Dance Insights – incontri sulla danza oggi: terzo appuntamento

0
220
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Terzo appuntamento di Dance Insights – incontri sulla danza oggi, ciclo di incontri dedicato alla danza in relazione con le altre arti, a cura di Francesca Pedroni, prodotto da Container 12. Sabato 14 febbraio alle 11.30 alla White Room del Museo di Santa Giulia, Fabio Sartorelli, musicologo, parlerà di Johann Sebastian Bach nell’incontro intitolato L’assoluto e lo sguardo. Bach e la danza.

Sabato 14 febbraio ore 11.30 | White Room Museo di Santa Giulia

——–

Dance Insights – incontri sulla danza oggi

L’assoluto e lo sguardo. Bach e la danza

con Fabio Sartorelli

Chiedete ad un musicista chi è Bach e questi vi dirà che è l’emblema di quanto di più alto sia stato prodotto con i suoni: Bach è l’assoluto, la perfezione, e la sua musica rappresenta il perfetto punto d’incontro fra espressività e ragione. Ascoltare la musica di Bach significa avventurarsi in luoghi dove il pensiero razionale dà vita a forme immaginifiche, come capita a chi ascolti i ragionamenti di uno scienziato che descriva universi insospettabili. Proprio per questo, la sua musica è divenuta nei secoli il punto di partenza per innumerevoli e originalissime avventure sonore: dal jazz alla musica elettronica, dal rock alle più diverse combinazioni timbriche.

Bach è anche uno dei compositori più amati dai coreografi del secondo Novecento e attuali, da Balanchine a Heinz Spoerli, Roland Petit, Virgilio Sieni. 

A differenza delle altre esperienze artistiche condotte sulla sua musica, però, la danza ha rotto un tabù che si credeva inviolabile: usare le sacre note di Bach per esplorare le risorse espressive del corpo, e unire così la mistica dell’ascolto a quella dello sguardo.

Un viaggio dunque, quello che Fabio Sartorelli compie il 14 febbraio alle 11.30 presso la White Room del Museo di Santa Giulia (Brescia), nei antri luminosi della musica di Bach, spaziando dalle creazioni musicali e operistiche come Cello Suites di Heinz Spoerli in scena al Teatro alla Scala dai primi di marzo 2015 a Sonate Bach di Virgilio Sieni, uno dei grandi successi del coreografo fiorentino, direttore del settore Danza della Biennale di Venezia.

FABIO SARTORELLI

Insegna storia della musica al Conservatorio G. Verdi di Como e guida all’ascolto dell’opera lirica e del balletto all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Tiene regolarmente corsi e lezioni per l’Università Bocconi di Milano e l’Università Ca’ Foscari di Venezia. È stato invitato a parlare di opera e balletto dalle maggiori istituzioni italiane e straniere: Fondazione Petruzzelli di Bari, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Nazionale dell’Opera di Bucarest e altre. Ha pubblicato testi su Puccini e Verdi ed è da quasi vent’anni direttore artistico a Varese di una stagione di concerti con ospiti internazionali come Grigory Sokolov e Viktoria Mullova.

————

CALENDARIO Dance Insights – incontri sulla danza oggi:

14 marzo 2015 ore 11.30 | White Room Museo di Santa Giulia

Danza come luogo di esperienza d’architettura

Con Riccardo Blumer

11 aprile 2015 ore 11.30 | White Room Museo di Santa Giulia

Carolyn Carlson, per un’ecologia della scena

Con Francesca Pedroni

————-

Info / newscontainer12@gmail.com /339/7632822

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili

Luoghi: White Room del Museo di Santa Giulia, Via Musei 81 B / Brescia

www.container12.it

LEAVE A REPLY