Teho Teardo presenta “Into the Black – Music for Joan Mirò”

0
304
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoTeho Teardo presenta “Into the Black – Music for Joan Mirò“, una nuova opera musicale composta quest’estate nello studio privato di Joan Mirò a Palma de Maiorca. Le musiche, che saranno pubblicate venerdì 16 ottobre in digitale, saranno diffuse anche durante la mostra “Joan Mirò a Villa Manin. Soli Di Notte” da sabato 17 ottobre al 3 aprile 2016 a Villa Manin.

Inoltre, continua il tour europeo di Teho Teardo con Blixa Bargeld: dopo il live in Belgio di venerdì 16 ottobre e in Olanda sabato 17, i due artisti saranno per la prima volta in concerto al Museo del Louvre di Parigi martedì 19.

Durante i mesi estivi, poco prima di pubblicare l’album “Le retour à la raison – musique pour trois film de Man Ray”, Teho Teardo si è recato nello studio privato di Joan Miró a Palma de Maiorca per registrare alcuni brani in cui ha utilizzato ocarine, percussioni e altri oggetti quali pennelli, vasi di colore, spatole, coltelli appartenuti al Miró. In completa solitudine, Teho ha registrato in un ambiente pieno di opere e oggetti di Miró, una condizione unica e particolare in cui scrivere e produrre suono. Suonare e danzare nella luce naturale dello studio di uno dei più importanti artisti di sempre. Prima di Teardo, solo l’americano Duke Ellington aveva messo piede nelle stanze dove l’ormai sessantenne Miró si era ritirato per poter creare in solitudine le opere più mature, nella sua fase più profonda e autocritica.

Le musiche di “Into the Balck – Music for Joan Mirò” si potranno ascoltare anche nel salone centrale e in un’altra stanza di Villa Manin, durante la mostra dedicata al pittore “Joan Miró a Villa Manin. Soli di notte” che si terrà dal 17 ottobre al 3 aprile 2016 a Villa Manin di Passariano (UD), e saranno legate anche ai video di Michele Baggio che documentano lo studio del grande pittore spagnolo e Teardo durante il processo creativo.

———-

www.tehoteardo.com

www.facebook.com/tehoteardopage

LEAVE A REPLY