Precari

0
182
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi Toni Fornari

(Ass. Sicilia Teatro)

con Marco Morandi, Carlotta Proietti, Claudia Campagnola, Matteo Vacca e Maurizio di Carmine

musiche Enrico Blatti – scene Giulia De Mari costumi Susanna Proietti – fonica e luci Mimmo De Mattia

regia di Paola Tiziana Cruciani

presentato da Teatro Palladium – Università Roma Tre

——————

Precari”, la divertente commedia di Toni Fornari, a grande richiesta torna a Roma per una nuova data, domenica 22 marzo alle ore 21 al Teatro Palladium, nell’ambito della Stagione di spettacoli promossa dall’Università Roma Tre. Ne sono protagonisti Marco Morandi, Carlotta Proietti, Claudia Campagnola, Matteo Vacca e Maurizio di Carmine. Ingegnosa e soprattutto attualissima la trama. Edoardo, Laura , Duccio e Lina sono quattro precari che vivono insieme in un piccolo appartamento perché non si possono permettere una casa da soli. Edoardo è un autore pubblicitario squattrinato e rivoluzionario, Laura è una plurilaureata secchiona che si arrabatta come può lavorando nel campo della ricerca, Duccio è un musicista fallito figlio di papà e Lina è un’improbabile maga cialtrona. I  quattro vivono insieme e arrivano con difficoltà alla fine del mese. Un giorno, preso dalla disperazione, Edoardo decide di mettere in atto un piano tanto diabolico quanto assurdo: rapire un politico importante e ricattare lo Stato chiedendo lavoro. L’occasione si presenta quando il ministro del Lavoro viene a fare un comizio proprio nel quartiere dove abitano i quattro personaggi…

A firmare la regia è Paola Tiziana Cruciani. Musiche di Enrico Blatti, costumi di Susanna Proietti, fonica e luci di Mimmo De Mattia.

«Questa commedia parla di precarietà – scrive l’autore – precarietà intesa come condizione esistenziale che restringe gli orizzonti delle persone al presente, impedisce scelte dalla prospettiva più ampia e porta con sé uno stato di sofferenza individuale. Negli ultimi anni il mondo del lavoro sta affrontando un cambiamento epocale che ha portato alla sparizione dei cosiddetti “posti fissi” e ha messo al centro de mondo lavorativo la figura del precario. Sono oltre 4 milioni i lavoratori che, nel 2012, nel nostro Paese, si trovano nella cosiddetta “area del disagio” (quella che comprende l’insieme dei dipendenti temporanei e dei collaboratori che lavorano a tempo determinato perché non hanno trovato un impiego a tempo indeterminato e degli occupati stabili che svolgono un lavoro a tempo parziale), con un incremento pari al 21,4% rispetto al 2008.

La commedia affronta con ironia e comicità il tema della precarietà e del modo in cui la politica affronta (o non affronta) questo annoso problema che negli ultimi anni è diventata una vera e propria piaga sociale».

——————

Teatro Palladium

Piazza Bartolomeo Romano 8

Biglietti: Posto unico: € 10,00 (Studenti: € 5,00)

Info e prenotazioni: 06-97602968   info@mentiassociate.it

Prevendita on line: www.ticketone.it

LEAVE A REPLY