Teatro Manzoni (Calenzano): ecco la nuova stagione 2015/2016

0
313
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoCartellone nel segno della femminilità e fuori dagli stereotipi, quello che segna la stagione 2015/2016 del Teatro delle Donne, il centro nazionale di drammaturgia ospitato dal Teatro Manzoni di Calenzano (FI), tra Firenze e Prato.

Laura Sicignano, Amanda Sandrelli, Elena Arvigo, Ivana Sajko, Stefano Massini sono alcuni dei nomi che ricorrono negli oltre dieci spettacoli in programma fino maggio 2016, a conferma di un programma che spazia tra generi e temi legati all’universo femminile.

Inaugura sabato 12 dicembre un capolavoro della letteratura e del cinema come “Lolita”, affidato alla compagnia Tangram Teatro per la regia e interpretazione di Silvia Battaglio e la prestigiosa consulenza artistica di Julia Varley, nota per la lunga esperienza con l’Odin Teatret, che ha sostenuto la creazione.

Sabato 19 e domenica 20 dicembre Stefano Massini firma “Shezen significa inferno” con Luisa Cattaneo, per un testo ispirato alla vera storia di una fabbrica-lager cinese in cui vengono assemblati i telefoni cellulari, che vede il patrocinio di Amnesty International: una sola voce per cinque personaggi, immersi dall’autore in un’atmosfera agghiacciante, a tratti quasi insostenibile, densa di martellanti interrogativi.

Amanda Sandrelli sarà di nuovo al Teatro Manzoni di Calenzano a gennaio, per salire in cattedra nella scuola di formazione del Teatro delle Donne con un corso sul testo di Concita De Gregorio “Una madre lo sa – Tutte le ombre dell’amore perfetto” e poi in marzo con lo spettacolo Maternity Blues (From Medea)” (4, 5, 6 marzo) per la regia di Elena Arvigo.

Sabato 9 gennaio, nuova produzione del Teatro del Carretto “Le Mille e una Notte”, con la drammaturgia e regia di Maria Grazia Cipriani. Il tema è solo un pretesto, il filo conduttore, la cornice che si fa elemento di raccordo tra visioni e frammenti di racconti felici o tragici tratti dalla mitologia, dalla fiaba, dalla letteratura e dalla drammaturgia fino a quelli tratti dalla cronaca dei nostri giorni: un universo onirico e visionario che il teatro può offrire e che poi ci viene incontro ogni giorno dai titoli dei giornali.

Da venerdì 22 a domenica 24 gennaio, l’autore e regista Giuseppe Manfridi mette in scena “La Ribelle”, con l’attrice Silvia Budri. Una prima nazionale che vede un testo molto forte, crudo, intenso, corrosivo, ma anche delicato e lirico per la struttura in versi, ricchissimo di pathos emotivo. Il rapporto tormentato e scavato profondamente dalla perdita del figlio, porta la donna a una ribellione tanto lucida quanto delirante nel dolore che accompagna le sue parole verso il divino.

E fino al 21 maggio tanti gli spettacoli in cartellone. Dalla novità assoluta “Glory Hole” di Ilaria Mavilla con Roberto Andrioli e la regia di Gherardo Vitali Rosati, alle “Relazioni Pericolose” liberamente ispirate al romanzo di Choderlos De Laclos con Elena Dragonetti e Aldo Ottobrino. Dalla nuova versione di “Donna non rieducabile” di Stefano Massini con Elena Arvigo, su Anna Politkovskaja, a una ricognizione sul tema della guerra affrontato da due diversi autori: Gianfranco Berardi con la nuova produzione ”La prima, la migliore”, testo sulla Grande Guerra, e da Ivana Sajko, autrice croata tradotta e rappresentata in tutta Europa, con “Rose is a rose is a rose is a rose”, testo in cui si analizzano i sentimenti e i rapporti in tempo di guerra.

Oltre alla stagione le attività del Teatro delle Donne comprendono: la Scuola Nazionale di Scrittura Teatrale fondata da Dacia Maraini, i corsi della Calenzano Teatro Formazione creata da Stefano Massini, l’attività di produzione, dal 2015 riconosciuta e finanziata dal Ministero per i beni e le attività culturali, l’archivio del centro nazionale di drammaturgia, una nuova rassegna di teatro emergente e quella per le scuole di Calenzano.

———–

TEATRO MANZONI

via Mascagni 18 – CALENZANO (Fi)

055.8876581 – 055.8877213

www.teatrodelledonne.com

——–

INGRESSO SPETTACOLI:

interi 13 € – ridotti 10 €

ABBONAMENTO 5 SPETTACOLI A SCELTA 40€

Prevendita Circuito Box Office e www.boxol.it

LEAVE A REPLY