“L’amore vincerà”: concert-show per la pace nel mondo

0
283
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoMercoledì 14 ottobre dalle 19.30 all’interno del Carcere di Opera, eccezionalmente aperto al pubblico, si terrà il Concert-Show per la pace nel mondoL’amore vincerà, lo spettacolo interpretato dai detenuti del circuito di alta sicurezza della Casa di Reclusione di Opera, che corona il pluriennale rapporto fra Rotary Club Milano Parco Sud e Laboratorio di Musical del Carcere. 

Con il coinvolgimento di Simply, l’insegna dei supermercati del Gruppo Auchan, è stata organizzata una serata dedicata a Telethon, che riceverà la somma ricavata dalla vendita dei biglietti d’ingresso (10 euro a testa). I carcerati, che in veste di attori e cantanti daranno vita a questo originalissimo musical, rinunceranno al ricavato per donarlo alla ricerca scientifica contro le malattie genetiche rare di Telethon. Una troupe RAI riprenderà la serata per trasmettere una sintesi dello spettacolo nel corso della tradizionale maratona televisiva di dicembre dedicata alla raccolta fondi a favore di Telethon. 

In Italia ci sono 225 carceri. La Casa di Reclusione di Opera è il più grande carcere italiano di massima sicurezza per numero di detenuti: 1.400 persone, di cui 1.300 con condanne definitive. Da otto anni, all’interno della Casa di Reclusione di Opera è stato avviato dalla cantautrice e regista Isabella Biffi (in arte “Isabeau”) in collaborazione con EDV Associazione Culturale e Ex.it Consorzio di Cooperative Sociali un Laboratorio artistico del Musical. Gli spazi dedicati al Laboratorio artistico del Musical sono finalizzati al recupero e al reinserimento lavorativo dei detenuti, difficilmente avviabili al reinserimento sociale, sia per l’entità sia per le tipologie di condanne.

L’Amministrazione Penitenziaria crede fermamente nell’importanza, nel valore e nell’utilità di questo grande progetto sociale, conscia delle molteplici finalità e ricadute positive che si sprigionano dalla rivoluzione umana di detenuti ergastolani. Il profilo rieducativo è stato completamente riconosciuto dall’Area Pedagogica dell’Istituto, ma anche il profilo artistico ha raggiunto livelli sorprendenti.

All’interno della Casa di Reclusione di Opera è stato costruito un teatro da 400 posti. Gli spettacoli messi in scena dai detenuti hanno attirato quest’anno oltre 2.000 spettatori. Nel 2011 i detenuti ergastolani del Carcere di Opera sono stati autorizzati in via straordinaria a recitare presso il prestigioso Teatro degli Arcimboldi di Milano. Lo spettacolo ha richiesto un imponente spiegamento di forze di sicurezza, ripagato dal tutto esaurito del Teatro con oltre 1800 spettatori.

Il Carcere di Opera si trova in fondo a via Ripamonti, dopo l’Istituto IEO sulla destra (cartello “casa di reclusione” – navigatore Via Camporgnago, 40 – Opera). Per vedere lo spettacolo è necessario riservare il posto accedendo al link http://www.eventidivalore.com/#!/page_tickets. Il biglietto si paga direttamente all’ingresso prima dello spettacolo. Un ampio parcheggio è a disposizione degli spettatori. E’ vietato portare con sé borse, telefonini, ombrelli e altri articoli non adatti all’interno di un carcere.

————

Per ulteriori informazioni:

Paola Grossetti – Responsabile Relazioni Esterne Simply® Italia

Tel. 02.57583633 – Cell. 348.5918320 – Email: paola.grossetti@sma.it

LEAVE A REPLY