Riccardo Rombi in “Non vorrei parlare d’amore”

0
254
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotouno spettacolo di e con Riccardo Rombi

luci Laura De Bernardis

scene e costumi Manuela Del Panta

regia Riccardo Rombi

produzione Catalyst

 

“Non c’è amore più sincero di quello per il cibo” diceva Bernard Shaw: tre appuntamenti al Teatro Puccini per fare un punto sull’Amore, su cosa è diventato. Su cosa siamo diventati. Ad accompagnare la performance di Riccardo Rombi quattro momenti in cui, per assonanza o per contrasto, ci si prepara e si esce dallo spettacolo addolciti da cibi e bevande che comunemente associamo a questo sentimento.

Ad attenderci sulla scena Eros, Cupido, Amore, con l’Arco e con le frecce, suoi immancabili attributi. Ma non è il bambino svolazzante del mito, Amore è un uomo, un Dio arrabbiato e stanco del tempo in cui si ritrova, nel quale spadroneggia un indistinto sentimentalismo, in cui appare sempre più lontana l’idea di Amore come gioioso mulinare delle passioni, delle idee.

E’ proprio lui, Amore che parla – pur non volendo parlare – ma vi è costretto, invocato da chi alle sue pene attribuisce un’insostenibile sofferenza.

E Amore, ineffabile, a chi è in cerca di soluzioni, racconta se stesso; Amore racconta la mercificazione, l’abuso sentimentale, la semplificazione e banalizzazione di ogni emozione.

Parla a un mortale che cerca risposte per un amore travagliato e così, dall’alto del suo Olimpo terreno, osserva e racconta i nostri tempi, la mancanza di orizzonti, l’apatia che rischia di attanagliarci; e dietro questa condanna, racconta quell’idea di Amore sempre più lontana dall’ipotesi di libertà incondizionata, di possibilità unica di investigare la mente di altri esseri umani, di penetrare nei meandri onirici, di immergersi nell’altro e ritornare rinnovati. Altri.

Uno svelare e uno svelarsi della fragile natura umana, a tratti doloroso, a tratti ironico.

Ma questo è Amare. Cercare, cercarsi. Perdendosi.

 

Posto unico numerato € 15,00

(diritti di prevendita esclusi)

 

Prevendite

Cassa del Teatro Puccini (aperta venerdì e sabato dalle 15.30 alle 19.00)

Circuito regionale Box Office.

 

INFORMAZIONI: 055.362067 – 055.210804

Teatro Puccini

Via delle Cascine 41 – 50144 Firenze

Tel. 055.362067

www.teatropuccini.it – info@teatropuccini.it

www.facebook.com/teatro.puccini

twitter@TeatroPuccini

 

LEAVE A REPLY