Fantastiche visioni (7° edizione)

0
203
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoNel cuore di agosto, torna ad Ariccia (RM) una delle rassegne estive più amate e partecipate della stagione: Fantastiche visioni, un’occasione unica in cui godere del teatro di qualità nella bellissima cornice del Belvedere di Ariccia, scorcio naturalistico ed architettonico che ha ispirato artisti come Goethe.

Quest’anno più che mai, la rassegna (con il contributo del Comune di Ariccia, a cura dell’Associazione Culturale Arteidea, in collaborazione con il Comitato per l’Organizzazione delle Manifestazioni Comunali) ha voluto sfruttare la cornice di Gian Lorenzo Bernini come scenografia inimitabile, proponendo spettacoli che dallo sfondo artistico traggono forza.

L’esperienza delle passate sei edizioni” ha spiegato Giacomo Zito, direttore artistico di Fantastiche Visioni e del Teatro Bernini “ci ha suggerito per quest’anno di ottimizzare ulteriormente il rapporto tra la meravigliosa scenografia urbana berniniana e gli spettacoli, tutti caratterizzati da una decisa presenza della musica e della canzone dal vivo, come ad alludere a quell’eredità barocca – così radicata nel tessuto storico e culturale ariccino – che fonde insieme il gran teatro alla commedia dell’arte grazie a quello straordinario agente catalizzatore che è la musica”.

Da qui, la scelta di inaugurare la rassegna il 15 agosto con un musical da antologia, Forza venite gente, con Michele Paulicelli, che è anche l’occasione per un invito, in questo frangente storico ed economico, a considerare la nostra esistenza secondo valori più umani e meno materiali; a seguire, il 17 agosto, una novità che giunge dall’Off Broadway newyorkese e che ha riscosso, nella versione italiana per la regia di Marco Simeoli, un immediato successo: Ti amo, sei perfetto, ora cambia, musical spassoso e ricco di spunti di riflessione sulla complessità dei nostri rapporti sentimentali.

Lo spazio per la rivalutazione del patrimonio storico e letterario di tradizione è stato affidato a due eventi: Io e Roma, il 22 agosto, con un mattatore come Gianfranco D’Angelo che, insieme ai Cerchi Magici e ai loro coinvolgenti interventi musicali, racconta di una romanità antica e recente, commovente e comica allo stesso tempo; e Storia nostra all’antica Osteria, il 24 agosto, tratto dal classico della letteratura romanesca in versi di Cesare Pascarella, recitato e cantato da una compagnia di affermati talenti, a cominciare dal poliedrico Toni Fornari, e allestito con successo da Stefano Messina.

La rassegna si conclude il 29 agosto con un evento musicale che ci riporta con ironia travolgente agli anni ’60 condito dallo straripante genio comico di Max Paiella accompagnato, così come in radio, dai The Rabbits.

Tutto per un festival che diventa un’attraente alchimia tra divertimento, emozione, musica e tradizione culturale: un’occasione per offrire al pubblico quel prezioso piacere di condividere insieme i sogni, le emozioni, le risate.

Appuntamento ad Ariccia, Belvedere di Piazza Mazzini, dal  19 luglio al 9 agosto con Fantastiche Visioni. Ingresso gratuito

Per info: www.comunediariccia.itwww.arteideaariccia.itinfo@arteideaariccia.it tel. 345.38.262.60

 

FANTASTICHE VISIONI
-VII edizione –

Regalati lo spettacolo…lo spettacolo è per sempre!

 

Siamo giunti alla settima edizione di una rassegna che quest’anno, ancor più dei precedenti, è stata attesa da coloro che si sono affezionati al nostro appuntamento con lo spettacolo dal vivo, e ai quali speriamo di offrire un programma di eccellenza per goderci insieme le belle serate ariccine sul maestoso scenario del Belvedere di Piazza Mazzini. La più grande soddisfazione è avere accertato che, anche in un frangente difficile, la nostra tenacia, sostenuta con impegno dal Comune di Ariccia, unita all’incoraggiamento che da tante parti ci è giunto, ha consolidato un fecondo rapporto con il territorio che si manifesta in ogni occasione di incontro tra artisti e pubblico: un pubblico sempre numerosissimo, attento e disponibile alla tradizione come alle novità, critico e curioso, nel quale è significativa la percentuale di giovani e di giovanissimi, che hanno con lo spettacolo dal vivo – in virtù della nostra offerta di eventi nel corso di tutto l’anno – presso il Teatro Bernini e altrove – una frequentazione costante e altamente formativa.

L’esperienza delle passate sei edizioni della rassegna ci ha inoltre suggerito per quest’anno di ottimizzare ulteriormente il rapporto tra la meravigliosa scenografia urbana berniniana e gli spettacoli, tutti caratterizzati da una decisa presenza della musica e della canzone dal vivo, come ad alludere a quell’eredità barocca – così radicata nel tessuto storico e culturale ariccino – che fonde insieme il gran teatro alla commedia dell’arte grazie a quello straordinario agente catalizzatore che è la musica.

