Mauro Pagani – Creuza de Ma Tour 2015

0
376
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoMAURO PAGANI voce, violino, bouzouki
MARIO ARCARI fiati
EROS CRISTIANI tastiere e fisarmonica
JOE DAMIANI batteria e percussioni

————–

Lo splendido Teatro Rossini di Pesaro si apre al suo pubblico per fare da cornice a Creuza de Ma, portato in tour da Mauro Pagani; il concerto, inserito nel cartellone musicale Playlist delle Marche, è proposto da AMAT e Comune e il sostegno di MiBACT e Regione Marche.

Creuza De Ma è il celeberrimo album scritto da Fabrizio De André e Mauro Pagani nel 1984, interamente cantato in genovese antico; è considerato come una delle pietre miliari della musica, come afferma David Byrne alla rivista Rolling Stone.

Mauro Pagani oltre ad essere co-autore, arrangiatore e produttore di Creuza De Ma ha collaborato con De André anche all’album “Le nuvole”, apportando contributi notevoli dalle sue altre notevoli esperienze. Autore e produttore, tra i più importanti della musica italiana dagli anni ’70 ad oggi è stato lo storico fondatore della PFM, collaborando anche con gli Area di Demetrio Stratos.

Il tour nasce a trent’anni di distanza dall’uscita dell’album. La Fondazione De André e lo stesso Mauro Pagani hanno deciso di rimixare l’album partendo dai nastri analogici originali e utilizzando al meglio le più moderne tecnologie digitali. Ne è uscito un doppio CD, immediatamente entrato nelle classifiche dei dischi più venduti, con arrangiamenti inediti e un intero live di De André registrato nella tournée di Creuza.

L’imminente uscita di una raccolta antologica dei suoi lavori migliori, arricchita da inediti e rarità, e lo spirito innovativo del rock anni ’70 ispira la scaletta del concerto. 

Pagani propone un viaggio su doppi binari all’interno di Creuza de Ma, inserendo anche brani di “Le nuvole” come A Cimma, Monti di Mola, Megu Megun e Don Raffaè. In più espone i brani più interessanti e famosi del suo repertorio con la PFM come Impressioni di Settembre, o altri suoi brani inediti ed editi come Domani.

Il pubblico è catturato dalla musica e il piacere di ascoltare, anche le storie che hanno legato Pagani ai suoi brani, è accompagnato dalla coinvolgente passione degli artisti, con Mauro Pagani (voce, violino, bouzouki) sono in scena Mario Arcari (fiati), Eros Cristiani (tastiere e fisarmonica) e Joe Damiani (batteria e percussioni).

Se guardo indietro – dice Pagani nella copertina del nuovo Creuza de ma  Creuza spicca come l’avvenimento di gran lunga più importante, più misterioso e più stupefacente cui abbia avuto la fortuna di partecipare.” E riascoltare Creuza è stata un’esperienza indimenticabile per tutto il Rossini che ha goduto e applaudito per l’ottima musica ed esperienza, tanto da chiedere un secondo bis.

LEAVE A REPLY