Enrico Zanisi Trio in concerto

0
191
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoFORMAZIONE:

Enrico Zanisi, pianoforte

Joe Rehmer, contrabbasso

Alessandro Paternesi, batteria

Sabato 9 agosto, la rassegna Notti d’Estate a Castel Sant’Angelo ospita il trio del Enrico Zanisi, classe 1990 e Premio Top Jazz come “Miglior Nuovo Talento”. Sul palco con Zanisi anche il contrabbassista americano Joe Rehmer e il batterista Alessandro Paternesi per presentare l’ultimo album intitolato Keywords.

Parliamo di jazz, quello dei nuovi talenti. Sempre ricco di influenze di ogni genere. Cresciuto ascoltando anche gruppi come gli Emerson Lake Palmer, i Genesis e i Led Zeppelin, Enrico Zanisi ha intrapreso un iter di studi completo, diplomandosi con lode in pianoforte classico e laureandosi, sempre con lode, in jazz. La padronanza tecnica dello strumento, quindi, arriva da lontano, da una formazione che permette a Enrico di avventurarsi su ogni territorio con sorprendente sicurezza e consapevolezza.

Già sul palco di Umbria Jazz, European Jazz Expo, Festival Mito, Festival Internazionale Time In Jazz e il 12 Points Festival di Dublino e di Edimburgo, Zanisi ha terminato da poco il suo “Keywords tour”. Lo scorso 9 giugno, Danielo Rea gli ha consegnato il Premio Siae per la Creatività.

La giuria composta da Danilo Rea, Rita Marcotulli e Rosario Giuliani ha attribuito la prima edizione di questo premio con la seguente motivazione: “Per la straordinaria personalità evidenziata sia come leader del suo avvincente trio che come partner di alcuni dei più prestigiosi solisti italiani”.

Dopo il successo del precedente Life Variations e il titolo Top Jazz come “miglior nuovo talento” 2012, Enrico Zanisi stupisce ancora una volta pubblicando l’atteso nuovo album in trio, uscito il 14 gennaio per la Cam Jazz.

Keywords sono le parole chiave che Enrico ha riconosciuto nel suo presente. Dopo i cambiamenti inaspettati della vita (Life Variations), Enrico ha trovato dei punti fermi che ha racchiuso in dieci parole, dieci brani che coronano un album ispirato e compiuto.

A prova che con la musica, molto più che con lingua parlata, si possano esprimere concetti ed emozioni forti, Zanisi dimostra di possedere l’arte di racchiudere ed esprimere il complesso nella semplicità.

Ho intuito la sua facilità di comporre temi stupendi – dichiara il noto critico musicale Franco Fayenz – questa dote uno ce l’ha in sé oppure è meglio che nemmeno ci provi. Ho ammirato la bellezza del suono, un’altra dote che uno ce l’ha, altrimenti non se la può dare. Ho guardato il suo modo impeccabile di mettere le mani sui tasti, proprio dei pianisti veri. Ho capito che sa resistere al fascino del grande strumento che può indurre chi osa toccarlo a esagerare. E’ un equilibrio che si consegue con la maturità ma Enrico ce l’ha già. Sa limitare la sua poetica alle “note necessarie” e tutto lascia sperare che continui.

Enrico Zanisi ha una scrittura che sa farsi riconoscere senza gli ornamenti di chi cerca visibilità ora e una collocazione indiscussa per sempre. Scrive di quello che conosce in prima persona. Certe asperità iniziali cedono il passo a una calligrafia decisa, essenziale, che sta pian piano scivolando verso un modo di comporre elementare, al modo dei grandi e non degli ignari

 

Ingresso Notti d’estate a Castel Sant’Angelo euro 10,00

visite guidate notturne comprese nel biglietto d’ingresso

Prenotazione visite non obbligatoria ma consigliata

Tel. 06/32810

Info, prevendita e prenotazione biglietti:

Tel. 06/32810

Email info@tosc.it

Fax +39 06 89280003

(Centro Prenotazioni del Polo Museale Romano attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18; il sabato dalle 9 alle 13)

Prenotazioni online:

http://www.tosc.it/tickets.htm?affiliate=T2C&sort_by=event_datum&sort_direction=asc&fun=erdetail&doc=erdetaila&erid=1006202

Prevendite nei punti vendita TicketOne

Sito: www.castelsantangeloestate.it // www.estatecastelsantangelo.it

Orario apertura 20,30 – 01.00

biglietteria fino alle 24.00

Inizio concerti ore 21.30

Le visite saranno organizzate per gruppi di 25 persone al massimo.

www.enricozanisi.com

LEAVE A REPLY