Gran Premio Internazionale del Doppiaggio (6° edizione)

0
454
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIl Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio una propria medaglia di rappresentanza.

IL PREMIO ALLA CARRIERA VA A GIANCARLO GIANNINI E A VITTORIA FEBBI.

PRESENTERANNO LA SERATA FRANCESCA DRAGHETTI e PINO INSEGNO.

TRA I PREMIATORI OSPITI IMPORTANTI COME:  PUPI AVATI, ENRICO LOVERSO, GIORGIO TIRABASSI.

UN’ESIBIZIONE DEL performer MONSIEUR DAVID ARRICCHIRÀ ULTERIORMENTE LA SERATA. 

 

Mercoledi 3 dicembre alle ore 21,00 presso l’Auditorium del Massimo a Roma si terrà la cerimonia di premiazione del GRAN PREMIO INTERNAZIONALE DEL DOPPIAGGIO, alla sua sesta edizione, organizzato e promosso dalla INCE MEDIA, con il contributo del MIBAC e della REGIONE LAZIO, il sostegno di NUOVO IMAIE e della SIAE, il patrocinio di ROMA CAPITALE, ANEC, AIDAC, ANAD e ANEM, e la collaborazione dell’ENCICLOPEDIA del DOPPIAGGIO e di ACQUA FILETTE.

Da sempre considerato il premio più importante a livello internazionale per il mondo del doppiaggio, si svolgerà alla presenza del MINISTRO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA Sen. STEFANIA GIANNINI e del VICEPRESIDENTE della COMMISSIONE “CULTURA, SCIENZE e ISTRUZIONE” della CAMERA DEI DEPUTATI Flavia Nardelli Piccoli, a testimoniare la grande importanza del doppiaggio nella nostra cultura.

Il Doppiaggio in Italia vanta infatti una lunga storia che nasce con il primo film sonoro di Stanlio e Ollio del 1933. Un lavoro affascinante e complesso quello dei doppiatori, in Italia sono oltre mille: bravissimi attori e attrici di cinema e teatro che prestano la loro voce ai protagonisti di film, serie televisive, soap, cartoon e documentari.

La Giuria del Premio, composta da esperti del mondo del cultura, del cinema, del doppiaggio e dai vincitori delle precedenti  edizioni che entrano di diritto a far parte della stessa, è presieduta dal dott. JACOPO CAPANNA, personalità di rilievo nel mondo della produzione   e della distribuzione internazionale.

Una Giuria Tecnica composta da cinque tecnici del settore, valuterà la rosa dei film in gara solo per la categoria Miglior Mixage, uno degli elementi distintivi del Premio, a ulteriore dimostrazione dell’estrema professionalità che contraddistingue le procedure di valutazione di questa manifestazione.

Questa celebrazione è la conclusione di un percorso più ampio, che attraverso la realizzazione di seminari presso le principali Università di Roma promuove l’importanza del doppiaggio nella nostra formazione linguistica e culturale.

I seminari per quest’edizione sono: 

1) “La traduzione nel doppiaggio cinematografico. Principi ed Anomalie” presso l’Università degli Studi di Roma Tre.

2) “La mediazione culturale e la linguistica nella traduzione del piccolo e grande schermo” è in programma presso l’Università degli Studi di La Sapienza, Facoltà di Scienze Politiche, Comunicazione e Sociologia.

Oltre ai docentii, due i testimonial d’eccezione: Francesco Vairano, Presidente Aidac, dialoghista, adattatore e direttore di doppiaggio e Roberta Greganti, attrice doppiatrice e direttrice di doppiaggio.

Nell’ambito di questa collaborazione con gli atenei, il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio mette a disposizione per gli studenti più meritevoli due borse di studio per approfondire lo studio delle varie professioni del doppiaggio (adattamento, traduzione etc.)

Ad arricchire ulteriormente la serata, sarà presentato “Il Teatro di Shakespeare  e il Doppiaggio”, l’ultimo libro di Gerardo Di Cola, memoria storica del mondo del doppiaggio oltre che autore di numerosi saggi e biografie.

Un altro aspetto importante riguarda il Premio che, per la prima volta a livello mondiale, sarà realizzato con la tecnologia innovativa della stampa 3D in polimeri di gesso a colori e realizzato dalla società Print 3D di Roma.

