Roma Festival Barocco: La Compagnia del Madrigale in concerto

0
169
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Lunedì 9 dicembre alle ore 21,00 presso la Sala Accademica dell’Istituto Pontificio di Musica Sacra in Piazza Sant’Agostino, 20/a, in collaborazione con l’Istituto Pontificio di Musica Sacra, terzo concerto del II ciclo della VI Edizione del  Roma Festival Barocco in programma dal 1 al 15 dicembre 2013. Proseguendo il percorso intrapreso a giugno 2013 nell’opera di valorizzazione del patrimonio musicale  italiano di musicisti di cui quest’anno  si celebrano le ricorrenze della morte (A. Corelli e C. Gesualdo) la direzione artistica del festival romano ha ideato un programma accattivante: un confronto fra i madrigali di Carlo Gesualdo, del quale quest’anno si celebrano i quattrocento anni dalla morte, con quelli dei contemporanei Sigismondo d’India, Luca Marenzio e Claudio Monteverdi.

Un ascolto certamente raffinato in luogo acusticamente idoneo per assaporare le raffinate armonie ma, soprattutto, un momento di grande riflessione sugli aspetti linguistico-musicali che proprio in queste composizioni hanno la più evidente manifestazione  di un’estetica che, chiudendo l’esperienza rinascimentale, apre al nuovo e più complesso secolo dell’affettività barocca.L’esecuzione è affidata all’ensemble della ‘Compagnia del Madrigale’. Il complesso, che proprio dal livello specialistico dei suoi esecutori è ispirto,  è oggi uno dei gruppi vocali più affermati nel panorama di questo ambito musicale. Il complesso, proprio con il loro disco dedicato ai madrigali di Gesualdo e pubblicato da ‘Glossa’, ha ricevuto quest’anno il Diapason d’or dell’anno 2012. Un successo e un onore per un complesso  vocale italiano  ma anche un importante appuntamento per il pubblico romano e per tutti gli amanti di musica barocca.

Rossana Bertini – Francesca Cassinari, soprani – Elena Carzaniga, contralto

Giuseppe Maletto – Raffaele Giordani, tenori – Daniele Carnovich, basso

CARLO GESUALDO E I SUOI CONTEMPORANEI

                            Chiaro risplender suole                              Carlo Gesualdo, VI Libro, 1611

                            Quando ridente e bella                                Carlo Gesualdo, VI Libro, 1611

                            Se la mia morte brami                                Carlo Gesualdo, VI Libro, 1611

                            Resta di darmi noia                                     Carlo Gesualdo, VI Libro, 1611

                            O dolce mio tesoro                                      Carlo Gesualdo, VI Libro, 1611

                            Al mio gioir il ciel si fa sereno                    Carlo Gesualdo, VI Libro, 1611

                            Moro lasso, al mio duolo                            Carlo Gesualdo, VI Libro, 1611

                            Il sol qual or più splende                             Carlo Gesualdo, IV Libro, 1596

Io morirò d’amore                                                                  Luca Marenzio, I Libro a 6, 1581

                            Anima mia perdona                                    Claudio Monteverdi, IV Libro, 1603

                            Liquide perle                                               Luca Marenzio, I Libro a 5, 1580

                            Strana armonia d’Amore                            Sigismondo d’India, V Libro, 1616

                            Spuntavan già                                             Luca Marenzio, I Libro a 5, 1580

                            Filli volgendo i lumi                                     Luca Marenzio, VIII Libro a 5, 1598

                            Zefiro Torna                                               Claudio Monteverdi, VI Libro, 1614

Info:

Roma Festival Barocco

tel.: +39 06 92958872   +39 06 3355700072

www.romafestivalbarocco.it

info@romafestivalbarocco.it

INGRESSO GRATUITO

LEAVE A REPLY