Bruno Aprea in concerto

0
270
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoMercoledì 30 luglio alle 21.00 al Ninfeo del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia (Piazzale di Villa Giulia 9) Bruno Aprea dirige Beethoven e Ciajkovskij con l’Orchestra Roma Sinfonietta per i Percorsi Musicali a Villa Giulia, che sta registrando un ottima affluenza di pubblico, tra cui molti sono gli stranieri, attirati dal binomio musica e fascino del luogo.

I “Percorsi musicali a Villa Giulia”, inseriti nella programmazione dell’Estate Romana 2014, organizzati dall’Associazione Roma Sinfonietta e realizzati con il sostegno di Roma Capitale, in collaborazione con Acea e Siae. Il Ninfeo di Villa Giulia è stato generosamente concesso dalla  Soprintendenva per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale.

Buno Aprea si divide tra Italia – dove è salito sul podio delle orchestre e teatri d’opera principali, quali Accademia di S. Cecilia, Opera di Roma, Fenice di Venezia e San Carlo di Napoli – e gli Usa, dove dal 2005 è Artistic Director e Principal Conductor alla Palm Beach Opera. Inoltre ha diretto in tutta Europa, America del Sud, Israele e Sud Africa. Si è sempre dedicato con passione alla formazione dei giovani, insegnando direzione d’orchestra al Conservatorio Santa Cecilia di Roma e collaborando con il Sistema venezuelano delle orchestre giovanili.

Alla sua bacchetta sono affidati due grandi capolavori. La Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92 di Ludwig van Beethoven per la sua esaltazione del ritmo, che giunge nel finale ad un’ebbrezza dionisiaca, fu definita da Richard. Wagner “l’apoteosi della danza”. Il Concerto n. 1 in si bemolle minore op. 23 per pianoforte e orchestra di Piotr Ilich Ciajkovskij è oggi uno dei concerti più amati dai pianisti e dal pubblico, ma all’inizio fu giudicato banale, rozzo, mal scritto e ineseguibile dal grande pianista Nikolaj Rubinstein, cui il compositore l’aveva dedicato. Invece divenne presto popolarissimo per il suo esaltante virtuosismo e le sue melodie appassionate e trascinanti, che saranno affidate al cuore e alle dita di un astro nascente del pianoforte, lo spagnolo Josu de Solaun, che ha vinto il Helen Cohn, il Concorso Internazionale José Iturbi nel 2006 e soprattutto l’European Union Piano Competition nel 2009, che gli ha aperto la strada per una brillante carriera solistica, nelle principali sale da concerto d’Europa, America ed estremo oriente.

————————–

Biglietti:

– per i concerti del 25-26-30-31 luglio

I settore E. 30,00 – II settore E. 20,00

ridotti under 26, over 65 e possessori di un biglietto di ingresso al Museo Etrusco

I settore E. 27,00 II settore E. 18,00

– per i concerti del 6-7-12-13 agosto

I settore E. 20,00 II settore E. 15,00

ridotti under 26, over 65 e possessori di un biglietto di ingresso al Museo Etrusco

I settore E. 18,00 II settore E. 13,50

——————–

Info per il pubblico 06 3236104 – 06 32111712 romasinfonietta@libero.it

Prevendita circuito Listicket, call center 892.982 e su www.listicket.com

Info per gruppi: gruppiprontobiglietto.it tel. 44258270

LEAVE A REPLY