Teatro di Rifredi (Firenze): ecco la nuova stagione 2014/2015

0
278
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIl piacere di essere originali. Non solo nel senso di fare cose originali. E ne abbiamo già fatte tante al Teatro di Rifredi, che poi sono anche servite da battistrada in città e fuori: dal teatro d’appartamento (1986) alle “mise en espace” (1992), dalle conferenze-spettacolo per le scuole (1987) ai blitz sull’evasione fiscale, dalla scoperta dei tanti artisti stranieri come i Familie Flőz alla rivisitazione del vernacolo, dalle bolle di sapone agli harem… e chi più ne ha (di memoria) più ne metta!

Originali, perché noi le cose ce le facciamo qui con le nostre forze. “Pupi e Fresedde D.O.C.”, un marchio d’origine controllata che significa “Firenze e la Toscana”. Lavorando con artisti toscani, nazionali ed internazionali, producendo con prestigiosi enti italiani ed europei, radicandosi sul territorio e promuovendo giovani generazioni di artisti, il Teatro di Rifredi, grazie alla sua compagnia, da quasi quarant’anni ha rappresentato il principale organismo di produzione stabile e continuativo della nostra città. Speriamo che qualcuno se ne ricordi…. mentre all’orizzonte si profila l’ennesimo dibattito formalistico su Teatri Nazionali, Teatri di Rilevante Interesse Culturale, Centri di produzione, Enti di Rilevanza Regionale, Convenzioni pluriennali…

Nel variare delle etichette noi restiamo noi stessi, fedeli all’originale. Così anche questa nuova stagione 2014-15, insieme alle varie chicche sfiziose che la impreziosiscono, troverà il suo punto di forza e di originalità nelle sue tante e differenziate produzioni dirette: si parte il 10 ottobre con la riedizione di un grande successo degli scorsi anni Carmela e Paolino acclamatissimo spettacolo di Angelo Savelli tratto da Ay, Carmela di José Sanchis Sinisterra con Edy Angelillo e Gennaro Cannavacciulo. Da lettura scenica diventa spettacolo l’intrigante romanzo di Elif Shafak La bastarda di Istanbul protagonista Serra Yilmaz che sarà ancora in cartellone per l’undicesimo anno di repliche de L’ultimo harem! Fine d’anno con gli imperdibili vecchietti del BarLume di Malvaldi impegnati ne La carta più alta per la regia di Andrea Bruno Savelli e in primavera il ritorno di Lucia Poli con il suo Fantasma di Canterville. Due compagnie siciliane per il Queer Theatre, Emma Dante e Vuccìria Teatro e tante compagnie toscane da Arca Azzurra Teatro con il nuovo spettacolo di Ugo Chiti Il malato immaginario da Molière, ai Teatri d’imbarco, e poi l’atteso ritorno de Le Galline con Bulle & Impossibili e di Alessandro Benvenuti con il suo successo senza fine Benvenuti in casa Gori. Antonella Questa con Svergognata un altro pezzo del suo mosaico amaro, divertente, sul mondo femminile e infine Alessandro Riccio con una mini rassegna a lui dedicata. Fiore all’occhiello della programmazione di Rifredi, l’International Visual Theatre che vedrà in scena quest’anno Nola Rae con un suo personalissimo Napoleone, gli Yllana che ci catapulteranno nel mitico Far West per finire con la compagnia israeliana degli OrtoDa che, in occasione del Giorno della Memoria 2015, ripresenteranno Stones uno degli spettacoli più acclamati delle scorse rassegne per il suo forte impatto visivo.

