Paolo Poli, Maestro del Teatro Italiano

0
246
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSabato 15 marzo 2014 ore 21

PAOLO POLI: MAESTRO DEL TEATRO ITALIANO

intervistato da Valentina Grazzini

 

PROTAGONISTA DELLE NOSTRE SCENE DALLA FINE DEGLI ANNI CINQUANTA, ATTORE, REGISTA, AUTORE PER IL TEATRO, IL CINEMA, LA TELEVISIONE, MAESTRO LETTORE DI OPERE LETTERARIE, ANTESIGNANO DELLO SPETTACOLO EN TRAVESTI’ IN ITALIA. PAOLO POLI SI RACCONTA ATTRAVERSO UN’ INTERVISTA CON LA BRILLANTE GIORNALISTA VALENTINA GRAZZINI.

 

Paolo Poli, classe 1929, è uno dei grandi maestri del teatro italiano, intellettuale raffinato la cui vita, fatta di orgoglio, rettitudine e passione, è stata anche piena di solitudine e di profonda malcelata, malinconia. Un’artista geniale che ha saputo cambiare il modo di fare teatro con finezza interpretativa e virtuosismo tecnico. “Questo splendido ottantaquattrenne coltissimo che ancora gira l’Italia portando i suoi spettacoli, che sa guardare la realtà con occhio ironico e provocatore senza mai perdere la sua eleganza, e che crede “nella capacità dell’uomo di migliorarsi” è davvero così unico e prezioso, che vien voglia di proteggerlo” Fiamma Satta

Domenica 16 marzo 2014 ore 17

PROGETTO PICCOLI

Dulcamarateatro presenta

IL FAVOLOSO MONDO DI AGATA PLUM

Ideazione e regia Valentina Cidda

Con Caterina Cidda, Mirco Sassoli

Scene e costumi Irene Gorelli, Valentina Cidda

Luci Valentina Cidda, Giovanni Monzitta

 

età consigliata: dai 6 anni

Non semplicemente uno spettacolo per bambini, ma uno spettacolo che può esistere solo con i bambini, un racconto che può essere narrato solo con l’aiuto dei loro occhi bagnati di saggezza senza definizioni o filosofie. I loro occhi accesi da una saggezza nuda che proviene direttamente dalle regioni dell’innocenza e della grazia di essere, leggera, inafferrabile… Uno spettacolo pieno di risate, di buffe piroette di dolcezza, di umanità e di grazia per narrare il supremo mistero che sembrerebbe inenarrabile e che, invece, altro non chiede che di farsi magico canto.

Costo dei biglietti Intero € 13, Ridotto € 11 (cartaPiù Feltrinelli, Arci Firenze, over 65, under 14, tessera IoStudio a Firenze)

Progetto Piccoli: biglietto unico € 7

 

Ufficio Stampa Priscilla Vannini Cell. 339/4620560 e-mail ufficio.stampa@archetipoac.it

info:

TEATRO COMUNALE DI ANTELLA via Montisoni, 10 – Bagno a Ripoli (FI) tel. e fax 055/621894 prenotazioni@archetipoac.itwww.archetipoac.it

 

LEAVE A REPLY