Bandi di selezione per teatro e cinema AD ARTE Calcata TeatroCineFestival

0
143
Condividi TeatriOnline sui Social Network

C’è tempo fino al 3 maggio per partecipare alle selezioni di teatro e cinema per AD ARTE Calcata TeatroCineFestival, in programma dall’8 al 12 luglio 2015 nello splendido borgo di Calcata (VT).

Intento del Festival è quello di porre l’attenzione su due aspetti: la valorizzazione di un territorio unico, e il realizzarsi di una manifestazione artistica di qualità, con la partecipazione di compagnie e opere di alto valore artistico.

La direzione artistica dell’evento è a cura di Igor Mattei e Marina Biondi.

Per quanto riguarda la sezione teatro, sono accettati tutti gli spettacoli di compagnie “indipendenti” e emergenti provenienti da tutta Italia, che rientrano nelle seguenti categorie:

– Classici contemporanei: classici del teatro antico, moderno fino al ‘900 con importanti e forti riletture registiche;

– Teatro in rivolta: spettacoli di teatro civile e di denuncia (si privilegiano tematiche che abbiano a che fare col nostro paese);

– Teatro di narrazione e di piazza: spettacoli che si possano fare all’aperto, senza l’ausilio di luci artificiali e le cui compagnie possano prendere in considerazione una forma remunerativa a cappello con un contributo spese per il viaggio da concordarsi al momento dell’avvenuta selezione;

– Storie: teatro di drammaturgia contemporanea;

– Phisical Theatre.

Per quanto riguarda la sezione cinema, sono accettati film di genere vario (lungometraggi e cortometraggi di genere drammatici, commedie; d’animazione e documentari) di grande qualità, autoprodotti o prodotti da piccole case di produzione “indipendenti”, provenienti da tutta Italia che a causa dei temi trattati e/o degli stili usati non garantiscono un rientro economico e che sono stati esclusi o quasi dalla grande distribuzione nazionale. Non intendiamo solamente opere di giovani registi (sono esclusi i film amatoriali) ma anche lavori di registi di comprovata esperienza e qualità, che non abbiano però la relativa visibilità che meriterebbero.

Col termine “indipendenti” vogliamo intendere invece tutte quei film che siano completamente autoprodotti, o prodotti da piccole coraggiose produzioni cinematografiche o prodotti in larghissima parte da piccole compagnie di produzione con l’intervento in minima parte di contributi ministeriali e che spesso non hanno distribuzione o la distribuzione che meritano.

Per scaricare i bandi nella loro versione integrale: http://www.dillingerasscult.it/

I materiali (con l’accettazione del regolamento e la domanda di partecipazione) debitamente compilati e firmati, dovranno essere spediti esclusivamente via mail entro e non oltre il 3 maggio 2015 a: adarteselezioni@gmail.com

LEAVE A REPLY