Musica per Lamu

0
294
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Torna, dopo la prima edizione di marzo 2013, l’appuntamento di musica e solidarietà che vede protagonista la JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia che venerdì 11 aprile 2014 alle ore 20.00 presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, si esibirà con la Junior´s Band della ANIDAN-Bloko del Valle nel concerto di beneficenza Musica per Lamu.

L’esibizione musicale sarà l’occasione per presentare al pubblico il progetto Musica per Lamu, nato nel 2012 per volontà di Anidan, che insieme all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia realizza un programma educativo musicale rivolto ai bambini della Casa di Accoglienza che si prende cura di 300 bambini orfani e maltrattati nell’Arcipelago di Lamu in Kenia.

Un’opportunità di emancipazione all’interno di un Paese che vive sotto la soglia della povertà e flagellato dalle carestie.

Quest’anno i bambini di Lamu, che formano la ANIDAN-Bloko del Valle Junior´s Band, saranno a Roma dal 5 al 12 aprile per una settimana di stage musicale e parteciperanno alle attività di formazione previste dall’Accademia di Santa Cecilia. Durante il concerto, la giovane compagine della JuniOrchestra insieme ai ragazzi della ANIDAN-Bloko del Valle Junior´s Band, preparati dai musicisti canariensi di Bloko del Valle e dal settore Education di Santa Cecilia, si alterneranno in musiche classiche ed etniche.

ANIDAN Italia Onlus

Anidan è una ONG fondata da Rafael Selas nel 2002 con l’obiettivo di aiutare i bambini orfani e maltrattati dell’Arcipelago di Lamu in Kenia.

Nel 2011 è nata Anidan Italia Onlus nell’ottica di far conoscere all’interno del territorio nazionale la realtà della Ong e la sua attività in Kenya.

In 10 anni Anidan ha realizzato:

– la Casa d’Accoglienza  che ospita circa 300 bambini, dove i giovani trovano ospitalità, cibo e possono frequentare la scuola. Anidan infatti crede nell’istruzione come unica leva per ridare fiducia ed un futuro a questi bambini. Attraverso la musica si insegnano le norme basiche di comportamento e si avvicinano i bambini allo studio

– l’Ospedale Pediatrico, insieme alla Fondazione Pablo Horstmann, che assiste 20.000 bambini all’anno dell’Arcipelago di Lamu e della Costa del Kenya.

L’organizzazione di Anidan si basa sui volontari che offrono la loro professionalità su base gratuita. Per questo tutte le donazioni arrivano interamente ai bambini e vengono utilizzate per sviluppare i progetti di:

– Aiuti alle famiglie: composte da madri sole o ripudiate, attraverso micro-crediti che permettano loro di avviare un’attività per riuscire a mantenere i loro i bambini;

– Aiuti medici: acquisto di farmaci, vaccini, macchinari sanitari;

– Aiuti allo studio: attraverso borse di studio per sostenere i ragazzi nell’educazione superiore e universitaria;

– Educazione allo Sport: attraverso l’organizzazione di campionati e squadre sportive che aiutano ad allontanare i ragazzi dalla strada e dalla delinquenza.

SANTA CECILIA EDUCATION

L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ha avviato, da diversi anni, un settore Education, dedicato alla formazione musicale dei più piccoli. Il settore è articolato in tre aree:

– attività formativa delle compagini giovanili con corsi rivolti ai bambini e ai ragazzi dai 4 ai 20 anni per la formazione strumentale e canora;

– attività concertistica della stagione “Tutti a Santa Cecilia”, rivolta ad un pubblico vario normalmente non incluso nelle sale da concerto: neonati, bambini, famiglie, mamme in attesa;

– attività per il sociale, volte al raggiungimento del benessere psicofisico di coloro che si trovano in situazioni di difficoltà. Con questa attività si porta la musica negli ospedali, ai ragazzi diversamente abili, nei centri di disagio sociale;

La JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è la prima orchestra di bambini e ragazzi creata nell’ambito delle fondazioni lirico-sinfoniche italiane. Nata nel 2006 per volontà di Bruno Cagli, è attualmente composta da circa 260 strumentisti, suddivisi in quattro gruppi a seconda della fascia d’età.

I ragazzi vengono avvicinati al più grande repertorio sinfonico ed eseguono musiche che spaziano da Rossini, a Mozart, Vivaldi, Cajkovskij, Bartók, Puccini, Beethoven e molti altri, nella loro versione originale. Oltre a ciò i giovani musicisti si cimentano nel repertorio cameristico, seguiti da insegnanti di grande esperienza fra cui spiccano i professori dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Auditorium Parco della Musica, Sala Sinopoli

Venerdì 11 aprile 2014 ore 20.00

Concerto Musica per Lamu

Musiche di Orff, J. Strauss jr., Susato e brani popolari africani, scozzesi e argentini.

Sotto L’Alto Patronato del Presidente della Repubblica

Con il Patrocinio del Comune di Roma

Biglietti:

Prezzo: 15 euro  – Platea laterale e galleria

Prezzo 30 euro – Platea centrale

LEAVE A REPLY