Scenari di carta (3° edizione)

0
204
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoRetEventi Cultura Veneto è il progetto a regia regionale definito con accordo di programma e sottoscritto con le amministrazioni provinciali, nel comune obiettivo di garantire, nel territorio, un’offerta culturale organica, di qualità e accessibile al grande pubblico.

Seguendo queste linee di programma la Provincia di Padova ha appoggiato la creazione di un progetto unitario tra diversi Comuni e che prevede la valorizzazione del territorio, degli enti e delle associazioni locali, attraverso la costruzione di un’offerta culturale che metta a valore la pluralità e l’insieme delle risorse presenti ai fini della promozione dei nostri Comuni ( www.reteventi.provincia.padova.it ).

Su queste basi poggia la sua terza edizione la rassegna “Scenari di carta” di Barabao Teatro, specificatamente indirizzata ai bambini e ragazzi e alle loro famiglie che si svolgerà da ottobre 2014 a gennaio 2015. Come ci indica il nome della rassegna, è il LIBRO – luogo in cui nascono tutte le storie – il fulcro attorno a cui ruotano le letture animate e gli spettacoli proposti.

Nove i Comuni coinvolti nel progetto, sotto l’egida della direzione artistica di Romina Ranzato dell’Associazione Barabao Teatro, con il Comune di Codevigo capofila del progetto.

Codevigo, Anguillara veneta, Albignasego, Fossò, Noventa Padovana, Piove di Sacco, Polverara, Sant’Angelo di Piove, Saonara organizzeranno nei loro teatri, sale polivalenti, ville, auditorium, biblioteche e scuole, una rassegna teatrale e due cicli di letture, con il coinvolgimento unicamente di compagnie professionali.

Quest’anno gli spettacoli varcano il confine nazionale e si spingono verso l’internazionalizzazione dell’offerta a dimostrazione del lavoro culturale svolto da Barabao Teatro in seno alla valorizzazione territoriale e, al contempo, puntando al confronto e al dialogo con altre realtà artistiche.

Le 11 compagnie coinvolte da Scenari di Carta provengono dal Veneto, dall’Emilia Romagna e dalla Lombardia e anche dalla Svizzera ( Barabao Teatro, Padova; Le Strologhe – Bologna; Pantakin – Venezia; Antonio Panzuto – Padova; Compagnia Initinere – Padova; Teatro Pan – Lugano, Svizzera; Teatro Invito – Lecco; Maga Camaja – Padova; Il libro con gli stivali – Mestre; Teatro del Vento – Milano; Effetti Personali – Treviso).

Sono tutte compagnie professioniste che si distinguono per la qualità della proposta, per offrire comunque un teatro di ricerca e per il loro linguaggio contemporaneo che si dispiega anche nell’aspetto scenografico particolarmente prezioso, proprio perché indirizzato ai bambini.

—————–

Scenari di carta si articola in alcune sezioni:

  1. Spettacoli teatrali nei Comuni: l’offerta è molto articolata. Si spazia dall’educazione alimentare, proposta in modo giocoso, per guardare le verdure con occhi diversi (Storie da mangiare di Le strologhe) all’attualizzazione suggestiva di personaggi mitologici (Aspettando Ercole di Barabao). E ancora, tra gli altri: da spettacoli teatrali che privilegiano l’aspetto del clown circense (Fragile dei Pantakin) al teatro che, grazie a un impianto scenografico importante si trasforma sotto agli occhi dei bambini facendoli viaggiare in città immaginarie (L’Atlante delle città di Antonio Panzuto). Dalle storie che si mescolano in modo strampalato per colpa di una macchina del tempo che si è inceppata (Una bellisisma catastrofe di Teatro Pan) a una “sana” riflessione ecologica (A ruota libera della Compagnia Initinere).

  2. Spettacoli teatrali nelle scuole: sono spettacoli mirati al coinvolgimento e alla riflessione dei giovani alunni, mirano anche al dialogo che, con gli insegnanti di rifermento, potrà svilupparsi al termine della rappresentazione. Si varia dal tema delicato e di grande attualità de “Bambini invisibili” di Barabao Teatro che narra la storia di un bambino in fuga dal suo paese d’origine, a “La testa nel pallone” di Teatro Invito sul gioco del calcio, a “Patatrak” di Barabao Teatro che racconta e spiega come comportarsi in caso di calamità naturale.

