Pinocchio non c’è

0
184
Condividi TeatriOnline sui Social Network

È possibile raccontare una storia senza il suo protagonista principale?
Anche se il protagonista è ormai famoso da oltre un secolo?
Anche se il protagonista si chiama Pinocchio e lo conoscono tutti, grandi e piccini, in tutto il mondo?
Ebbene… sì!
Questa sfida l’ha già vinta Orvelio Scotti quasi trent’anni fa, scrivendo una commedia che raccontava le peripezie del burattino più celebre al mondo senza che il protagonista dicesse una sola battuta!
La Compagnia delle Seggiole rilancia questa sfida raccontando la medesima storia con uno strumento a noi ormai consueto… la radio!
Strumento che ci permette di divertire gli adulti e… questa volta… anche i bambini!
Strumento che, visto che per noi il teatro è parola… ci lascia solo quella a disposizione!
Strumento che consente al nostro pubblico, che ormai da sei anni segue con passione i nostri Radiogialli di Ellery Queen, di riappropriarsi del proprio immaginario, di fantasticare lasciandosi portar via dall’ascolto, al quale, non siamo più abituati… e ritornare a sognare!
E quindi diamo il via alla storia del nostro burattino… antica e sempre nuova!

Buon sogno a tutti!

 

Informazioni al n. 055 2388610

 

La Compagnia delle Seggiole
www.radiogialli.it

LEAVE A REPLY