Genova Cortoons Festival: secondo giorno di appuntamenti

0
146
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIl secondo giorno della prima edizione del Genova Cortoons Festival dedica la sua attenzione, e la vostra, al Software libero, ad una retrospettiva sull’artista amaricano Bill Plympton (h.17.20 presso la Sala Grande The magic word of Bill Plympton) ad Alessandro Rak (alle h.18.35 sempre in Sala Grande proiezione su grande schermo di “L’arte della felicità”) e dalla mattina alla sera uno spazio privilegiato quello occupato dall’artista torinese Stefano Argentero.

Sabato 24 al TKC Teatro della Gioventù, Stefano Argentero, artista la cui caratteristica è il lavoro con la plastilina! Argentero alle h.20.00 terrà un seminario aperto a presentando: “CLAS” – CLay Animation Suggestions (Suggerimenti per chi vuole intraprendere l’arte della Plastilina) plastilina, attrezzature, set, software, storia e storie sulle tecniche d’animazione .

Uno spazio privilegiato lo avranno quindi i bambini che dalle 10 alle 16 di Sabato 24 e dalle 12 alle 16 di Domenica 25potranno seguire proprio con Stefano Argentero un workshop gratuito di 2 giorni “Clay Selfie” (ci metto la faccia e le mani), un laboratorio per bambini accompagnati dagli adulti e viceversa. Alla fine del laboratorio gratuito verrà realizzato un corto di animazione che sarà poi proiettato durante il Festival!

Per i seminari e il workshop si può facilmente prenotare via mail, scrivendo a: prenotazioni@genovacortoonsfestival.it

Orari Festival: dal 23 maggio al 1 giugno, ogni giorno dalle 16.00 alle 24.00.

Ingresso al Festival: 5 euro

Abbonamento a 5 giornate: 18 euro | Abbonamento a tutti e 10 i giorni: 30 euro

Biglietteria: info@tkcateatrodellagioventu.ittel. 010 8981177

PER SAPERNE DI PIU’

BILL PLYMPTON

THE MAGIC WORKD OF BILL PLYMPTON – SABATO 24 MAGGIO H.17.20

I cortometraggi di uno degli ultimi animatori indipendenti!

Guard dog – Guide dog – Hot dog 16’04” / Guard dog global Jam 5’27” / Plymptoons 6’30” / Surprise cinema 7’15” / 25 ways to quit smoking 4’25” / Draw 1’14” / One of those days 7’33”

/ Push comes to show 6′ / Your face 3’08” / Plympmania 7’21” / Mexican standoff 3’36”

/ Parking 5’19”

Plympton è uno dei rarissimi animatori che disegnano ogni fotogramma della maggior parte dei propri film animati a mano e senza l’aiuto di nessuno. I suoi corti e film sono noti per il frequente utilizzo di violenza e tematiche sessuali trattati in modo appunto “cartoonesco”, portati a un tale grado di esagerazione da diventare surreali.

ALESSANDRO RAK

L’arte della felicità”– Italia – 2013 – 82′SABATO 24 MAGGIO H. 18.35

Sotto un cielo plumbeo, tra i presagi apocalittici di una Napoli all’apice del suo degrado, Sergio, un tassista, riceve una notizia che lo sconvolge. Niente potrà più essere come prima.
Ora Sergio si guarda allo specchio e quello che vede è un uomo di quarant’anni, che ha voltato le spalle alla musica e si è perso nel limbo della sua città.
Il taxi diviene il microcosmo in cui si rinchiude per fuggire al suo mondo, ma dentro cui il mondo entra ed esce attraverso i suoi passeggeri.
Mentre fuori imperversa la tempesta, l’auto comincia così ad affollarsi di ricordi, di speranze, di rimpianti, di nuove occasioni.
Ora sa chi sono i passeggeri: sono anime, fantasmi, memorie, strade. Oppure sono messaggeri di un sole che nasce altrove e portano con sè la rivelazione di ciò che è oltre il confine del proprio parabrezza.
Prima o poi la pioggia smetterà di cadere ed il cielo si aprirà.
E da lì verrà la fine. O tornerà la musica.

