Aida

0
223
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDopo il successo della “prima” l’Aida di Verdi – per la regia e coreografia di Micha van Hoecke – rimarrà in scena fino al 3 maggio con altre sei repliche.

Nel ruolo del titolo, per il perdurare dell’indisposizione di Maria Pia Piscitelli, con Csilla Boross si alternerà Hui He (martedì 28 e mercoledì 30 aprile, ore 19, e domenica 3 maggio alle 16.30). La soprano cinese, impostasi dal 2003 sulla scena internazionale e diventata una delle interpreti più famose di questo ruolo verdiano, si è esibita come Aida più di centotrenta volte nei più prestigiosi teatri del mondo.

Applauditi alla “prima” dello scorso 23 aprile il direttore, maestro Jader Bignamini, e Anita Rachvelishvili (interprete del ruolo di Amneris), entrambi al debutto all’Opera di Roma.

Le scene e i costumi, sono di Carlo Savi; le luci di Vinicio Cheli. Maestro del Coro Roberto Gabbiani. Nel cast: Aida Csilla Boross / Hui He (28, 30, 3); Radames Fabio Sartori / Yusif Eyvazov (28, 3) / Dario Di Vietri (giovedì 30); Amneris Anita Rachvelishvili / Raffaella Angeletti (28, 30, 3); Amonasro Giovanni Meoni / Kiril Manolov (28, 30, 3) e ancora Roberto Tagliavini (Ramfis), Luca Dall’Amico (Il Re), Antonello Ceron (Un Messaggero), Simge Büyükedes (Una Sacerdotessa). In scena Orchestra, Coro e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Nei ruoli principali delle coreografie di Micha van Hoecke la prima ballerina Alessandra Amato, in alternanza con Annalisa Cianci (29 aprile e 2 maggio), e Alessio Rezza.

Aida sarà replicata domenica 26 (ore 16.30), martedì 28 (ore 19), mercoledì 29 (ore 19), giovedì 30 (ore 19), sabato 2 maggio (ore 18) e domenica 3 (ore 16.30).

LEAVE A REPLY