Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra: ecco il programma del 3° concerto

0
185
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Prosegue l’edizione n. 13 del Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra che venerdì 24 ottobre (ore 21) dà appuntamento alla Basilica di Santa Maria Maggiore con due imponenti pagine del repertorio sacro di Anton Bruckner, la Messa n. 3 in fa minore per soli, coro e orchestra e il Te Deum. Ne saranno interpreti un nutrito numero di musicisti provenienti da ben quattro formazioni, sono i tedeschi della Palatina Klassik Vocal Ensemble e Philharmonischer Chor an der Saar, e dalla Federazione Russa il Coro e l’Orchestra del Conservatorio Statale di Kazan, diretti da Leo Kraemer; voci soliste Susanne Bernhard (soprano), Susanne Schaeffer (contralto), Oscar de la Torre (tenore) e Vinzenz Haab (basso).

Uomo intensamente legato alla fede cattolica, Anton Bruckner compose la sua Terza Messa fra il 1867 e il 1868 quando era organista presso la cattedrale di Linz. Detta anche la Grande Messa, la partitura si contraddistingue per un forte impegno sinfonico, caratterizzato da un ampio organico e una vasta concezione formale, una composizione sacra spirituale di profonda interiorità. Composto più di dieci anni dopo, il Te Deum, che Bruckner aveva pensato di collocare a conclusione della Nona Sinfonia, può altresì servire da suggello alla Messa in fa minore; scritto nel maggio 1881 e rielaborato in una seconda versione ampliata con la fuga finale tra il 1883 e il 1884, esso risente del clima delle ultime Sinfonie. Eseguito per la prima volta nella sua veste integrale a Vienna il 10 gennaio 1886 sotto la direzione di Hans Richter, quest’opera corale, grandiosa nonostante la sua brevità, si caratterizza, come la Messa, per un importante spiegamento di forze, messo al servizio di un’unica idea, innalzare un inno di lode a Dio.

Nel pomeriggio della stessa giornata, alle ore 17, nella Basilica di San Pietro in Vaticano la Santa Messa celebrata dal cardinale Angelo Comastri sarà accompagnata dal Coro e Orchestra dell’IlluminArt Philharmonic provenienti dal Giappone (e già ospiti del Festival per l’edizione passata), e il Coro della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”. Ad alternarsi alla direzione saranno Massimo Palombella e Tomomi Nishimoto, il direttore d’orchestra donna giapponese, insignito del Premio Fondazione Pro Musica e Arte Sacra 2014, che accanto alle pagine sacre di Mozart, Handel e Lorenzo Perosi, alternerà l’esecuzione di alcuni canti Orosho, antiche preghiere giapponesi cantate dai kakure kirishitan i cristiani nascosti. “Gl Orosho derivano dal gregoriano, hanno testi in latino spesso misto a portoghese e al giapponese– spiega Nishimoto discendente lei stessa da una famiglia di kakure kirishitan e che negli ultimi anni si è dedicata alla riscoperta di questo antico patrimonio musicale del suo paese -. E’ una fusione misteriosa fra cultura occidentale e Sol levante”.

Per il pubblico tutti i concerti e la Santa Messa sono a ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Saranno riservati alcuni settori per i sostenitori e gli ospiti della Fondazione Pro Musica e Arte Sacra.

Il pubblico potrà accedere ai concerti fino ad esaurimento dei posti disponibili previa prenotazione online.

Questa è un’importante novità che consentirà al pubblico di munirsi di un coupon cartaceo che riceverà via e-mail e che potrà essere stampato dal computer per essere presentato all’ingresso delle Basiliche o Chiese.

Basta compilare il modulo online scegliendo il concerto al quale si intende partecipare che si trova sul sito http://promusicaeartesacra.lineamenta.org/

Cliccando PARTECIPA AI CONCERTI si apre una pagina con tutti i concerti e si può scegliere quello a cui partecipare. Automaticamente arriverà all’indirizzo di posta elettronica registrato una mail di conferma al concerto.

Per informazione su come diventare sostenitore, partecipare alle attività istituzionali della Fondazione e per ogni altra informazione si può contattare la Segreteria della Fondazione Pro Musica e Arte Sacra: Via Paolo VI, 29 (Piazza San Pietro) 00193 Roma

 dir@promusicaeartesacra.it – Tel. 0039-066869187 – 0668210449

Fax. 0039-066873300, www.festivalmusicaeartesacra.net

LEAVE A REPLY