Sugar the Musical

0
163
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi Peter Stone, Jule Styne e Bob Merrill
basato sulla sceneggiatura del film
A qualcuno piace caldo di Billy Wilder e I.A.L. Diamond

con Justine Mattera, Christian Ginepro, Pietro Pignatelli

e con Mimmo Chianese

con Annamaria Schiattarella, Silvano Torrieri, Giorgio Avanzini, Manuel Mercuri, Federica Nicolo’, Giulia Patti, Chiara Rosignoli, Chiara Vecchi, Jessica Antonioli, Marta Melchiorre, Sarah Romanelli, Irene Urciuoli
regia Federico Bellone

scene Roberto e Andrea Comotti
costumi
Beatrice Laurora
luci
Valerio Tiberi

suono Armando Vertullo e William Geroli

supervisione musicale Simone Giusti

corografie Gillian Bruce

produzione Wizard Service e Teatro Stabile di Verona

 

Il cartellone della stagione teatrale 2013/2014 del Teatro Politeama Pratese si chiude, sabato 15 e domenica 16 marzo, con Sugar the Musical, tratto dall’indimenticabile film diretto da Billy Wilder, con Marilyn Monroe, Tony Curtis e Jack Lemmon, A qualcuno piace caldo, interpretato qui da Justin Mattera, Christian Ginepro e Pietro Pignatelli, per la regia di Federico Bellone. Un cast e una storia travolgente, musica, danza e travestimenti che daranno vita a uno spettacolo effervescente. La versione musical del celebre film del 1959 rappresenta uno dei titoli più esilaranti del genere teatrale, pur non essendo nato direttamente per il palcoscenico.

La sceneggiatura, che si presta in modo particolare a un adattamento teatrale, ed il riferimento alla musica jazz (infatti da una  battuta del film si evince che l’aggettivo “caldo” del titolo è proprio dedicato a questa tipologia melodica), sfociano spontaneamente in quella che è una commedia musicale dalla struttura impeccabile. Questa nuova versione italiana dello spettacolo vuole riportare in primo piano i dialoghi e le situazioni irresistibilmente comiche del film e la sensualità leggendaria del mito di Marilyn Monroe, anche grazie alla celebre canzone “I Want To Be Loved By You”, come se il tutto provenisse direttamente dal film in bianco e nero e che, come per magia, diventasse realtà. L’espediente sarà infatti una particolare tecnica illusionistica, nota nel passato in Italia con il nome di Fregoligraph, in onore del famoso trasformista italiano Leopoldo Fregoli, che permette a interpreti in carne ed ossa di passare dalla proiezione su uno schermo alla realtà in palcoscenico e viceversa.

La scenografia, quindi, avrà una connotazione di bianco-nero-grigio elegante e nostalgica. Per i costumi, invece, in onore al genere “musical” stesso e alla volontà iniziale del regista Billy Wilder e dell’attrice Marilyn Monroe di girare A qualcuno piace caldo a colori, saranno appunto coloratissimi e luccicanti. Le luci strizzeranno l’occhio allora anche alla fotografia delle pellicole anni ’50, e la fonica non vorrà dimenticare quindi gli effetti sonori propri del cinema. Infine coreografie “ruffiane”, comiche e sexy sul trascinante ritmo dei ruggenti anni ‘20 vorranno completare il quadro di una commedia dai toni esilaranti, facendo sì che il pubblico, all’uscita del teatro, oltre a un grande sorriso e a qualche postumo ridanciano, batta anche il tempo e fischietti qualche melodia di un irresistibile “Caldo” Jazz. Justine Mattera, che ha debuttato nel mondo dello spettacolo italiano grazie alla sua particolare somiglianza con Marilyn Monroe, e date le sue molteplici esperienze nel mondo del musical, è subito sembrata l’interprete ideale per la dolce e ingenua Sugar Kane. Mentre Christian Ginepro e Pietro Pignatelli, due veterani del teatro musicale italiano, reduci da straordinari successi come “Grease”, “Sette spose per sette fratelli”, “Pinocchio”, “Vacanze Romane”, “Peter Pan” e “Il giorno della tartaruga” di Garinei e Giovannini, assicurano una verve e una professionalità nel canto, nella recitazione e nella danza, per dar vita rispettivamente a un Jack Lemmon e a un Tony Curtis italiani travolgenti. Pertanto prendiamo posto sulle poltrone di questo “cinema” magico, perché un grande film sta per bucare lo schermo per diventare realtà davanti ai vostri occhi sulle note di canzoni famose. Buon divertimento.

 

Prezzi biglietti

Poltrona I° Settore € 25,00 + € 2,00 Dir. Prev. *Ridotto € 22,00 + € 2,00 Dir. Prev.

Poltrona II° Settore € 22,00 + € 2,00 Dir. Prev. *Ridotto € 20,00 + € 2,00 Dir. Prev.

Galleria € 20,00 + € 2,00 Dir. Prev. *Ridotto € 18,00 + € 2,00 Dir. Prev.

 

Prevendita dei biglietti

Per gli abbonati ed i soci del Politeama: dal 45° giorno prima del debutto

Per il pubblico: dal 40° giorno prima del debutto

 

Orari della biglietteria:

dal martedì al sabato: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30

½ ora prima dell’orario d’inizio degli spettacoli

chiuso il lunedì (salvo eccezioni che saranno comunicate).

 

 

Per informazioni e prevendita:

Circuito regionale box office

Teatro Politeama Pratese

Via G. Garibaldi 33 – PRATO

Tel. 0574/603758 – Fax 0574/445580

e-mail: teatro@politeamapratese.comwww.politeamapratese.com

 

 

LEAVE A REPLY