Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili: gran finale con il concerto della Turkish National Youth Philharmonic

0
195
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoGran finale per il Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili che, dopo un’estate di concerti nelle location più affascinanti di Firenze, e grazie a un successo di pubblico sempre crescente, si conclude nell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte Vecchio venerdì 13 settembre alle 21.15, con il concerto della Turkish National Youth Philharmonic (ingresso gratuito).

Fondata nel 2007 da Cem Mansur, la Turkish National Youth Philharmonic è formata da cento musicisti di età compresa tra i 16 e i 22 anni. Sono parte integrante del lavoro orchestrale i seminari sulla musica come forza sociale, tra cui il Laboratory of Democracy, che presenta il perfezionamento in orchestra come metafora di coesistenza, rispetto e responsabilità. Per il progetto “La musica che unisce” l’Orchestra ha collaborato con giovani musicisti armeni formando la Turkish-Armenian Youth Orchestra, che ha tenuto concerti a Istanbul e a Berlino. Oltre ad esibirsi in Turchia, l’Orchestra intraprende ogni anno un tour all’estero e ha suonato al Beethoven Festival di Bonn, all’Accademia di Santa Cecilia di Roma, al Palais des Beaux Arts di Bruxelles, accompagnando solisti di fama come il pianista Murray Perahia, il violinista Salvatore Accardo e la violoncellista Natalia Gutman.

Info su www.festivalorchestregiovanili.com

Il Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili è sostenuto dal programma Cultura dell’Unione Europea, Regione Toscana, Comune di Firenze/Estate Fiorentina, e dallo sponsor privato internazionale ART MENTOR FOUNDATION LUCERNE

LEAVE A REPLY