Perciò la scelta di inaugurare la rassegna con un musical da antologia, Forza venite gente, con Michele Paulicelli, che è anche l’occasione per un invito, in questo frangente storico ed economico, a considerare la nostra esistenza secondo valori più umani e meno materiali; a seguire, una novità che giunge dall’Off Broadway newyorkese e che ha riscosso, nella versione italiana per la regia di Marco Simeoli, un immediato successo: Ti amo, sei perfetto, ora cambia, musical spassoso e ricco di spunti di riflessione sulla complessità dei nostri rapporti sentimentali. Lo spazio per la rivalutazione del patrimonio storico e letterario e della tradizione è stato affidato a due eventi: Io e Roma, con un mattatore come Gianfranco D’Angelo che, insieme ai Cerchi Magici e ai loro coinvolgenti interventi musicali, racconta di una romanità antica e recente, commovente e comica allo stesso tempo; e Storia nostra all’antica Osteria, tratto dal classico della letteratura romanesca in versi di Cesare Pascarella, recitato e cantato da una compagnia di affermati talenti, a cominciare dal poliedrico Toni Fornari, e allestito con successo da Stefano Messina. La rassegna si conclude con un evento musicale che ci riporta con ironia travolgente agli anni ’60 condito dallo straripante genio comico di Max Paiella accompagnato, così come in radio, dai The Rabbits. Insomma, un cartellone che riteniamo sia un’attraente alchimia tra divertimento, emozione, musica e tradizione culturale: un’occasione per offrire al pubblico, che speriamo numeroso come e più delle scorse edizioni, quel prezioso piacere di condividere insieme i sogni, le emozioni, le risate: il piacere di stare tutti insieme, appassionatamente.

Giacomo Zito

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Venerdì 15 agosto 2014 ore 21
FORZA VENITE GENTE –
Frate Francesco IL MUSICAL
con MICHELE PAULICELLI
di Mario Castellacci, Piero Castellacci, Renato Biagioli
musiche di Michele Paulicelli, Giancarlo de Matteis, Gianpaolo Belardinelli
diretto e interpretato da Michele Paulicelli
Club Teatro Musica

Una storia che ancora oggi infonde al pubblico commozione e allegria. Dal 1981 lo spettacolo ha totalizzato circa 2800 repliche, appassionando tre generazioni di spettatori e ponendo al centro i sentimenti universali dell’umiltà e della spontaneità. Un musical che è un inno alla gioia e all’amore, e che racconta attraverso una serie di quadri la storia del poverello d’ Assisi, nei quali momenti di tenera comicità, alternati ad altri di intensa commozione, creano una atmosfera travolgente.

 

Domenica 17 agosto 2014 ore 21
TI AMO, SEI PERFETTO, ORA CAMBIA –
IL MUSICAL
di Joe Di Pietro e Jimmy Roberts – adattamento italiano di Piero Di Blasio
con Daniele Derogatis, Piero Di Blasio, Stefania Fratepietro, Valeria Monetti
al piano Marcos Madrigal
regia di MARCO SIMEOLI
Mediafutura

Un esilarante musical comico che esplora i tormenti e le tribolazioni dell’essere “single”, del primo appuntamento, del matrimonio, dei suoceri, passando per una serie di situazioni imbarazzanti in cui molti di noi hanno avuto la sfortuna di incappare. Nel 1997 riceve il premio “Outer Critics Circle Award” come miglior musical Off-Broadway. Il successo dello spettacolo è stato universalmente riconosciuto tanto da essere stato tradotto in trecici lingue; dal debutto Off-Broadway, è stato messo in scena in tutto il mondo.

Venerdì 22 Agosto 2014 ore 21
IO E ROMA –
Parole e Musica

di Giancarlo Borrelli e Valter Delle Donne
con GIANFRANCO D’ANGELO
canzoni e musiche eseguite dal vivo da I CERCHI MAGICI
regia di GIACOMO ZITO
Quinte d’Argento

 

Gianfranco D’Angelo, pilastro della comicità italiana, si cala nel suo essere romano con passione assoluta. Aneddoti, storie di personaggi famosi, di vie e di piazze, di proverbi e di poeti. Un itinerario divertente con un grande interprete che descrive le emozioni, le paure e i desideri della gente che ha popolato e popola  Roma “caput mundi”, accompagnato dal gruppo musicale I Cerchi Magici diretto da Maurizio Francisci. Uno spettacolo da non perdere.

Domenica 24 Agosto 2014 ore 21
STORIA NOSTRA ALL’ANTICA OSTERIA
di Cesare Pascarella – adattamento teatrale di Toni Fornari
con Stefano Messina, Toni Fornari, Emanuela Fresi, Andrea Rizzoli,

Simona Patitucci, Roberta Albanesi
musiche di Enrico Blatti
versi e canzoni di TONI FORNARI
regia di STEFANO MESSINA
Compagnia della Luna

 

Un gruppo di popolani ci raccontano la storia d’Italia partendo dalla fondazione di Roma fino ad arrivare ai giorni dell’Unità d’Italia: una storia raccontata con forte carica ironica e condita dalla fervida fantasia di Pascarella, arricchita da canzoni cantate dal vivo. Una festosa serata popolare, un modo originale di raccontare l’Italia all’osteria, unendo storia, musica e divertimento a poco più di centocinquant’anni dall’unità d’Italia.

Venerdì 29 Agosto 2014 ore 21
MAX PAIELLA & THE RABBITS
IN CONCERTO
con MAX PAIELLA

LSD Edizioni

 

Max Paiella, fuoriclasse della comicità a capo de I Rabbits, band figlia della trasmissione radiofonica Il Ruggito del Coniglio – RadioRai – propone un repertorio tratto dalla canzone italiana anni ‘60 condito da diverse gag dove, oltre alle sue irresistibili imitazioni di diversi esponenti politici, sono presenti i personaggi da lui creati e interpretati in radio e in tv: Vinicius Du Marones, Leccha Julio, Parakulis, Nikolai Te Corkov, Fata Paiella. Divertimento assicurato per un gran finale.

 

LEAVE A REPLY