PROGRAMMA:

da venerdì 10 a domenica 26 ottobre

(feriali ore 21:00; domenica ore 16:30; lunedì 13 e 20 riposo)

PUPI E FRESEDDE-TEATRO DI RIFREDI – TEATRO STABILE DI INNOVAZIONE

CARMELA E PAOLINO

varietà sopraffino

di José Sanchis Sinisterra

traduzione, adattamento e regia di Angelo Savelli

con Edy Angelillo e Gennaro Cannavacciuolo

arrangiamenti e musiche originali Mario Pagano

scene e costumi Tobia Ercolino

luci Alberto Mariani

musiche eseguite dal vivo da

Marco Bucci-pianoforte; Ruben Chaviano-violino; Simone Ermini-sassofono e clarinetto

assistenti alla regia e figuranti Mattia Rigatti e Samuele Picchi

movimenti coreografici Stefano Silvestri e Cinzia Cascianini

collaboratore alla traduzione Josep Anton Codina

performing rights of the author are managed by The Agency QDEQUINTANILLA

 

da giovedì 30 ottobre a domenica 2 novembre

(feriali e sabato 1 ore 21:00 – domenica ore 16:30)

International Visual Theatre

LONDON MIME THEATRE – NOLA RAE (Inghilterra)

NAPOLEONE IN FUGA

inseguito dai conigli

regia John Mowat

scene Matthew Ridout

musica Peter West

costumi Alannah Small

 

venerdì 7 e sabato 8 novembre

(ore 21:00)

PUPI E FRESEDDE-TEATRO DI RIFREDI – TEATRO STABILE DI INNOVAZIONE

ARISTOFANE#UTOPIA

uno spettacolo di Angelo Savelli e Edoardo Zucchetti

con Davide Arena, Lorenzo Baglioni, Edoardo Groppler, Diletta Oculisti,

Leonardo Paoli, Elisa Vitiello

scene Michele Ricciarini

costumi Serena Sarti

video a cura di Edoardo Zucchetti e Silvia Dal Dosso

musiche originali Lorenzo e Michele Baglioni

luci Henry Banzi

 

sabato 15 e domenica 16 novembre

(feriali ore 21-domenica ore 16:30)

Queer Theatre Speciale Sicilia

in collaborazione con il Florence Queer Festival

COMPAGNIA SUD COSTA OCCIDENTALE

OPERETTA BURLESCA

testo, regia, scene e costumi Emma Dante

con Viola Carinci, Roberto Galbo, Francesco Guida, Carmine Maringola

coreografie Davide Celona

luci Cristian Zucaro

distribuzione Amuni / Alessandra Simeoni

 

martedì 18 novembre

(ore 21:00)

Queer Theatre Speciale Sicilia

in collaborazione con il Florence Queer Festival

Diaghilev presenta VUCCIRÌA TEATRO

IO MAI NIENTE CON NESSUNO AVEVO FATTO

drammaturgia e regia Joele Anastasi

con Joele Anastasi, Enrico Sortino, Federica Carruba Toscano

aiuto regia Nicole Calligaris

costumi Giulio Villaggio

video Giuseppe Cardaci e Davide Marucci

 

da venerdì 21 a domenica 23 novembre

(feriali ore 21:00-domenica ore 16:30)

International Visual Theatre

COMPAGNIA YLLANA (Spagna)

FAR WEST

idea originale e regia Yllana

con Antonio de la Fuente, César Maroto, Susana Cortés, Rubén Hernández

organizzazione LIVE ARTS Management srl

 

da giovedì 27 a domenica 30 novembre

(feriali ore 21:00-domenica ore 16:30)

ARCA AZZURRA TEATRO

IL MALATO IMMAGINARIO

di Molière

adattamento, ideazione dello spazio, costumi e regia Ugo Chiti

con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci,

e con Gabriele Giaffreda, Elisa Proietti

 

martedì 2 dicembre

(ore 21)

ANTITESI

Gruppo di ricerca e sperimentazione coreografica diretto da

Arianna Benedetti e prodotto dalla Scuola del BallettO di Toscana

PETER PAN “L’ISOLA CHE NON C’È”

liberamente ispirato a “Peter Pan: the story of Peter and Wendy”

di James Matthew Barrie

drammaturgia e coreografia Arianna Benedetti

danzatori: Beatrice Cardone, Roberto Doveri, Veronica Lillo, David Lopardo, Luca Lupi,

Aisha Narciso, Paolo Piancastelli, Caterina Politi e Serena Zaccagnini

musiche Jon Hopkins e Fryderyk Chopin

 

mercoledì 3 dicembre

(ore 21)