UN FILM DI ALESSANDRO RAK

MUSICHE ORIGINALI DI ANTONIO FRESA E LUIGI SCIALDONE

Stefano Argentero (1967) è un artista torinese che vive e lavora a Roma.

Nel suo studio al Pigneto, da alcuni anni, persegue un obiettivo unico nel suo genere: quello di dare vita a un laboratorio di clay animation, un centro di divulgazione e promozione di questo genere affascinante di animazione che fino ad oggi non ha trovato spazio nelle scuole ufficiali e nelle accademie del settore. Bolex Brother, Bruce Bickford, Garri Bardin, Will Vinton maestri indiscussi della stop frame animation, sono gli autori che maggiormente ispirano la sua poetica visionaria. MORE INFO: www.macestudio.it

I SEMINARI – La Plastilina a Passo uno di Stefano Argentero

SABATO 24 MAGGIO H. 20.00 presso la SALA PICCOLA

del TKC Teatro della Gioventù

Seminario sulla Plastilina di Stefano Argentero

“CLAS” – CLay Animation Suggestions (Suggerimenti per chi vuole intraprendere l’arte della Clay Animation) plastilina attrezzature set software manipolazione storia e storie sulle tecniche d’animazione.

Ingresso incluso nei 5€ del biglietto giornaliero del Festival,

prenotazione inviando una mail a: prenotazioni@genovacortoonsfestival.it

Workshop con la Plastilina dedicato a Bambini e Genitori

SABATO 24.05 H. 10/16 E DOMENICA 25.05 H. 12/16

Di Stefano Argentero: “Clay Selfie” – (ci metto la faccia e le mani)

presso la SALA PICCOLA del TKC Teatro della Gioventù

Laboratorio per bambini accompagnati dagli adultie per adulti accompagnati dai bambini. I partecipanti divisi in gruppi da cinque, avranno a disposizione una quantità di plastilina colorata da manipolare con la quale animeranno il volto del candidato selfista.

Ogni gruppo dovrà dotarsi di un portatile con webcam 
sul quale verrà installato un software free per l’acquisizione delle immagini.

Ingresso Gratuito (posti limitati) prenotazione inviando una mail a: prenotazioni@genovacortoonsfestival.it

2° giorno – PROGRAMMA | GENOVACORTOONSFESTIVAL

Festival Internazionale del Cinema di Animazione

Sabato 24 – Sala grande

16.00: Cartoni Animati anni 40: Superman parte 1

Il primo Superman dei fratelli Fleischer

Secret agent 7’28” / Artic giant 8’34” / Electric heartquake 8’32” / Eleventh hour 7’58”

16.30: Animare con il Software libero

I progetti realizzati dalla Blender Foundation

Elephant dream 10’53” / Big buck Bunny 9’56” / Sintel 14’48” / Tears of steel 14’13”

17.20: The magic world of Bill Plympton

i cortometraggi di uno degli ultimi animatori indipendenti

Guard dog – Guide dog – Hot dog 16’04” / Guard dog global Jam 5’27” / Plymptoons 6’30” / Surprise cinema 7’15” / 25 ways to quit smoking 4’25” / Draw 1’14” / One of those days 7’33” / Push comes to show 6′ / Your face 3’08” / Plympmania 7’21” / Mexican standoff 3’36” / Parking 5’19”

18.35: Lungometraggio: “L’arte della felicita’”

Regia di Alessandro Rak – Italia – 2013 – 82′

Sabato 24 – Sala piccola

10.00 / 16.00: Workshop con la Plastilina dedicato a Bambini e Genotori

Stefano Argentero presenta: “Clay Selfie” – (ci metto la faccia e le mani)

Realizzeremo tutti insieme un piccolo cortometraggio con la plastilina

Laboratorio per bambini accompagnati dagli adulti e per adulti accompagnati da bambini

Ingresso gratuito su prenotazione, posti limitati – prenotazione@genovacortoonsfestival.it

20.00: seminario sulla plastilina di Stefano Argentero

Stefano Argentero presenta: “CLAS” – CLay Animation Suggestions

(Suggerimenti per chi vuole intraprendere l’arte della Plastilina)

plastilina, attrezzature, set, software, storia e storie sulle tecniche d’animazione

21.30: Food in motion

Analisi del rapporto fra animazione e cibo

LEAVE A REPLY