Ma che rumore fa!!!

0
253
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoPer farvi iniziare il 2014 in maniera scoppiettante, dal 4 febbraio, torna a grande richiesta “Ma che rumore fa!!!”, la brillante commedia scritta e diretta da Andrea Quintili che già nel 2011 ottenne un grande successo di pubblico!

La compagnia “Di Atto in Atto”, dopo l’ultimo successo “… un gioco senza regole” al Teatro Sette ed in attesa di nuovi progetti, torna per la seconda volta al Teatro Petrolini di Paolo Gatti nella prima settimana del mese più freddo dell’anno: ma saranno le risate del pubblico a scaldare anche i sei attori che saliranno sul palco tra novità e conferme.

Tra le conferme di Giuliana Macina e Matteo Magazzù nei ruoli dei due innamorati Carlotta e Marcello, il regista e attore Andrea Quintili ha dato il benvenuto a Paola Marconi, Alessia de Bortoli e Sergio Scacco, rispettivamente la mamma di Riccardo, l’evasa Gemma e il dott. Petrella.

Un vecchio teatro abbandonato sarà il luogo di “pace e tranquillità” che la madre, ex attrice con la passione per i soldi e poco propensa all’”amore”, di Riccardo ha trovato per far concentrare suo figlio, in modo tale da fargli scrivere uno spettacolo che frutterebbe 100.000 euro.

Ma la tranquillità di questo locus amoenus sarà messa a dura prova da Carlotta, amica strampalata della precedente proprietaria di casa, innamorata perdutamente di Marcello, ex di Carlotta di cui lei è follemente innamorata nonostante sia strabico, muto, sordo… “un figone insomma”, e dall’evasa Gemma, dal grilletto facile soprattutto verso chi non apprezza le sue prelibatezze culinarie. In tutto questo via vai l’impresario Petrella vorrà dire la sua sullo spettacolo di Riccardo richiedendo un finale ad effetto, di quelli come piacciono ora al pubblico. Ma la vera domanda è: riuscirà Riccardo a scrivere il suo spettacolo teatrale ed intascare così i 100.000 euro?

“Ma che rumore fa!!!” vi terrà compagnia al Teatro Petrolini di Roma, via Rubattino 5, dal 4 al 9 febbraio 2014 facendovi scoprire anche il vero “rumore” dell’amore!

LEAVE A REPLY