Nelle case del parco (14° edizione)

0
172
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoUn programma intimo e poetico di racconti, teatro, cibo e natura prende vita quest’estate nei cortili delle case dei contadini della Riserva di Torre Guaceto (Serranova, Brindisi) per riscoprire il senso più naturale e genuino del raccontare. Dal 2 al 27 agosto, si rinnova l’appuntamento con la rassegna estiva Nelle case del parco, giunta alla quattordicesima edizione.

La prima edizione della rassegna di eventi estivi di Torre Guaceto è stata realizzata nell’estate del duemila e, da allora, il lungo sentiero che porta ogni anno migliaia di visitatori verso la torre aragonese è diventato lo scenario naturale di emozionanti spettacoli notturni in grado di cantare il sentimento di un prezioso tratto di terra ancora libero dal cemento. Il programma della nuova edizione diventa anche un’occasione per narrare un pezzo di paesaggio, nel suo senso più complesso e stratificato, come insieme di memorie umane e vegetali, minerali e migranti.

Dal 2 al 27 agosto, Nelle case del parco, si mettono fuori le sedie dalla cucina, si mangia insieme, si condividono storie raccontate da alcuni degli artisti più apprezzati nel panorama nazionale: il Teatro delle Ariette, Fabrizio Saccomanno, la fiaba verso sud nata proprio a Torre Guaceto “Aspettando il vento”, il circo di campagna di Nando e Maila, il concerto all’alba della pianista Alessandra Celletti.

Un programma ricco che permette a residenti e visitatori di immergersi completamente nell’essenza della Riserva e dei suoi abitanti. Il progetto anche quest’anno è curato dalla Compagnia Thalassia e come per gli ultimi quattro anni si svolge nell’ambito della residenza teatrale finanziata dalla Regione Puglia con fondi europei (Fesr 2007/2013) ed è attuata con il Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con il Consorzio di gestione di Torre Guaceto che fa di questo luogo speciale un vero e proprio laboratorio a cielo aperto dedicato alla narrazione del paesaggio.

Il primo appuntamento è sabato 2 agosto, sotto il pergolato della signora Rosetta la rossa, con Aspettando il vento, lo spettacolo di Luigi D’Elia e Francesco Niccolini con Luigi D’Elia, ambientato proprio nella Riserva di Torre Guaceto; mercoledì 6 agosto è la volta di Via – Epopea di una migrazione di Fabrizio Saccomanno, con Fabrizio Saccomanno e Sara Bevilacqua, nel cortile di ‘Ntonuccio lu calabrese; mercoledì 13 agosto, nel cuore di Serranova, al negozio di alimentari di Tonino va in scena un replica speciale di Aspettando il vento per i bambini e le famiglie residenti o in vacanza nel borgo; il pianoforte di Alessandra Celletti, il mare e la maestosa torre aragonese sono gli ingredienti del Concerto all’alba in programma domenica 17 agosto; giovedì 21 e venerdì 22, alla casa bianca di Pinuccio Bellanova arriva il Teatro di terra, di e con Paola Berselli e Stefano Pasquini e con Maurizio Ferraresi, della compagnia Teatro delle Ariette; chiude la rassegna lo Sconcerto d’amore della Compagnia Nando e Maila, in programma mercoledì 27 agosto, al centro visite di Serranova.

 

Posti limitati e prenotazione obbligatoria per tutti gli spettacoli.

 

 

 

Info e prenotazioni: Centro visite, Borgata Serranova 0831.989885 – 331.3477311

Biglietti per gli spettacoli teatrali e concerto: adulti 10 euro; ragazzi dai 7 ai 14 anni 7 euro; gratuito sotto i 7 anni.

 

 

Contatti:

Coop. Thalassia: 331.3477311 – residenza@cooperativathalassia.it –

www.cooperativathalassia.it Facebook.com/Thalassia Coop

Info stampa: Maura Cesaria – comunicazione@cooperativathalassia.it – 349.2527083

LEAVE A REPLY