Sarah Jane Morris in concerto

0
256
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSARAH JANE MORRIS

Michael Rosen sax

Tim Cansfield chitarra

Tony Remy chitarra

Henry Thomas basso

Adriano Adewale percussioni

Martyn Barker batteria

Prima a Roma

————-

Grande chiusura per l’edizione 2015 dei “Concerti nel Parco” a Villa Pamphilj, Roma, lunedì 27 luglio, con il concerto di SARAH – JANE MORRIS, in Feel the Love, un nuovo live in cui la cantautrice britannica mescola sapientemente brani da Bloody Rain, il suo ultimo progetto musicale ispirato alla musica africana, con i successi di sempre e qualche inedito.Sarah Jane Morris è un grande nome della musica mondiale che ha conquistato la scena pop degli anni Ottanta con un disco di successo – la briosa Don’t Leave Me This Way, con l’accattivante contrasto della profonda voce di lei ed il falsetto di Jimmy Sommerville di The Communards e che poi ha saputo imporsi con uno stile sofisticato e con produzioni importanti che nel tempo hanno spaziato dal pop al blues e al r&b, fino al jazz e al soul. Da sempre ispirata dal suo idolo Billie Holiday, i suoi lavori sono stati spesso frutto dell’amicizia e della collaborazione con Marc Ribot e della passione per alcuni grandi interpreti del passato come John Lennon, Leonard Cohen e Marvin Gaye.Sarah-Jane Morris è una delle più raffinate cantanti degli ultimi anni, sempre in bilico tra ossequio alla tradizione e desiderio di esplorare nuovi territori musicali. Una voce che sa provocare brividi di passione e di piacere: s’innalza e discende, sensuale e sofisticata, graffiante e raffinata: questa voce è più che uno stile, è una forza della natura. Che canti canzoni romantiche, standard soul o fumosi blues, il messaggio dell’artista rimane costante: una passione umana trasmessa da una voce che spazia su quattro ottave e che lascia stupefatti.Sarah Jane Morris ama da sempre la musica africana e le sue evoluzioni. I brani di Bloody Rain sono stati scritti con i collaboratori di sempre, Tony Remy, Dominic Miller e Martyn Barker, e hanno un legame con l’Africa nelle melodie, nei ritmi e nei testi, che affrontano tematiche riguardanti i diritti umani, l’amore, la libertà. In Bloody Rain Sarah-Jane Morris ha riunito musicisti africani, europei, sudamericani e anglo-caraibici per creare una collezione di musica moderna di ispirazione africana che fosse il più possibile vivida, variegata e ballabile. Ma i ritmi contagiosi di queste canzoni non mascherano testi intransigenti su argomenti difficili come le vite da incubo dei bambini soldato, la tragica contraddizione che sta dietro al delitto d’onore e la corruzione generata dal potere assoluto.

——–

INFO LINE 06. 58.16.987 (attivo dal lun al ven dalle 11 alle 18)

INFO BOTTEGHINO 339 80.41.777 – www.iconcertinelparco.it

——–

LUOGO Villa Doria Pamphilj – Area antistante Casa dei Teatri

——–

INDIRIZZO Via di San Pancrazio, 10 – Roma

——–

ORARIO SPETTACOLI h. 21.30

In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Vascello – Via G. Carini 72

——–

PREZZI DEI BIGLIETTI

Spettacoli luglio 4, 8, 10, 11, 17, 19, 24, 27

Poltronissima 22 euro | ridotto 20 euro

I settore 15 euro | ridotto 13 euro

II settore 10 euro | ridotto 8 euro

Serate luglio Special Price: 5, 12, 15, 14, 18

1° Settore 12 euro | ridotto 10 euro

2° Settore 10 euro | ridotto 8 euro

 ——–

VENDITA IN LOCO: tutti i giorni dal 1 luglio al 31 luglio dalle ore 17 ad inizio evento e dalle 17 alle 20 i giorni non di spettacolo

 ——–

RIDUZIONI

Veli elenco dettagliato sul sito www.iconcertinelparco.it

Le riduzioni saranno applicate fino ad esaurimento posti in convenzione disponibili.

Accesso gratuito per diversamente abili e portatori di handicap fino ad esaurimento posti, ingresso ridotto per accompagnatore.

 ——–

PREVENDITE INTERNET

www.ticketone.it

www.vivaticket.it

www.ticket.it

 ——–

PARCHEGGIO Adiacente all’ingresso principale, di fronte il ristorante “Lo Scarpone”

MEZZI PUBBLICI 75, 44, 710, 870, 871

WC Bagni per il pubblico interni alla Casa dei Teatri, di fronte alla platea

PUNTO RISTORO Attrezzato punto ristoro all’interno dell’area spettacolo.

LEAVE A REPLY