Concerto di Capodanno del Teatro La Fenice (13° edizione)

0
269
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Michele Crosera
Foto di Michele Crosera

La tredicesima edizione del Concerto di Capodanno del Teatro La Fenice, con James Conlon sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro La Fenice affiancato dal soprano Nadine Sierra e dal tenore Celso Albelo, sarà trasmessa sulle reti Rai. Tre le date del concerto: mercoledì 30 dicembre 2015 alle ore 17.00, giovedì 31 alle 16.00 e venerdì 1 gennaio 2016 alle 11.15. La seconda parte del concerto di venerdì 1 gennaio sarà trasmessa in diretta su Rai1 a partire dalle 12.20 e in replica su Rai5 alle 18.45. La versione integrale dello stesso concerto andrà in onda domenica 10 gennaio 2016 alle ore 10.00 su Rai5.

La prima parte sarà, come d’abitudine, esclusivamente orchestrale, con l’esecuzione dell’Ottava Sinfonia di Antonín Dvořák. La seconda parte, che vedrà anche la partecipazione dei solisti e del Coro preparato da Claudio Marino Moretti, sarà invece dedicata al melodramma e si aprirà con la pagina corale «Chi del gitano i giorni abbella?» dal Trovatore di Giuseppe Verdi seguita dall’Ouverture del Viaggio a Reims di Gioachino Rossini. Celso Albelo e Nadine Sierra saranno protagonisti nei successivi due brani vocali: il tenore si cimenterà con «La donna è mobile», canzone del Duca di Mantova dal terzo atto di Rigoletto di Verdi; mentre il soprano canterà «O mio babbino caro», la romanza di Lauretta da Gianni Schicchi di Giacomo Puccini. Il programma prevede a seguire una coppia di interventi orchestrali: due estratti, Pantalon e Finale, dalla Quadrille su temi da Un ballo in maschera di Verdi di Richard Strauss e la Sinfonia da I vespri siciliani di Verdi. Ancora le due grandi voci saranno impegnate in numeri lirici celeberrimi: il tenore Celso Albelo interpreterà «Una furtiva lagrima», romanza di Nemorino dal secondo atto dell’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti; il soprano Nadine Sierra canterà la valse-ariette di Juliette, «Je veux vivre dans le rêve», dal primo atto di Roméo et Juliette di Charles Gounod. Il concerto si concluderà, come è tradizione del Capodanno della Fenice, con il coro «Va’ pensiero sull’ali dorate» dal Nabucco e il brindisi «Libiam ne’ lieti calici» dalla Traviata di Giuseppe Verdi.

Il concerto in diretta televisiva di venerdì 1 gennaio sarà impreziosito da alcuni interventi coreografici dei due primi ballerini, Marta Romagna e Nicola Del Freo, e degli artisti del corpo di ballo del Teatro alla Scala.

La seconda parte del concerto dell’1 gennaio sarà trasmessa in diretta, oltre che da Rai1, anche da Arte, ZDF, WDR, Radio France e da varie emittenti dell’Europa dell’Est. Il concerto sarà pubblicato in DVD a cura di Rai Com che lo realizzerà attraverso partnership con lable internazionali.

Il Concerto di Capodanno 2016 è coprodotto dalla Fondazione Teatro La Fenice di Venezia e da RaiCultura, con la collaborazione della Regione del Veneto e di Arte e con il contributo di Allianz Bank Financial Advisors S.p.A.

LEAVE A REPLY