Come il ghiaccio per i cocktail

0
151
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoAlle ore 18.00 del 8/5 è andato in scena uno spettacolo davvero bello al Magazzino sul Po. Luogo ricco di significati e di prospettive nuove sul centro della città. È attivo da alcuni anni con iniziative svariate: dal Teatro alla Poesia, per passare attraverso la Musica senza disdegnare iniziative sociali. Insomma non si fa mancare nulla per attrarre giovani. Lo spazio teatrale è al centro di una grande sala che serviva originariamente come magazzino, ha una acustica perfetta ed è godibile da qualsiasi parte la si osservi. Non c’è molto pubblico, ma sono solo le 18. Peccato perché Elio D’Alessandro, l’attore che racconta una storia di ordinaria miseria, è davvero bravo. Meritava più applausi. La storia è quella di un ragazzo di vent’anni che si scontra, suo malgrado, con una storia di droga. Incontra personaggi quotidiani, potrebbe perdersi. Scenografia scarna ed essenziale, musica a palla, luci da discoteca e grande ritmo. Buona presenza scenica e pubblico colpito.

Scritto da: Emanuela Gaetano Forte

Con: Elio D’Alessandro

Regia luci e musiche: Emanuela Gaetano Forte, Edoardo Palma

LEAVE A REPLY