Plexus

0
223
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Mario Del Curto
Foto di Mario Del Curto

Una creazione di Aurélien Bory per Kaori Ito

con Kaori Ito

ideazione, scenografia e direzione Aurélien Bory

coreografia Kaori Ito

musica Joan Cambon

disegno luci Arno Veyrat

direttore di scena François Saintemarie

suono Stéphane Ley

costumi Sylvie Marcucci

ricerca e adattamento Taïcir Fadel

ideazione tecnica scene Pierre Dequivre

realizzazione scene Atelier de la fiancée du pirate

realizzazione prototipo Pierre Gosselin

macchinista Marc Bizet

direzione tecnica Arno Veyrat

produzione, diffusione Florence Meurisse, Christelle Lordonné, Marie Reculon

Compagnie 111 – Aurélien Bory

in coproduzione con Le Grand T théâtre de Loire Atlantique – Nantes, Théâtre Vidy – Lausanne,

Théâtre de la Ville – Paris, Le Parvis scène nationale Tarbes Pyrénées, Les Théâtres de la Ville de Luxembourg, La Coursive scène nationale – La Rochelle, Agora pôle national des arts du cirque – Boulazac

Residenze e prove Le Grand T théâtre de Loire Atlantique – Nantes, Théâtre Garonne scène européenne – Toulouse, Théâtre Vidy – Lausanne con l’aiuto di L’Usine scène conventionnée pour les arts dans l’espace public – Tournefeuille Toulouse Métropole

 

Compagnie 111 – Aurélien Bory è sostenuta da Ministère de la culture et de la communication – Direction Régionale des Affaires Culturelles de Midi-Pyrénées, Région Midi-Pyrénées, Ville de Toulouse, Conseil Général de la Haute-Garonne

Aurélien Bory è artista associato di Grand T théâtre de Loire-Atlantique in Nantes

Aurélien Bory è artista invitato di TNT Théâtre National de Toulouse Midi-Pyrénées

 

Prima Italiana

 

Il tema della bellezza, quella estetica, capace di togliere il fiato e sorprendere, è molto caro a Torinodanza. La capacità del palcoscenico di distillare sensazioni che sembrano scomparse rimane importante, centrale rispetto al ruolo di contraltare che un teatro deve saper ricoprire rispetto al mondo quotidiano.

Plexus è in effetti quasi una folgorazione estetica, uno spazio visionario nel quale una magnifica danzatrice si muove senza veramente danzare. Centinaia, forse migliaia di fili definiscono una scatola magica che la imprigiona. Eppure l’impossibilità di slanciarsi in un movimento libero non impedisce a questo corpo di esprimere tutta la propria energia, e una gestualità affascinante e totalmente astratta.

Lo spettacolo rappresenta l’incontro di due artisti ben conosciuti dal pubblico di Torinodanza. Aurélien Bory, coreografo, ha presentato nel 2013 il suo Plan B, uno dei capolavori della storia recente del circo contemporaneo. Kaori Ito è una delle danzatrici simbolo di Alain Platel, la giapponese che difficilmente qualcuno può non aver notato in vari spettacoli de les ballets C de la B.

Si sono incontrati per uno spettacolo che non poteva che essere assolutamente originale, e che arriva a Torino dopo una trionfale tournée europea.

 

 

INFO:

Teatro: Fonderie Limone, via Eduardo De Filippo angolo Via Pastrengo 88 – Moncalieri (TO)

Biglietti: Intero € 20,00 – Ridotto € 17,00 – Under 35 € 12,00 – Under 14 € 5,00

Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti – via Rossini 8, Torino – dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. Tel. 011 5169555 – Numero verde 800235333

Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.itwww.torinodanzafestival.it

Info: info@torinodanzafestival.it

 

STAMPA:

Fondazione del Teatro Stabile di Torino, Settore Stampa e Comunicazione

Carla Galliano (Responsabile), Franca Cassine

Via Rossini 12 – Torino (Italia). Telefono + 39 011 5169414 / + 39 011 5169435

E-mail: galliano@teatrostabiletorino.itcassine@teatrostabiletorino.it

 

I giornalisti possono scaricare direttamente i materiali e le foto degli spettacoli dall’Area Stampa dei Siti internet: www.torinodanzafestival.itwww.teatrostabiletorino.it

 

LEAVE A REPLY