Premio Galileo 2000 – XVI Edizione (Edizione Speciale)

0
199
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Filippo Manzini
Foto di Filippo Manzini

La XVI Edizione – Edizione Speciale del Premio Galileo 2000 si colloca nel programma del Forum “Unity in Diversity”, che raccoglierà fra il 5 e l’8 novembre 2015, a Firenze, Sindaci e personalità da tutto il mondo in ricordo di Giorgio La Pira, con un programma incentrato sugli ideali di Pace da lui sempre professati e che da sempre sono anche quelli fondanti del Premio, che ha alle spalle una storia ventennale e un palmares fra i più prestigiosi su scala internazionale, avendo riconosciuto e premiato nel corso degli anni, talvolta in anticipo rispetto al Nobel, figure di spicco del mondo economico, politico, culturale e scientifico.

Il Comitato scientifico del Premio è composto da Alfonso De Virgiliis, Zubin Mehta, Jack Lang, Irene Papas, Irina Strozzi, Marco Giorgetti.

I Premi, che consistono in preziose opere d’arte di oreficeria realizzate da Carlo Eleuteri – Gioielli, saranno attribuiti a:

– Premio per l’Impegno Umanitario e la lotta contro la Fame nel Mondo per motivi di sicurezza sarà reso noto la sera della consegna.

 

– Premio per i Diritti Umani a Narghez Mohammadi, attivista iraniana e Premio Nobel attualmente in stato di detenzione: ritirerà per lei il premio la collega Shirin Ebadi. Alla cerimonia sarà presente il marito di Narghez Mohammadi.

 

– Premio per la Libertà di Espressione a Tawakkul Karman, giornalista perseguitata in Yemen, Premio Nobel per la Pace.

 

– Premio per la Musica a Alexander Pereira, Soprintendente e Direttore Artistico del Teatro alla Scala.

 

– Premio per l’Impegno Civile a Tim Robbins, attore che ha operato attivamente a favore dei diritti umani.

 

– Premio per la Musica Contemporanea a Paolo Conte, uno dei grandi cantautori della nostra tradizione di musica leggera.

Un premio sarà consegnato dal Sindaco Dario Nardella e uno dal Presidente Alfonso De Virgiliis, gli altri premianti saranno individuati fra le massime personalità presenti.

Un riconoscimento speciale verrà poi assegnato a Dario Fo, drammaturgo, attore, regista, Premio Nobel per la Letteratura.

La serata inizierà alle ore 20.30, con ingresso dalle ore 19.30. Oltre che agli ospiti del Forum e alle presenze istituzionali, il Premio sarà aperto alla cittadinanza, con posti limitati. Sarà possibile accreditarsi sul sito www.teatrodellatoscana.it a partire da mercoledì 4 novembre.

Lo svolgimento sarà improntato alla semplicità più assoluta: dopo un brano musicale di apertura saranno consegnati i premi assegnati alle donne, per poi passare a quelli da consegnare agli uomini. Tim Robbins eseguirà un brano (oltre a essere un attore è anche, infatti, un apprezzato interprete country-rock), mentre Paolo Conte regalerà al pubblico 30 minuti di concerto.

Premio per i Diritti Umani Narghez Mohammadi

È un’attivista iraniana per i diritti umani e Vicepresidente del Defender Of Human Rights Center, guidato da Shirin Ebadi, avvocato e pacifista iraniana insignita del premio Nobel per la Pace. È laureata in Fisica alla Imam Komeini international Univesity e fin dai tempi dell’università si è mobilitata per i diritti delle donne. È stata due volte imprigionata; una prima volta nel 1998 per aver criticato il governo iraniano e una seconda volta nel 2011 quando fu giudicata colpevole per la sua appartenenza al DHRC.

Premio per la Libertà di Espressione Tawakkul Karman

È una politica e attivista yemenita, perseguitata nel suo paese, e insignita del premio Nobel per la Pace nel 2011. Famosa per il gesto di togliersi il niqab, velo semi integrale, alla Conferenza sui diritti umani nel 2004, da allora ha esortato le altre donne attiviste a fare altrettanto. Nel 2005 ha creato il gruppo di difesa dei diritti dell’uomo “Giornaliste senza catene” di cui è leader.

Premio per la Musica Alexander Pereira

Alexander Pereira è Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro alla Scala dal 1 settembre 2014. Da sempre grande appassionato della Musica, ha ricoperto prestigiosi incarichi presso le più importanti istituzioni culturali europee creandosi una reputazione internazionale come direttore culturale di prim’ordine. I progetti in corso includono la promozione artistica di giovani talenti e la formazione dei futuri amministratori.

Premio per l’Impegno Civile Tim Robbins

È attore, regista e sceneggiatore statunitense insignito del premio Oscar come miglior attore non protagonista nel 2004 per la sua interpretazione in Mystic River. Da sempre ha profuso il suo impegno per gli ideali di Pace e Cultura, soprattutto nelle scelte che riguardano le storie da dirigere e i ruoli da interpretare e ha operato attivamente a favore dei diritti umani.

Premio per la Musica Contemporanea Paolo Conte

Pianista di formazione jazz è considerato uno dei più importanti cantautori italiani oltre ad essere paroliere e polistrumentista. Avvocato di professione nella sua oltre cinquantennale carriera ha collaborato, scrivendo le musiche, con molti altri artisti e parolieri fino ad abbandonare la carriera forense nel 1974 per dedicarsi esclusivamente a quella artistica ma mantenendo sempre costante ed alto il suo impegno civile.

LEAVE A REPLY