Il Natale all’Opera di Roma sulle note di Čajkovskij e Vivaldi

0
198
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Al Teatro dell’Opera di Roma il Natale arriva quest’anno sulle note di due compositori che ci riportano alla magia delle favole e alla spiritualità, Pëtr Il’ič Čajkovskij e Antonio Vivaldi.

Si comincia domani, mercoledì 4 dicembre, alle ore 11, al Teatro Nazionale con il classico del balletto più amato dai bambini, Lo schiaccianoci, che ritorna in scena – sulle orme di Marius Petipa – nella versione creata da Ofelia Gonzalez e Pablo Moret per la Scuola di Danza diretta da Laura Comi. L’allestimento del Teatro dell’Opera di Roma è a cura di Laura Biagiotti e Michele Della Cioppa, con la consulenza musicale di Giuseppe Annese e la partecipazione degli allievi della Scuola di Canto Corale dell’Opera di Roma diretta José María Sciutto. 10 repliche matinée e pomeridiane per portare il pubblico di adulti e bambini nelle atmosfere incantate e fiabesche della storia di Clara e dello Schiaccianoci: giovedì 5 (ore 11), venerdì 6 (ore 18), sabato 7 (ore 18), martedì 10 (ore 11), mercoledì 11 (ore 11), giovedì 12 (ore 11), venerdì 13 (ore 18), sabato 14 (ore 11) e domenica 15 dicembre (ore 11).

Venerdì 6 dicembre invece al Teatro Costanzi, alle ore 11, l’appuntamento è con le note dello spirito di Antonio Vivaldi. Un concerto sinfonico corale con Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma. In programma Le quattro stagioni con Vincenzo Bolognese Solista e Maestro concertatore, e Gloria con Roberto Gabbiani Direttore del Coro.

Dal 4 dicembre Lo schiaccianoci al Teatro Nazionale con la Scuola di Danza dell’Opera

Venerdì 6 dicembre Concerto Antonio Vivaldi al Teatro Costanzi  con Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera

Il prezzo dei biglietti è di 10 euro e 5 euro (ridotto). Info: www.operaroma.it

LEAVE A REPLY