Il Congresso dei Nonsoi

0
388
Condividi TeatriOnline sui Social Network

logo su il sipario rid

Associazione Teatro Amatoriale “ATA.TeatroPadova”
Sabato 17 gennaio – sabato 28 febbraio 2014
Teatro Polivalente Don Bosco di Via De Lellis 4 – Padova

 

Al Teatro Polivalente Don Bosco è di scena il “Il Congresso dei Nonsoi”

Terzo appuntamento, sabato 31 gennaio, con la rassegna “Su il Sipario” di ATA.TeatroPadova. La Compagnia Veneta Antenore porta in scena “Il Congresso dei Nonsoi” di Edoardo Paoletti.

Compagnia Veneta Antenore
Compagnia Veneta Antenore

La “Compagnia Veneta Antenore”, storica compagine teatrale padovana, sarà protagonista, sabato 31 gennaio alle 21.00 al Teatro Polivalente Don Bosco di via De Lellis di Padova, del terzo appuntamento di “Su il Sipario”, rassegna organizzata dall’Associazione Teatro Amatoriale “ATA.Teatropadova”. L’opera scelta per l’occasione è “Il Congresso dei Nonsoi” di Edoardo Paoletti, commedia vivace tra amore, baruffe e stratagemmi, portata in scena con la regia di Diego Baggio.

Cede è la figlia adolescente del sagrestano Gaudenzio e di Ciareta. I genitori la vorrebbero vedere sposata al vicino di casa, Marcheto, ma Cede si innamora di un pittore, Luciano, che il padre disapprova. Cede chiede allora aiuto alla sua eccentrica madrina, Libera, che scoprirà il tranello che si cela dietro al congresso di sacrestani indetto da Gaudenzio. Riusciranno i due ragazzi a convolare a nozze tanto sperate?

Nata nel 1955 per iniziativa di un gruppo di appassionati del teatro dialettale, la Compagnia Veneta Antenore ha calcato ininterrottamente i più importanti palcoscenici regionali. Guidata per anni con dedizione ed entusiasmo da regista storico Giovanni Battista Gaetani, uno dei fondatori, la compagnia può vantare centinaia di rappresentazioni di ben 40 commedie, di cui tre musicali, tutte tratte dall’inesauribile patrimonio del teatro veneto. L’Antenore ha partecipato a importanti rassegne nazionali, ottenendo affermazioni e riconoscimenti di critica e pubblico, ponendosi tra le più apprezzate e richieste compagnie del veneto. Per la sua prestigiosa ed ininterrotta attività ha ricevuto il “Sigillo della Città di Padova”. Nel 2001 ha partecipato al concorso “El Nostro Teatro” indetto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, classificandosi tra le migliori 10 compagnie venete. Nel 2013, dopo 14 anni di onorata carriera, Sandro Frasson ha lasciato l’eredità di direttore artistico a Mattia Pizzeghello che, con l’aiuto dei componenti storici della compagnia e dello stesso Frasson, continuerà a promuovere la Compagnia Veneta Antenore ed il teatro dialettale Veneto per gli anni futuri.

Inizio spettacoli ore 21,00 – apertura biglietteria ore 20.00

Biglietto d’ingresso:
Intero € 8,00
ridotto € 7,00 13/16 anni – over 65; studenti € 6,00 previa presentazione del badge
gratuito 0/12 anni – Persone diversamente abili

Per informazioni e prenotazioni: ATA.TEATROPADOVAinfo@atateatropadova.it
Prenotazione telefonica al 3337680147 tutti i giorni feriali dalle 17,00 alle 20,00; il sabato dalle 10,00 alle 12,30 – dalle 15,30 alle 18,30 (posto riservato fino alla 20,30 della serata)

Previous articleUn fine settimana al Top tra teatro, musica e danza
Next articleSogno di una notte di mezza sbornia
Giuseppe Bettiol
Laureato in filosofia all’Università degli Studi di Padova, collaboro con lo Studio Pierrepi dal 2009. Appassionato comunicazione digitale, ho concentrato la mia attività nelle Digital PR, nei rapporti con le testate e gli influencer digitali, seguendo corsi ad hoc. Dal 2010 sono consulente di media & public relation per la Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari di Padova, per il Circolo Tralaltro Arcigay Padova e la Società Dante Alighieri sezione di Padova. Dal 2011 sono responsabile dell’ufficio stampa della manifestazione “Padova Pride Village” alla Fiera di Padova. Attualmente sto inoltre collaborando con il Teatro de LiNUTILE di Padova, il Padova Pride 2018 e l’agenzia di comunicazione We-Go.

LEAVE A REPLY