Gran Concerto di Capodanno

0
207
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoMartedì 31 dicembre 2013 alle ore 22,30 si terrà al Teatro Accademia di Conegliano il Gran Concerto di Capodanno conla Chernivtsi Philharmonic Orchestra.

Sul palco dello storico teatro, addobbato per le grandi occasioni, arriverà l’Orchestra Ucraina con un organico di 45 elementi che festeggerà assieme al pubblico trevigiano l’arrivo del 2014.

Sul podio il Maestro Maffeo Scarpis, da tempo ospite di prestigiose compagini internazionali quali La Metropolitan London Symphony, la Israel Symphony, l’Orchestra del Teatro Hermitage di St. Pietroburgo e l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia.

Dopo l’apertura con l’Inno Nazionale, il programma prevederà gli immancabili valzer e polke della tradizione viennese, scritti magistralmente dalre dei valzer, Johann Strauss, ea seguire, arie e ouverture dalle più celebriopere diRossini, Ponchielli, Bizet, Offenbach, Khachaturian e Brahms.

Al termine dell’evento seguirà rinfresco e brindisi per il pubblico nella hall del Teatro.

Chernivtsi Philharmonic Orchestra
La Chernivtsy Philharmonic Society ottiene nel 2008 la prestigiosa nomina di “Academic Philarmonic Orchestra” per merito della sinergia tra il famoso artista ucraino Viktor Kostryzh e il Presidente del Consiglio, Viktor Pavliuk. Dal 2000 il direttore Artistico è Yosyp Sozansky. L’Orchestra si esibisce regolarmente con una propria stagione sinfonica in Ucraina per la Kyiv National Philharmonic Society. Molte le tournèe in Italia, Romania, Croazia, Germania, Spagna, Corea del Nord, Giappone con solisti di fama internazionale quali Katia Ricciarelli, Rajna Kabaiwaska, Renato Bruson per importantissime società di concerto, ricevendo ovunque recensioni positive dalla critica.
Ha preso parte a prestigiosi festival come: The Musik Premieres of the Season, The “Kyiv-Music Fest “, The “Days of Swiss-Ukrainian Culture “Kammerton “, The ”Days of Bukovyna in Kyiv, l’International Music Festival of Modern Music “ e “l’International Music festival”. L’Orchestra ha realizzato numerosi concerti con cori come il National Honoured Choir of Ukraine “Dumka”, lo State Male Choir , il Swiss Chamber Choir nella prestigiosa Tonhalle di Zurigo e con i solisti della Lviv National Academic Theatre of Opera and Ballet. Grande importanza ha avuto la collaborazione con artisti di fama mondiale come: Hnatiuk, Stefiuk, Matviyenko, Hryshko, Gerello, Kotorovych, Chupryk, Yermin e Shkurhan, così come con famosi compositori quali: Dychko, Havrylets, Laniuk, Stankovych, il finlandese Laakso il francese Kuzan, l’inglese di origine turca Turkevyche e lo svizzero Derungs.

Direttore: Maffeo Scarpis
Maffeo Scarpis, affianca agli studi universitari di Sociologia, quelli musicali, studiando fagotto, violino, pianoforte e chitarra. Contemporaneamente studia direzione d’orchestra con il M°Myung- Whun Chung e con il M°Peter Maag del quale sarà molto presto assistente all’Opera di Roma. Debutta come direttore nel 1993 dirigendo Traviata con il tenore Gianfranco Cecchele e la soprano Masako Deguci e successivamente in due concerti a Roma e Milano con la Metropolitan London Symphony, accompagnando la soprano Denia Mazzola Gavazzeni in un programma interamente dedicato ai leader di Richard Strauss. Descritto dal Corriere della Sera come “direttore dal gesto di rara chiarezza e interprete lucido delle ultime voci del novecento”, a lui vengono affidate diverse prime esecuzioni assolute. I numerosi concerti con orchestre internazionali quali la Metropolitan London Symphony, la Israel Symphony, la MAV Symphony Orchestra di Budapest, l’Orchestra del Teatro Hermitage di St. Pietroburgo, La Belarusian Philalarmonic Orchestra di Minsk, l’Orchestra della Radio Televisione di Lubijana, l’Orchestra della Radio Televisione di Zagabria e le innumerevoli collaborazioni con orchestre italiane, tra le quali citiamo solo l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra del Teatro Verdi di Trieste e l’Orchestra Haydn di Bolzano, lo hanno portato a dirigere in prestigiosi teatri quali: la Recanati Hall di Tel-Aviv, lo Stein Auditorium di New Delhi, il Bhabha Theatre di Mumbay, la Sala Verdi del Conservatorio di Milano, il Teatro Petruzzelli di Bari, il Teatro Lyrick di Assisi, Il Politeama Greco di Lecce e il Palazzo Laterano di Roma. Dal 2003, Maffeo Scarpis è Assistente alla Direzione Artistica dell’Orchestra di Padova e del Veneto con la quale ha registrato per Radio RAI, RAI TRE e RAI International e inciso per le case discografiche Fonit-Cetra, Wide Classique, Emilia-Romagna Festival e Velut Luna. Nel maggio 2010 ha inaugurato, con le musiche di John Williams e Arvo Pärt, il Festival Internazionale di danza contemporanea della Biennale di
di Venezia.

Dal 2003, Maffeo Scarpis è Assistente alla Direzione Artistica dell’Orchestra di Padova e del Veneto.

Programma
Ore 21,40 inizio ingresso in sala del Pubblico
Ore 22,20 termine ingresso in sala del Pubblico
Ore 22,30 Inizio del Concerto con l’esecuzione dell’Inno Nazionale
24,00 Brindisi dell’Orchestra ed esecuzione brano finale
Rinfresco per il Pubblico nella hall del Teatro

Ingresso
Platea interi euro 35,00 – Ridotti euro 25,00
Galleria interi euro 30,00 – Ridotti euro 20,00
Loggia interi 25,00 – Ridotti 15,00

Prevendite: Ticket One

Ultimi biglietti disponibili in prevendita presso il botteghino del Teatro
il giorno del concerto, dalle ore 18 all’ inizio dello stesso.

Segreteria Organizzativa :
Il Mulino delle Idee sas
Conegliano
Telefono :337 502010
Email : guidoantoniazzi@alice.it
Web :www.ilmulinodelleidee.com

LEAVE A REPLY