Scrittura Festival (2° edizione)

0
198
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDopo il grande successo della prima edizione, che ha visto tra gli ospiti lo scrittore cileno Luis Sepulveda e ha coinvolto quattromila spettatori, torna Scrittura Festival, a Ravenna dal 18 al 24 maggio. Il festival, presentato in occasione della festa nazionale del libro. si svolgerà in diversi luoghi della città: da Piazza dell’Unità d’Italia a Palazzo dei Congressi, dalla Biblioteca Classense al Mar, dal Caffè Letterario ai chiostri dell’Oriani ai giardini pensili della Provincia.

Il festival, organizzato dall’associazione Onnivoro, con la direzione artistica di Matteo Cavezzali, è realizzato grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna, con il patrocinio della regione Emilia-Romagna e della Provincia.

L’ospite d’eccezione di questa edizione sarà David Grossman, tra i più importanti autori israeliani, noto per il suo impegno nella risoluzione pacifica del conflitto ebraico-palestinese. I romanzi di Grossman hanno segnato l’immaginario di diverse generazioni con libri come Qualcuno con cui correre, Che tu sia per me il coltello, A un cerbiatto somiglia il mio amore fino al più recente Applausi a scena vuota, tutti editi in Italia da Mondadori. Grossman dialogherà con Marino Sinibaldi, giornalista e direttore di Radio Rai 3.

Ospiti del festival saranno anche alcuni dei più amati scrittori italiani, come Andrea De Carlo autore di Due di due, Leielui e Cuore primitivo. Scoperto da Italo Calvino che scrisse per lui la quarta di copertina, ha lavorato con Federico Fellini per E la nave va e con Michelangelo Antonioni.

Francesco Piccolo presenterà un reading in Piazza dell’Unità d’Italia, tratto dall’esilarante Momenti di trascurabile infelicità. Piccolo, vincitore del Premio Strega 2014, è autore di molte delle sceneggiature dei film di Nanni Moretti, Michele Placido, Paolo Virzì, Silvio Soldini e di romanzi come Il desiderio di essere come tutti e La separazione del maschio editi da Einaudi.

Sarà ospite anche l’acclamato Marco Missiroli, autore del romanzo Atti osceni in luogo privato (Feltrinelli). Antonio d’Orrico, critico de Il Corriere della Sera, l’ha definito “il più bel romanzo italiano degli ultimi venti anni”.

Carlo Lucarelli è lo scrittore noir italiano più conosciuto, autore per Rai 3 del programma Blu Notte, parlerà della sua scrittura tra giallo e romanzo per ragazzi.

Sarà ospite anche Lidia Ravera, diventata scrittrice di culto negli anni della contestazione studentesca con Porci con le ali e ora in libreria con Gli scaduti. Carmelo Sardo parlerà di Malerba, la biografia dell’ergastolano artefice di una strage camorristica, con cui ha vinto il premio Leonardo Sciascia.

Alla sala conferenze del Mar si svolgerà un corso di scrittura tenuto da tre autori: Lorenza Ghinelli, affermata scrittrice e docente di corsi di scrittura per la scuola Holden fondata da Alessandro Baricco; Christian Raimo, autore per Einaudi e Minimum Fax, parlerà di scrittura autobiografica; Eugenio Baroncelli, autore per Sellerio di libri molto originali per stile narrativo e composizione, e vincitore del premio Mondello. Si parlerà anche di editoria con Jacopo De Michelis responsabile narrativa Marsilio Editore.

Oltre agli incontri, sono in programma letture, spettacoli di teatro, eventi per bambini, visite guidate letterarie e altro ancora. Per l’occasione saranno allestite cinque mostre: Autografie con le opere di venti artisti selezionati da Crac Centro Ricerca Arte Contemporanea, una performance di arte di strada a cura di Dimensione Variabili, Graphiste da Bonobolabo, Giovani Autografie degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna, una degli studenti del Liceo Artistico Nervi.

Il festival è sostenuto anche dal progetto InVitro del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, da CMC e dalla fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, con la collaborazione di Istituzione Biblioteca Classense, MAR Museo d’Arte Ravenna, Ravenna Antica, Ravenna Teatro, Confesercenti Revenna, Coop Libra, Danilo Montanari Editore, Caffè Letterario Ravenna, Hotel Diana e le librerie Dante, Gulliver, Liberamente, Libreria Coop, Feltrinelli e Modernissima. Hanno collaborato alla sua realizzazione Stefano Bon, Loretta Zaganelli, Rosa Banzi, Angela Longo, Federica Angelini, Gianluca Achilli, Davide Baldrati, Laura Gambi e Giacomo Costantini. Saranno media partner Minima&Moralia e Addio Gutenberg, Ravenna&Dintorni e Ravenna Eventi.

Il programma completo è disponibile su www.scritturafestival.com

PROGRAMMA SCRITTURA FESTIVAL 2015

Lunedì 18 maggio

17 e 19 – Il castello dei destini incrociati, spettacolo per bambini ispirato a Italo Calvino di Tanti Cosi Progetti – Giardini Pensili della Provincia

Martedì 19 maggio

17 – Inaugurazione itinerante mostra Autografie partenza ore 17 Biblioteca Classense

Mercoledì 20 maggio

18.30 – Carmelo Sardo – Caffè Letterario

Giovedì 21 maggio ­

17.00 – Massimo Cacciari e Alberto Giorgio Cassani – Biblioteca Classense

18.30 – Lidia Ravera – chiostri Emeroteca

Venerdì 22 maggio

9.30 – lezione di scrittura di Lorenza Ghinelli – MAR

18.30 – Carlo Lucarelli – Piazza dell’Unità d’Italia

21 – Andrea De Carlo – Piazza dell’Unità d’Italia

Sabato 23 maggio

9.30 – lezione di scrittura di Eugenio Baroncelli – MAR

18.30 – DAVID GROSSMAN – Palazzo dei Congressi

21 – Francesco Piccolo – Piazza dell’Unità d’Italia

Domenica 24 maggio

9.30   – lezione di scrittura autobiografica di Christian Raimo – MAR

18.30   – JACOPO DE MICHELIS, Marsilio Editore – Piazza dell’Unità d’Italia

21 – Marco Missiroli – Piazza dell’Unità d’Italia

————–

MOSTRE

Autografie di Crac Arte (20 artisti)

Dimensioni Variabili

Alunni Accademia di Belle Arti

Alunni Liceo Artistico

Scrittura come street art a Bonobolabo

Libraria – l’editore come artista

LEAVE A REPLY