SCUOLA DEL BALLETTO DI TOSCANA

Cristina Bozzolini presenta

IL GRAFFIO

Contemporary Dance Re-Generation

Sequenza di produzioni di danza contemporanea con formazioni di tirocinio professionale della Scuola del Balletto di Toscana

coreografie di Tiziana Bolfe Briaschi, Masako Matsushita, Maristella Tanzi, in collaborazione con l’Associazione Cantieri Danza/Anticorpi XL di Ravenna, e coreografie di Arianna Benedetti, Daniele Cervino, Giulia Molinari, Angela Placanica, docenti della Scuola del Balletto di Toscana

 

 

da giovedì 4 a domenica 7 dicembre

(feriali ore 21:00-domenica ore 16:30)

ARCA AZZURRA TEATRO / ALESSANDRO BENVENUTI

BENVENUTI IN CASA GORI

di Ugo Chiti e Alessandro Benvenuti

regia Alessandro Benvenuti

 

da martedì 30 dicembre a martedì 6 gennaio

(mart. 30 ore 21-mer. 31 ore 21:30- gio 1, ven. 2, sab.3, lun.5 ore 21- dom. 4 e mar. 6 ore 16:30)

COMP. DEL PEPE/PUPI E FRESEDDE-TEATRO DI RIFREDITEATRO STABILE DI INNOVAZIONE

LA CARTA PIÙ ALTA

di Marco Malvaldi

riduzione di Angelo Savelli

regia Andrea Bruno Savelli

con Giovanna Brilli, Andrea Bruno Savelli, Raul Bulgherini, Caterina Carpinella,

Luca Corsi, Sergio Forconi, Massimo Grigò, Giovanni Lepri, Filippo Rak

e con la partecipazione in video di Aldo Bagnoli

scene e costumi Michele Ricciarini

luci Alfredo Piras

 

da venerdì 9 a domenica 18 gennaio

(feriali ore 21:00-domenica ore 16:30-lunedì 12 riposo)

RIMBAMBAND

Il SOL CI HA DATO ALLA TESTA

uno spettacolo di Raffaello Tullo

con Raffaello Tullo-voce, percussioni; Renato Ciardo-batteria; Vittorio Bruno-contrabbasso;

Nicolò Pantaleo-sax, bombardino, tromba; Francesco Pagliarulo-pianoforte

in collaborazione con Music Pool

organizzazione BAGS Entertainment

 

sabato 24 e domenica 25 gennaio

(sabato ore 21:00-domenica ore 16:30)

International Visual Theatre

ORTO-DA THEATRE GROUP (Israele)

STONES

da un’idea di Yinon Tzafrir; drammaturgia Yifat Zandani Tzafrir

regia di Yinon Tzafrir, Daniel Zafrani

con Avi Gibson Bar-el, Motty Sabag, Hila Spector, Nimrod Ronen, Michael Marks, Yinon Tzafrir

scene Miki Ben Knaan; costumi e accessori di scena Tova Berman

musiche Daniel Zafrani, Yinon Tzafrir; disegno luci Ury Morag

consulenza artistica Avi Gibson Bar-el

in collaborazione con la Comunità Ebraica di Firenze

in occasione del Giorno della Memoria 2015

 

da giovedi 29 gennaio a domenica 15 febbraio

(feriali ore 21:00- domenica ore 16:30-lunedì 2 e 9 riposo)

PUPI E FRESEDDE-TEATRO DI RIFREDI-TEATRO STABILE DI INNOVAZIONE

L’ULTIMO HAREM

Liberamente ispirato ai racconti di Nazlı Eray e de “Le mille e una notte”

testo e regia di Angelo Savelli

con Serra Yilmaz, Valentina Chico, Riccardo Naldini

scene e costumi Mirco Rocchi

luci Roberto Cafaggini

 

venerdì 20 e sabato 21 febbraio

(ore 21:00)

TEATRI D’IMBARCO

in coproduzione con Compagnia Carpe Diem

e il sostegno di Regione Toscana

ERA LA NOSTRA CASA

testo e regia Nicola Zavagli

con Beatrice Visibelli e Marco Natalucci

e con Valentina Cappelletti

scene e luci Nicolò Ghio

costumi Cristian Garbo

assistente alla regia Irene Floridi

organizzazione Cristian Palmi, Giulia Attucci

 

da giovedi 26 a sabato 28 febbraio

(ore 21:00)