  1. Letture nei Comuni: sono aperte al pubblico e coinvolgono principalmente le biblioteche. L’intento è quello di far convergere genitori e nonni nelle biblioteche per assistere e condividere coi bambini le emozioni che regalano le letture animate, ambito in cui Barabao Teatro è particolarmente presente in tutto il territorio. I lettori sono tutti lettori professionisti: da Gaetano Ruocco Guadagno a Lando Francini, da Riccardo Benetti a Simone Carnielli, tanto per citarne alcuni, e tutti provenienti da rinomate compagnie teatrali. le letture proposte si inseriscono di fatto nella tradizione orale della fiaba tradizionale: da “Giufà” a “Il Pifferaio Magico”, per citarne alcune.

  1. Letture nelle scuole: entrare nelle scuole con le letture è un’importante chiave di accesso per diffondere il piacere della lettura tra i ragazzi e di sottolinearne l’utilità per la crescita sociale e personale, sia grazie all’esperienza diretta con i testi che attraverso l’ascolto e il confronto con insegnanti e compagni. Le letture proposte spaziano dai classici della letteratura per l’infanzia (I vestiti nuovi dell’Imperatore, I musicanti di Brema) alle fiabe tradizionali e popolari (Giovannino a spasso, Il Bastone Castigamatti).

  1. Concorso di disegno sul tema ANTAGONISTA: all’uscita dello spettacolo teatrale della domenica pomeriggio i bambini verranno invitati a realizzare un disegno con tema: “L’antagonista. Disegno il personaggio che più mi ha emozionato dello spettacolo che ho visto”. Il tema dell’antagonista è stato scelto da Barabao teatro in virtù del ruolo funzionale che ricopre. Ne “La morofologia della fiaba” Vladimir Propp lo posiziona al primo posto per importanza perché è sull’antagonista che si regge l’impianto scenico, in contrapposizione all’eroe. Anche la psicologia rintraccia nell’antagonista un utile momento di crescita e confronto del bambino con se stesso: aiuta a controllare l’aggressività e a mettere ordine nel caos interiore emozionale.

I disegni raccolti saranno valutati da una commissione di giurati che premierà le 20 migliori opere. I premi saranno consegnati alla serata di chiusura rassegna e i disegni vincitori saranno esposti dopo il 28 dicembre 2014 presso la libreria “Al Buco” di Piove di Sacco. Concorso riservato ai bambini con fascia d’età dai 3 agli 11 anni.

1° Premio: BIGLIETTO D’ORO

[ intera rassegna 2015-2016 gratuita e cesta sorpresa ]

2° Premio: BIGLIETTO D’ARGENTO

[ metà rassegna 2015-2016 gratuita e cesta sorpresa ]

3° Premio: BIGLIETTO DI BRONZO

[ 2 spettacoli gratuiti per rassegna 2015-2016 e cesta sorpresa ]

Dal 4° al 20° classificato un gadget

—————–

Tutte le letture sono a ingresso libero, biglietto unico €5 per gli spettacoli della domenica pomeriggio.

INFO: contatti@barabaoteatro.it, tel. 345.5125258

BIGLIETTERIA:

Il costo del biglietto per gli spettacoli della domenica pomeriggio è di € 5;

è possibile prenotare chiamando il numero 333.3014794 o inviando un’e-mail a contatti@barabaoteatro.it

—————–

NOTA BIOGRAFICA – BARABAO TEATRO

Grazie all’intesa consolidata in dieci anni di collaborazione, si è formata una Compagnia di professionisti che crea spettacoli teatrali, privilegiando una modalità di lavoro corale nella quale tutti sono attori e autori. Il gruppo ha definito un territorio di ricerca comune fondato sull’improvvisazione e il gioco d’attore che sperimenta e miscela diversi stili recitativi al servizio della propria visione poetica. Barabao Teatro è una famiglia di teatranti che, dal 1980, affonda le proprie radici nell’arte popolare dell’amatoriale. Primo fondatore e padre del gruppo è Mario Antonio Ranzato, conosciuto nei circuiti nazionali e internazionali per aver calcato le scene di teatri prestigiosi. Dal 1999 alcuni elementi del gruppo hanno sentito la necessità di intraprendere diversi percorsi formativi di approfondimento, tra questi: l’Accademia di Teatro Integrato di Roma; la Scuola Internazionale di Creazione Teatrale Kiklos di Padova; l’Accademia Internazionale di Commedia dell’Arte del Piccolo Teatro di Milano.  Nasce così nel 2003 la Compagnia BARABAO Teatro che produce spettacoli di teatro e gestisce l’organizzazione di eventi e rassegne. Nel 2008 inizia l’approfondimento delle proposte indirizzate all’infanzia e alla lettura ad alta voce, specializzandosi nella drammatizzazione di testi di narrativa classica e racconti popolari. La compagnia crea, organizza e gestisce dal 2012 la rassegna di teatro e lettura per ragazzi SCENARI DI CARTA in collaborazione con RetEventi, la Provincia di Padova e già 14 Comuni del territorio. 

LEAVE A REPLY