Teatro di Rifredi (Firenze): gli appuntamenti di aprile 2015

0
195
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoComicità, colpi di scena e trasformismo questo è RICCIO D’APRILE, un tris di spettacoli dell’artista fiorentino Alessandro Riccio, a cui il Teatro di Rifredi dedica una bella personale.

—————

da mercoledì 8 a domenica 12 aprile

(feriali ore 21:00-domenica ore 16:30)

TEDAVI98

LA MECCANICA DELL’AMORE

testo e regia di Alessandro Riccio

con Alessandro Riccio e Gaia Nanni

scene Lorenzo Girolami

costumi Daniela Ortolani

responsabile di produzione Lorenzo Ridi

Orlando è un anziano signore un po’ schivo e abituato a vivere in modo piuttosto disordinato, costretto dall’assistente sociale a prendersi in casa una donna robot per le faccende domestiche, pena il trasferimento in un ricovero. Messo alle strette si troverà ad affrontare una serie di problematiche, prima di tutto tecnologiche, con quella che risulterà essere una colf tutt’altro che ordinaria. “Mi sono ispirato a un film di Alberto Sordi degli anni ‘80, Io e Caterina – spiega Riccio – lo spettacolo non è solo comico ma racconta anche le costrizioni che la società impone sui nostri modi di vivere”. Gaia Nanni interpreta il ruolo della donna robot che, programmata per fare le pulizie, vive inconsapevolmente una privazione di libertà; facendo da specchio alla vita di Orlando, gli permetterà di riscattarsi in un finale che lascerà tutti stupiti.

Riccio ha scritto un testo diverso dai suoi spettacoli comici, dove emerge in maniera forte il lato sentimentale: l’affetto fra l’anziano signore e la donna robot commuoverà tutti fra colpi di scena e irresistibili gags comiche.

—————

da giovedì 16 a sabato 18 aprile

(ore 21:00)

TEDAVI ’98

LE GRAND CABARET DELUXE

di e con Alessandro Riccio, Alberto Becucci, Salvatore Frasca

costumi Daniela Ortolani

Un viaggio nel mondo del Varietà, tra musica, personaggi inconsueti, comici, romantici e demodé che combina magistralmente elementi musicali, teatrali e circensi. In un vecchio locale di second’ordine, un gruppo di bizzarri personaggi dà vita ad un Varietà d’altri tempi, strampalato ed esilarante. Una serie di attrazioni improbabili (la cantante francese, il tanghero argentino, la ballerina di flamenco, il presentatore giocoliere, il maestro d’orchestra) fanno rivivere l’atmosfera retró di un cabaret di seconda mano in cui le luci della ribalta nascondono una realtà amara e malinconica. A fianco di Alessandro Riccio (che si trasforma in una serie di inconsueti e teneri personaggi), il bravissimo Alberto Becucci alla fisarmonica e l’eclettico Salvatore Frasca nei panni dello scalcinato presentatore, a creare un trio che lascia senza fiato.

—————

mercoledì 22 e giovedì 23 aprile

(ore 21:00)

TEDAVI ’98

TOTENTANZ-DANZA MACABRA

testo e regia di Alessandro Riccio

con Alessandro Riccio e Lorenzo Baglioni

scene Alessandro Meozzi

musica Lorenzo e Michele Baglioni

costumi Dagmar Lise Mecca

sarta Daniela Ortolani

assistente di scena Monica Sperandio

Nel teatrino della Vita e della Morte si alternano cinque personaggi costretti a piegarsi al volere della Nera Signora. Non valgono preghiere, corruzione, imbrogli. La Morte non si smuove dal suo sacro compito. Chi avrà vissuto potrà trapassare consolandosi di non aver sprecato neanche un giorno; gli altri moriranno con l’eterno rimorso. La “danza macabra” è un motivo iconografico di luoghi sacri usata nel Medioevo come “memento mori” (pensiero fisso sulla caducità della vita) nella quale è raffigurata la Morte (uno scarnificato scheletro) che si porta via tutti i mortali. Comicità e dramma si mischiano in una sorta di fumetto buffo e dissonante.

—————

La meccanica dell’amore da mercoledì 8 a domenica 12 aprile

(feriali ore 21:00-domenica ore 16:30)

Le Grand Cabaret Deluxe da giovedì 16 a sabato 18 aprile ore 21:00

Totentanz-Danza Macabra mercoledì 22 e giovedì 23 aprile ore 21:00

—————

Per info: 055/4220361 – www.toscanateatro.it

Biglietti: intero € 14-ridotto € 12

Teatro di Rifredi

Via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze

 

LEAVE A REPLY