Teatro Libero (Milano): ecco la nuova stagione 2013/2014

0
203
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoLa stagione di Teatro Libero di Milano parte subito in quarta con UNA SPECIE DI ALASKA il testo di Harold Pinter, diretto da Valerio Binasco e interpretato da Sara Bertelà, fresca vincitrice del prestigioso premio “Le Maschere del Teatro Italiano” come migliore attrice italiana protagonista.
Subito nella prima parte di stagione alcuni degli spettacoli più amati di Corrado d’Elia, il nuovo lavoro su NOTTI BIANCHE di Fedor Dostoevskij, il visionario MACBETH INFERNO da William Shakespeare, la ripresa di IO, LUDWIG VAN BEETHOVEN, grande successo della scorsa stagione e LE NOZZE DEI PICCOLO BORGHESI di Bertold Brecht, storica produzione di Teatro Libero.
Torna la compagnia
I Demoni con due nuove proposte, LA SVOLTA di Moran Beaumer e LA CAUSA DELLE COSE, un omaggio a Nicolas De Stael, entrambi diretti da Alberto Oliva. Non mancano gli spettacoli de La Danza Immobile a direzione Corrado Accordino, si parte con UNA STANZA A SUD, interessante dissertazione poetica sul sud del mondo, passando per MIA MOGLIE PARLA STRANO con Alfredo Colina e finendo con D’ARTAGNAN.
Novità di quest’anno sarà l’ingresso in stagione di nuove giovani compagnie:
Eccentrici Dadarò con NINA, liberamente ispirato a “Il gabbiano” di Anton Cechov e con SENZA FILTRO (presso lo Spazio Tertulliano), un omaggio alla vita e all’arte di Alda Merini, entrambi diretti da Fabrizio Visconti; Circolo Bergman con il grande romanzo di Goethe, LE AFFINITà ELETTIVE, per la regia di Sarah Chiarcos; e infine Merenda con il testo contemporaneo di Andrew Bovell, SPEAKING IN TONGUES, diretto da Michael Rodgers.
Tra drammaturgia contemporanea e classici della letteratura si muove
Skenè Company Milano con RUMORI FUORI SCENA di Michael Frayn e L’ELOGIO DELLA FOLLIA, liberamente ispirato al testo di Erasmo da Rotterdam, entrambi diretti da Claudia Negrin, che curerà anche progetto e regia di MALEdettoAMORE.
Da seguire con attenzione IO E JULIA, ripreso dopo il successo dell’anteprima dello scorso giugno, diretto da Massimo Navone, e PORTAMI IN UN POSTO CARINO di Tobia Rossi, con la regia di Manuel Renga, mentre
Teatrouvaille presenta ASSASSINE, per la regia di Silvano Piccardi.
Come sempre verrà dato spazio anche agli allievi della scuola Teatri Possibili con la rassegna teatrale SOGNI POSSIBILI 2.0 e AS-SAGGI 2014, i saggi di fine anno.
Da non perdere infine la nuova collaborazione artistica tra Corrado d’Elia e Massimo Sgorbani nello spettacolo PER SOLI UOMINI e, in chiusura di stagione, il nuovo studio di d’Elia su Giorgio Strehler, NON CHIAMATEMI MAESTRO, un omaggio al grande maestro, al teatro stesso e alla nostra Milano.

PREZZI DEI BIGLIETTI

SPETTACOLI COLORE BLU
Intero € 19.00
Under 26 € 15.00
Over 60 € 11.00
Allievi scuola teatri possibili con tessera associativa € 3.00 (per la prima) e € 6.00 (per tutte le altre repliche)

SPETTACOLI COLORE VERDE
Intero € 21.00
Under 26 € 17.00
Over 60 € 13.00
Allievi con tessera associativa € 10.00

ORARIO D’INIZIO DEGLI SPETTACOLI
Da lunedì a sabato ore 21.00
Domenica ore 16.00

TEATRO LIBERO
Via Savona, 10 – 20144 – MILANO
tel. biglietteria 02-8323126 | tel. uff. stampa e segreteria 02-45497296 | tel. direzione 02-83242469 | fax. 02-83242469
Julius for events

 

LEAVE A REPLY