Queste le nomination per l’edizione 2014:

MIGLIOR FILM:

12 ANNI SCHIAVO

AMERICAN HUSTLE

BLUE JASMINE

CAPTAIN PHILLIPS – ATTACCO IN MARE APERTO

GRAND BUDAPEST HOTEL

MIGLIOR DOPPIATORE PROTAGONISTA:

Fabio Boccanera – nel ruolo di Solomon Northup in “12 ANNI SCHIAVO”

Sergio Graziani – nel ruolo di Woody Grant in “NEBRASKA”

Angelo Maggi – nel ruolo di cap. Richard Phillips in “CAPTAIN PHILLIPS – ATTACCO IN MARE APERTO”

Francesco Pezzulli – nel ruolo di Jordan Belfort in “THEN WOLF OF WALL STREET”

Riccardo Rossi – nel ruolo di Irving Rosenfeld in “AMERICAN HUSTLE”

 

MIGLIOR DOPPIATRICE PROTAGONISTA:

Chiara Colizzi – nel ruolo di Rosa Hubermann in “STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI”

Maria Pia Di Meo – nel ruolo di Violet Weston in “I SEGRETI DI OSAGE COUNTY”

Francesca Fiorentini – nel ruolo di Marie Brisson in “IL PASSATO”

Emanuela Rossi – nel ruolo di Jeanette “Jasmine” Francis in “BLUE JASMINE”

Marzia Ubaldi – nel ruolo di Philomena Lee in “PHILOMENA” 

  

MIGLIOR DOPPIATORE NON PROTAGONISTA:

Alessio Cigliano – nel ruolo di Edwin Epps in “12 ANNI SCHIAVO”

Emiliano Coltorti – nel ruolo di Rayon in “DALLAS BUYERS CLUB”

Gianfranco Miranda – nel ruolo di David Grant in “NEBRASKA”

 

MIGLIOR DOPPIATRICE  NON PROTAGONISTA:

Valentina Mari – nel ruolo di Rosalyn Rosenfeld in “AMERICAN HUSTLE”

Stella Musy – nel ruolo di Ginger in “BLUE JASMINE”

Erica Yoko Necci – nel ruolo di Patsey in “12 ANNI SCHIAVO”

 

MIGLIOR ADATTAMENTO:

Marco Bardella –  AMERICAN HUSTLE

Giorgio Bassanelli Bisbal –  JIMMY P.

Elettra Caporello – THE WOLF OF WALL STREET

Valerio Piccolo – PHILOMENA

Francesco Vairano – LO HOBBIT – LA DESOLAZIONE DI SMAUG

 

MIGLIOR DIREZIONE DI DOPPIAGGIO:

Sandro Acerbo – 12 ANNI SCHIAVO

Rodolfo Bianchi – THE WOLF OF WALL STREET

Alessandro Rossi – IL PASSATO 

 

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE:

I CROODS

FROZEN IL REGNO DI GHIACCIO

MONSTERS UNIVERSITY

RIO 2 – MISSIONE AMAZZONIA

THE LEGO MOVIE

 

MIGLIOR SERIE TV:

DOWNTON  ABBEY

HOUSE OF  CARDS

Il TRONO DI SPADE

THE WALKING DEAD

TRUE DETECTIVE

 

MIGLIOR MIXAGE:

Alessandro Checcacci – 300 L’ALBA DI UN IMPERO

Giovanni Pallotto – LO HOBBIT – LA DESOLAZIONE DI SMAUG

Fabio Tosti – RIO 2 – MISSIONE AMAZZONIA

Durante la serata saranno assegnati anche i seguenti premi:

 

PREMIO ALLA CARRIERA

MIGLIOR FONICO DELL’ANNO

MIGLIOR ASSISTENTE DI DOPPIAGGIO DELL’ANNO

PREMIO DEL PUBBLICO

E, quest’anno per la prima volta, il PREMIO SPECIALE

GIUSEPPE RINALDI” dedicato a tutti coloro che nel corso della carriera si sono distinti nella promozione del doppiaggio come cultura.

 

LEAVE A REPLY