Teatro Regio Torino Rossini Tour

0
307
Condividi TeatriOnline sui Social Network

foto(24 novembre 2014)

Nella Sala del Caminetto del Teatro Regio di Torino il Sovrintendente Walter Vergnano, il nuovo Direttore Artistico del Teatro Gastón Fournier-Facio, il Direttore musicale Gianandrea Noseda (tramite video) e il sindaco di Torino Piero Fassino hanno tenuto una conferenza stampa per annunciare il RossiniTour dell‘Orchestra e del Coro del Regio che, dal 3 al 9 dicembre 2014, diretti da Gianandrea Noseda, porteranno negli Stati Uniti Guglielmo Tell di Rossini in forma di concerto con i cantanti Luca Salsi (Guglielmo Tell), John Osborn/Enea Scala (Arnoldo), Angela Meade (Matilde), Marco Spotti (Gualtiero Farst), Fabrizio Beggi (Melcthal padre), Marina Bucciarelli (Jemmy), Anna Maria Chiuri (Edwige), Gabriele Sagona (Gessler), Mikeldi Atxalandabaso (Ruodi), Saverio Fiore (Rodolfo) e Paolo

Maria Orecchia (Leutoldo). Il Coro del Teatro Regio, protagonista di alcune tra le più belle pagine di quest’opera, sarà istruito dal maestro Claudio Fenoglio.

Foto di Pasquale Juzzolino
Foto di Pasquale Juzzolino

Ecco il calendario:

Mercoledì 3 dicembre 2014, Chicago, Harris Theater, ore 19
Venerdì 5 dicembre 2014, Toronto, Roy Thomson Hall, ore 19
Domenica 7 dicembre 2014, New York, Carnegie Hall, ore 14

Martedì 9 dicembre 2014, Ann Arbor (Michigan), Hill Auditorium, ore 19.30

Inoltre domenica 7 dicembre Gianandrea Noseda dirigerà l’Orchestra del Teatro Regio in un concerto rossiniano comprendente le sinfonie de La gazza ladra, La Cenerentola, Il barbiere di Siviglia e Guglielmo Tell, presso la sede di Eataly a New York, per il connubio tra la cultura del cibo italiano e quella della grande musica; un concerto a beneficio di The Global Fund, associazione in prima linea nella lotta contro l’AIDS, la tubercolosi e la malaria, che vanta tra i fondatori il cantante Bono.

Lunedì 8 dicembre, sempre a New York, nella prestigiosa sede dell’ONU, più conosciuto come il Palazzo di Vetro, un concerto voluto da Fassino in occasione della conclusione del Semestre italiano di Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea: l’Orchestra del Teatro Regio eseguirà Antiche arie e danze di Ottorino Respighi e Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi, direttore e solista Sergey Galaktionov, primo violino dell’orchestra.

Il Rossini Tour ha un budget di un milione coperto dai ministeri dei Beni Culturali e degli Esteri e da cinque sponsor privati: Barilla, Eataly, Eni, Lavazza e Maserati.

La scelta caduta sul Guglielmo Tell di Rossini inorgoglisce doppiamente i Marchigiani, perché Rossini è marchigiano e Guglielmo Tell è l’opera che il tenore marchigiano Mario Tiberini nel ruolo di Arnoldo, affiancato dalla moglie il soprano Angelina Ortolani nel ruolo di Matilde, ha fatto trionfare al Teatro Regio di Torino nel 1860.

foto

 

 

LEAVE A REPLY