regionale, partner della manifestazione.

Il cartellone promette un pieno di serate a base di cene e Teatro. Sedicesimo atto di scorribande del primo esperimento internazionale di vita godereccia. Ben quarantacinque gli appuntamenti disseminati per tutta la Toscana fino a ottobre in venti comuni tra le province di Lucca, Arezzo, Livorno, Firenze, Pisa. Sul palcoscenico ventinove produzioni differenti allestite in trentotto spazi.

_____________________________________________________________________________________

Ufficio stampa Fabrizio Calabrese, mobile 347 5119013 – e-mail fabriziocalabrese@tiscali.it

LEAVE A REPLY