Anne Frank. Parole dall’ombra

0
293
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Anne Frank ph Paul Gordon Emerson sGRANDE ATTESA PER LA NUOVA CREAZIONE DI WALTER MATTEINI E INA BROECKX, “ANNE FRANK Parole dall’ombra”, PER LA IMPERFECT DANCERS COMPANY, CON IL CORO DELL’ISTITUTO EBRAICO DI LIVORNO, PRESENTATA IN PRIMA ASSOLUTA A PISA.

 

 

L’iniziativa è inserita nell’ambito di LIBRO: CHE SPETTACOLO! promosso dall’Agis nazionale: presentazione dello spettacolo e del libro “Storia umana e inumana”di Giorgio Pressburger sabato 10 maggio ore 18 alla Libreria Ubik di Pisa.

 

Pisa. È una fra le più ricercate e prestigiose compagnia di danza contemporanea e, come ogni prodotto d’eccellenza che si rispetti, è pronto a lasciare il segno: l’ensemble in residenza al Teatro Verdi, Imperfect Dancers Company, presenterà in prima nazionale domenica 11 maggio ore 21 ANNE FRANK Parole dall’ombra, ultima creazione di Walter Matteini e Ina Broeckx, ispirata alla figura di Anna Frank, nel settantesimo anniversario della sua cattura, su musiche di Bach, Vivaldi, Haendel, Richter, Part. Il diario di Anna Frank sarà il punto di partenza per una riflessione su quell’epoca e le vicende che l’hanno attraversata, il dramma ma anche il coraggio di vivere in quei giorni, visti con gli occhi di una bambina/adolescente.

Formata da otto eccellenti danzatori, Ina Broeckx, Stéphanie Cyr, Kayla May Corbin, Ermo Dako, Maria Focaraccio, Valerio Iurato, Julio Cesar Quintanilla Garcia, Armando Rossi,Imperfect Dancers Companysi è affermata con successo, sia di pubblico che di critica, anche a livello internazionale,nelle recenti tournéein Europa, Stati Uniti, Africa e Canada.

A Stefano Mecenate, coautore del libretto, il compito di spiegare lo sviluppo del processo creativo: “… Ciò che abbiamo voluto raccontare, in primis, è proprio questo appuntamento col destino che trova tutti impreparati ma che segna indelebilmente, non solo con la morte, il destino di milioni di persone. Un appuntamento drammatico e sublime, nel quale si confrontano stili di vita diversi, diverse estrazioni sociali, diversi percorsi esperienziali, diverso modo di aver vissuto, o solo sognato, la vita…Ad accompagnare i passi del corpo di ballo, abbiamo voluto musiche che provengono dalla grande tradizione musicale occidentale, passata e presente, ma anche quelle musiche che vengono dalla storia e dalla tradizione ebraica”.

Scene e costumi disegnati da Ina Broeckx, luci firmate da Bruno Ciulli, libretto a cura di Walter Matteini e Stefano Mecenate, con la partecipazione del Coro dell’Istituto Ebraico di Livorno.

Grande creatività e sensibilità, nella cifra stilistica della migliore danza contemporanea, conprezzi deibiglietti da 24,00 Euro a 7,00 Euro, riduzioni del 50% per giovani, studenti e scuole di danza, promozioni Informacittà, Vivaticket e DanzaDove.

 

Come già gli anni passati, anche quest’anno la prima nazionale è abbinata all’iniziativa promossa dall’Agis nazionale LIBRO: CHE SPETTACOLO!, (settima edizione), volta a promuovere la lettura e lo spettacolo dal vivo. Sabato 10 maggio alle ore 18 presso la Libreria Ubik (Via Garofani 6, Pisa) il coreografo Walter Matteini presenterà lo spettacolo Anne Frank “Parole dall’ombra”, e lo scrittore Giorgio Pressburger il suo libro “Storia umana e inumana”, Bompiani Editore. Maria Antonella Galanti, Prorettore Università degli Studi di Pisa, interverrà invece con pensieri, riflessioni e considerazioni sul tema “Anna Frank: pagine di una storia disumana”, letture di Lorenzo Maria Mucci, conduce Silvano Patacca, direttore della programmazione e direttore artistico della Rassegna di Danza della Fondazione Teatro di Pisa.

Domenica 11 maggio alle ore 20.40 dal palcoscenico del Teatro Verdi Giorgio Pressburger e Lorenzo Maria Mucci, “voce fuori pagina”, presentarenno “Storia umana e inumana”. Il librosarà a disposizione degli interessati a un prezzo ridotto al termine dello spettacolo presso il foyer del teatro, presente lo scrittore.

Per informazioni: Fondazione Teatro di Pisa tel 050-941111, www.teatrodipisa.pi.it.

LEAVE A REPLY