Vecchia sarai tu!

0
220
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Olivier Allard
Foto di Olivier Allard

di Antonella Questa e Francesco Brandi

con Antonella Questa

regia Francesco Brandi

coreografie Magali B. “Compagnie Madeleine & Alfred”

collaborazione Gérard Darier, Giuliana Musso, Carlotta Clerici

produzione Compagnia LaQ-prod

Premio Cervi 2012 – Teatro della Memoria

Premi Calandra 2012 come migliore spettacolo, migliore interprete e migliore regia

 

Con Stasera ovulo, Antonella Questa ci aveva stupito per la sua presenza scenica, per il ritmo narrativo – lei sola interprete di più personaggi – per la capacità di far nascere il riso pur affrontando un tema complesso e doloroso. Ed ora in forma affine e sempre con fresca, veloce, consapevole teatralità, ci incanterà interpretando, con una buona dose di ironia, tre generazioni femminili: nonna, nuora, nipote alle prese con gli anni che scorrono, con il tempo che divora il futuro e lascia i segni del suo passaggio. Vecchia sarai tu!, in scena al Teatro di Rifredi da venerdì 28 febbraio a domenica 2 marzo, è un titolo a doppio senso, la reazione di rimbalzo a quello che si considera un insulto, Vecchia sarai tu!, ma che implica anche una constatazione, un dato di fatto, ovvero che un domani anche tu sarai vecchia.

Vincitore del Premio “Museo Cervi – Teatro per la Memoria”, e del triplice Premio Calandra come miglior spettacolo, miglior attrice e miglior regia, Vecchia sarai tu! è uno spettacolo comico in omaggio alla vecchiaia, attraverso lo sguardo di tre donne che vivono la loro età e l’avanzare inesorabile del tempo in maniera diversa: disincantato quello dell’ottantenne Armida, relegata suo malgrado in un ospizio da cui cerca disperatamente di fuggire, angosciato quello di Sabine, la nuora quarantacinquenne che vive con ansia lo scorrere degli anni, e insofferente quello della giovane nipote Monica, tutta rivolta al futuro.

Un ritratto divertente e al tempo stesso amaro – tanto più oggi, epoca in cui invecchiare sembra un cedimento inaccettabile – da cui traspare che la vecchiaia è soprattutto uno stato mentale e che vivere appieno la vita è il miglior modo per rimanere giovani. Si ride molto e ci si commuove in questospettacolo che piace a tutte le generazioni, alle persone anziane ma anche alle ragazze che poi tornano a rivederlo con le nonne.

Scritto da Antonella Questa e Francesco Brandi, che firma anche la regia (Brandi ha vinto il Premio Flaiano con Niente progetti per il futuro, con Iacchetti e Covatta), Vecchia sarai tu! si avvale anche della collaborazione alla drammaturgia di Carlotta Clerici e Giuliana Musso. Le coreografie sono a cura di Magali B. “Compagnie Madeleine et Alfred” di Parigi.

http://youtu.be/v8NDjJVZ6cI

 

Orario degli spettacoli: feriali ore 21, domenica ore 16:30

Biglietti: intero € 14 – ridotto € 12

Punto Box Office: dal lunedì al sabato ore 16-19 biglietteria@toscanateatro.it

Teatro di Rifredi

Via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze

tel 055 4220361/2

www.toscanateatro.it

LEAVE A REPLY