LAQ-PROD

SVERGOGNATA

drammaturgia Antonella Questa

regia Francesco Brandi

con Antonella Questa

coreografie Magali B. – Cie Madeleine&Alfred

disegno luci Erika Borella

organizzazione generale Serena Sarbia

in collaborazione con Teatro Comunale di Fontanellato (PR) e Ass. Cult. Progetti&Teatro

 

da martedì 3 a domenica 15 marzo

(feriali ore 21:00- domenica ore 16:30-lunedì 9 riposo)

PUPI E FRESEDDE-TEATRO DI RIFREDI-TEATRO STABILE DI INNOVAZIONE

LA BASTARDA DI ISTANBUL

dall’omonimo romanzo di Elif Shafak

(traduzione di Laura Prandino-ed. Rizzoli)

riduzione e regia di Angelo Savelli

con Serra Yilmaz, Valentina Chico, Riccardo Naldini, Monica Bauco, Marcella Ermini,

Fiorella Sciarretta, Diletta Oculisti, Elisa Vitiello

video-scenografie Giuseppe Ragazzini

i diritti d’autore di Elif Shafak sono gestiti dall’agenzia Curtis Brown

 

da martedì 17 a domenica 22 marzo

(feriali ore 21:00-domenica ore 16:30)

LA CITTÀ DEL TEATRO/FONDAZIONE SIPARIO TOSCANA ONLUS
BULLE & IMPOSSIBILI

cronaca di un miracolo supplementare

di Donatella Diamanti

regia Letizia Pardi

con Katia Beni, Sonia Grassi, Erina Maria Lo Presti (in arte Le Galline)

e Letizia Pardi

scene Lucio Diana

collaborazione artistica Fabrizio Cassanelli

organizzazione Antonella Moretti

 

da martedì 24 a domenica 29 marzo

(feriali ore 21:00- domenica ore 16:30)

PUPI E FRESEDDE-TEATRO DI RIFREDI-TEATRO STABILE DI INNOVAZIONE

IL FANTASMA DI CANTERVILLE

Secondo la Signora Umney

di Ugo Chiti liberamente tratto da Oscar Wilde

con e regia di Lucia Poli

con Simone Faucci e Lorenzo Venturini

musiche Andrea Farri

hanno partecipato alla registrazione delle musiche Walter Palamenga-voce,

Ermanno Dodaro-contrabbasso, Simona Sanzò-narratrice

elementi scenici e costumi Tiziano Fario

sartoria Concetta Assennato

luci Alfredo Piras

video Sara Pozzoli

 

da mercoledì 8 a domenica 12 aprile

(feriali ore 21:00-domenica ore 16:30)

TEDAVI ‘98

LA MECCANICA DELL’AMORE

testo e regia di Alessandro Riccio

con Alessandro Riccio e Gaia Nanni

scene Lorenzo Girolami

costumi Daniela Ortolani

responsabile di produzione Lorenzo Ridi

 

da giovedì 16 a sabato 18 aprile

(ore 21)

TEDAVI ’98

LE GRAND CABARET DELUXE

di e con Alessandro Riccio, Alberto Becucci, Salvatore Frasca

costumi Daniela Ortolani

 

mercoledì 22 e giovedì 23 aprile

(ore 21)

TEDAVI ’98

TOTENTANZ-DANZA MACABRA

testo e regia di Alessandro Riccio

con Alessandro Riccio e Lorenzo Baglioni

scene Alessandro Meozzi

musica Lorenzo e Michele Baglioni

costumi Dagmar Lise Mecca

sarta Daniela Ortolani

assistente di scena Monica Sperandio

 

Biglietti: intero € 14 – ridotto € 12

31 dicembre spettacolo con brindisi: intero € 40 – ridotto under 14 € 28,50

Punto Box Office: dal lunedì al sabato ore 16-19 biglietteria@toscanateatro.it

Teatro di Rifredi via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze tel 055 4220361/2

www.toscanateatro.it

LEAVE A REPLY