Le dune del Sahel

1
253
Condividi TeatriOnline sui Social Network

SONY DSCdi Raffaele Masto

con Mohamed Ba e Moussa Gning

musiche dal vivo Teda Sahra

idea e regia di Charlie Owens

———–

Il primo appuntamento di marzo allo Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro è con L’acqua, la terra e le relazioni tra gli uomini (la stagione ispirata ai temi di EXPO): mercoledì 4 e giovedì 5 marzo in scena Le dune del Sahel di Raffaele Masto.

Protagonista del racconto la grande fascia del Sahel, un’area ad alto tasso di desertificazione che attraversa tutta l’Africa sub-sahariana dal Senegal all’Eritrea: un luogo di transizione, simbolo vivo del nomadismo al quale le popolazioni che abitano il continente africano sono da sempre legate. Essere nomadi per le genti del Sahel significa infatti mantenere fieramente le proprie radici, in un ribaltamento di prospettiva che privilegia il legame con la tradizione per contrapporsi alle sterili logiche di mercato che guidano il mondo contemporaneo.

Sul palco, accompagnati dalla musica dal vivo di Teda Sahra, i due attori (e mediatori culturali) senegalesi Mohamed Ba e Moussa Gning.

———–

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Si consiglia la prenotazione tramite telefono o mail

0245485085/ 0226688369 – nohma@nohma.it

———–

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro
Via Andrea Orcagna, 2 – Milano

www.nohma.it

1 COMMENT

LEAVE A REPLY