Il Capodanno al Teatro Argentina di Roma

0
281
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIl Teatro di Roma invita la città a festeggiare l’arrivo del nuovo anno al Teatro Argentina per una lunga notte da attraversare e raccontare in musica, parole e immagini. Così, anche il 31 dicembre 2014 il Teatro della Capitale è aperto, trasformandosi in un grande palcoscenico che accoglie gli spettatori a partire dalle ore 19 per lasciarsi abitare in tutti i suoi spazi fino alle prime ore del nuovo anno.

Un Capodanno da vivere e festeggiare a Teatro con la recita straordinaria di Natale in casa Cupiello (ore 19), un classico del grande maestro del nostro teatro che Antonio Latella reinterpreta attraversando, in termini di modernità e attualità, l’eredità di Eduardo.

Dopo un buffet ispirato alla tradizione napoletana, la serata continua alle 23 con la musica dal vivo del gruppo romano MOKADELIC in concerto con brani tratti da “Ritratto di una Capitale”. A fare da cornice scenografica, le suggestive video-proiezioni del set virtuale di Luca Brinchi, Roberta Zanardo/Santasangre e Daniele Spanò. Parole e immagini saranno protagoniste sul palcoscenico dell’Argentina per introdurre e accogliere alcuni personaggi del panorama culturale e artistico che si avvicenderanno durante la serata, regalando al pubblico riflessioni, pensieri, sogni, desideri, auspici e altre possibilità per un 2015 che apra nuovi orizzonti e nuove sfide per Roma e l’Italia, l’Europa e il Mondo. Countdown e brindisi accompagneranno gli spettatori alle soglie della mezzanotte per proseguire la festa fino a notte inoltrata.

L’evento è promosso dalla Regione Lazio e dal Teatro di Roma.

«Il Teatro di Roma è tornato ad essere il teatro della città, il teatro della Capitale – dichiara il direttore Antonio Calbi. – “Sempre aperto teatro” è un celebre verso della poetessa Patrizia Cavalli e bene esemplifica il nostro lavoro di questi mesi e la direzione che stiamo perseguendo. Ecco perché anche la notte di San Silvestro, l’ultima di questo 2014 così complesso e difficile, il Teatro Argentina, anche su sollecitazione dell’Assessore alla cultura della Regione Lazio, Lidia Ravera, terrà aperte le sue porte, il suo palcoscenico, la sua platea e i suoi palchetti alla città intera, a tutti coloro che vorranno salutare l’anno vecchio e dare il benvenuto al 2015, nel segno delle arti e della multisciplinarietà. Per noi del Teatro di Roma sarà un anno cruciale: in attesa di essere riconosciuti Teatro Nazionale dal nuovo decreto per lo spettacolo dal vivo, stiamo già lavorando al Ritratto di una Nazione e a molti altri progetti. Il passaggio da un anno all’altro, snodo centrale di una stagione che ci sta donando grandi soddisfazioni, sarà l’occasione anche per festeggiare i risultati positivi di questi primi mesi del nuovo ciclo».    

—-

PROGRAMMA:

ore 19.00 Recita straordinaria Natale in casa cupiello

ore 22.00 Buffet

ore 23.00 PAROLE, MUSICA E IMMAGINI PER IL NUOVO ANNO

MOKADELIC in concerto da Ritratto di una Capitale

con set virtuale di Luca Brinchi, Roberta Zanardo/Santasangre e Daniele Spanò

Biglietto speciale 10 €

Prenotazione obbligatoria tel. 06 684000345 entro martedì 30 dicembre ore 19.00

(fino a esaurimento posti disponibili)

LEAVE A REPLY