Matriosche

0
246
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDi e con Stefania Apuzzo, Francesca Biffi e Marzia Laini

Una produzione Locanda Spettacolo e Teatro delle Farfolle

———-

Dal 4 al 7 giugno debutta al Teatro della Contraddizione ‘Matriosche’, lo spettacolo della compagnia ‘Teatro delle Farfolle’ ispirato all’opera di Tonino Guerra (1920-2012, poeta, scrittore e sceneggiatore di F.Fellini, M.Monicelli e A.Tarkovskij).

Nel 2011 Tonino Guerra, presso la sede della sua Associazione a Pennabilli, ha accolto la prima parte del lavoro dando consigli e suggerimenti che hanno guidato la stesura dell’intero spettacolo.

———-

Sinossi

Siamo in Romagna negli anni che accompagnano la Prima Guerra mondiale.

Le donne devono restare a casa fra ricordi, ripetizioni, sospiri e piccoli rituali, sperando nel ritorno dei loro soldati.

Ma le tre sorelle Bianca, Rosa e Celeste si scrollano di dosso questo mondo fisso e polveroso per intraprendere un duplice viaggio. Un viaggio reale alla ricerca di Gaspare in Russia, e un viaggio spirituale verso l’oriente e la rivelazione del vero significato dell’attesa.

———–

Note di Regia

Un appartamento chiuso. C’è appena un riverbero. La luce è poca e proviene dalle fessure delle tapparelle scomposte e dalle persiane sgangherate.

Una fotografia fissata al vetro di una specchiera azzurra si stacca dalla cornice che la tratteneva, cade a terra e si alza ingigantita.

Appaiono tre vecchie bloccate in una posa ottocentesca: vestono di nero e portano in testa tre fazzoletti di colore diverso. Sembrano avere poca consistenza materiale, quasi fossero composte di aria scura e veli neri.

Questa immagine del Maestro Tonino Guerra è motore di tutta la storia che Bianca, Rosa e Celeste raccontano riemergendo dal passato.

———–

L’attesa è come il filo dell’aquilone

che lo senti vivere nella mano

e che ti assicura che quella cosa lontana esiste

anche se, per delle ragioni segrete, non può scendere” (T.Guerra)

———–

Teatro delle Farfolle

La compagnia nasce nel 2009 dall’incontro delle attrici Marzia Laini, Stefania Apuzzo e Francesca Biffi per dar vita al progetto “M A T R I O S C H E” ispirato all’opera di Tonino Guerra.

Farfolle come “farfalle”, come “fare folle” e “fare il folle”.

———–

Teatro della Contraddizione

Via della Braida 6 (MI) – MM3 Porta Romana

Biglietto unico: 15,00 euro (intero), 12,00 euro (ridotto)

Per prenotazioni e informazioni: Tel. 02 5462155 – info@teatrodellacontraddizione.it

LEAVE A REPLY