Nuovo Teatro delle Commedie (Livorno): ecco la nuova stagione 2015/2016

0
313
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoInizierà venerdì 2 ottobre la nuova stagione del Nuovo Teatro delle Commedie di Livorno con una grande festa con musica, teatro e arti visive. La serata inizierà alle ore 19 con un aperitivo accompagnato dal dj-set di Federico Silvi, e performance dell’associazione Morphé. A seguire alle ore 22 sarà il momento del teatro con lo spettacolo nato dal Laboratorio Aperto del Nuovo Teatro delle Commedie, “ Finalmente stasera si recita come ci pare, anche un po’ a cazzo” regia di Francesco Cortoni e Alessia Cespuglio, tratto da “Stasera si recita a soggetto” di L. Pirandello. La serata sarà animata da intermezzi musicali di Fulvio Pacitto e poetici di “Le figlie di Facebook” a cura di Viola Barbara e Francesca Ricci e si concluderà con il dj set di Mescla – ritmi per genti libere e Marta Vagante.

Una serata, come di consueto, all’insegna della partecipazione che anticipa una stagione ricca di collaborazioni vecchie e nuove, confermando la volontà del NTC di stimolare una fruizione quotidiana della cultura e aperta a tutti. Per questo anche quest’anno la programmazione, presentata fino a gennaio, sarà rivolta alle diverse fasce di pubblico con proposte diversificate e di qualità che vanno dal teatro popolare, per il quale si conferma la collaborazione con importanti realtà quali La Compagnia Lirica Livornese, e Lia Orlandi, ai quali si aggiungono Consalvo Noberini e Fabio Granchi, al teatro ragazzi, con importanti spettacoli provenienti da tutta Italia tra cui la Fondazione Sipario Toscana Onlus. Città del teatro di Cascina, Laura Landi, Teatro Schabernack e Fondazione Theodora onlus e le produzioni della Compagnia Pilar Ternera, che riproporrà il suo repertorio dedicato alle fiabe classiche a partire da Cenerentola a Pinocchio con regia di Francesco Cortoni, in attesa della nuova produzione “Moby Dick” che debutterà nella seconda parte dell’anno.

Per il teatro contemporaneo invece per il 2015/16 si inaugura una nuova ed importante collaborazione con Pontedera Teatro che porterà in città tre spettacoli da loro prodotti nei mesi di novembre e dicembre , “ La prossima Stagione” di e con Michele Santeramo, “2×2=5 – L’uomo dal sottosuolo” di Roberto Bacci con Cacá Carvalho, tratto da Memorie dal Sottosuolo di F. Dostoevskij e Le vie del Fool in “ Made in China”. E con Le Vie del Fool si aprirà la quinta edizione del Little Bit Theatre Festival, in programma per dicembre che ospiterà anche i Gogmagog in “Scherzo ma non troppo” e Pilar Ternera con la sua nuova produzione “Tre Atti Unici“ di Francesco Cortoni, ispirato all’omonima opera di A. Cechov.

Novità di quest’anno la rassegna Comico d’Autore, una serie di appuntamenti dedicati alla comicità che si aprirà il 3 di ottobre con lo spettacolo “ Settantomidattanto”,di e con Paola Pasqui, ed ospiterà in questa parte dell’anno personalità livornesi e non, Katia Beni in “Tutto sotto il tetto” di D. Diamanti, in collaborazione con Fondazione Sipario Toscana Onlus, Claudio Marmugi in un eesplosivo “Ipermarmugi”, Noberini in “Noberini Show”, Michela Crestacci. Giovanni Bondi e Guascone teatro in “Il Tamburo sfondato”, che concluderà la rassegna “Utopia del Buongusto 2015”, con Andrea Kaemmerle e i musicisti dell’accademia della chitarra. E proprio alla coralità guarda una parte del programma musicale che prevede esibizioni di ensamble come i Camillocromo Orchestrina Maccheroni Swing e la Banda Città di Livorno.

Per la programmazione musicale confermata poi anche la collaborazione con l’istituto Musicale Mascagni che proporrà concerti di tre grandi pianisti, Ilio Barontini, Daniel Rivera e Gabriele Baldocci.

Non mancheranno poi gli appuntamenti di musica indipendente, con la presentazione del disco di Nico & the Agency, Filippo Infante con il progetto Nu e il ritorno dei Betularia.

Novembre poi vedrà la prima edizione dello “Sharinglab Festival”, festival dedicato alle produzioni teatrali che nascono da esperienze laboratoriali, che portano però con sé un forte senso di artisticità. Il festival è organizzato da Pilar Ternera e NTC e coinvolge le più importanti esperienze cittadine.

A conferma poi della versatilità e dell’apertura di questo luogo poi a partire da novembre sarà organizzata, in collaborazione con la palestra Akiyama, “La Messicana” incontri di Kick Boxing a teatro.

Resta centrale il ruolo della formazione, anche questa rivolta a tutte le età a partire dalle attività dell’Accademia dei piccoli, rivolta ai bimbi dai 4 ai 13 anni che ripartirà il 5 ottobre, al laboratorio aperto rivolto agli adulti con Francesco Cortoni e Alessia Cespuglio, ormai al suo terzo anno, e al nuovo Laboratorio Scuola rivolto alla fascia delle scuole superiori con Claudia Schiazza, Francesco Cortoni e Beppe Ranucci, il nuovo laboratorio sul linguaggio comico tenuto da Giovanni Bondi, a cui si aggiunge la proposta formativa sulle arti e il benessere dell’Associazione Morphè.

Molte quindi le novità per il NTC che si presenterà alla nuova stagione con una veste tutta nuova, con un aspetto e un arredamento rinnovato, e un ruolo attivo del bar sito al suo interno, che a partire da novembre organizzerà una serie di iniziative, dal brunch domenicale con accompagnamento musicale ad aperitivi, al nuovo servizio di bruschetteria prima degli spettacoli.

Anche quest’anno infine si conferma l’importante la collaborazione con lo studio di registrazione 360 Music Factory, sito al piano superiore del NTC che contribuiscono alla creazione di un luogo dove si possa respirare aria di sperimentazione, ricerca e nuovi metodi per comunicare senza dimenticare le nostre radici.

———

Per informazioni su orari costi dei biglietti, e formazione  www.nuovoteatrodellecommedie.it – info@nuovoteatrodellecommedie.it oppure 05861864087

LEAVE A REPLY