Un Natale “da favola”

0
297
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoLa Fondazione Teatro della Toscana propone al Teatro della Pergola un programma per bambini fino a 99 anni che vogliano accompagnare le loro famiglie nelle meraviglie del Natale, su e giù dal palcoscenico. Fino al 6 gennaio siamo tutti invitati ad ammirare spettacoli, favole e incanti natalizi nel massimo teatro fiorentino.

Sabato 26 dicembre, ore 15.45, Paola Coppini racconterà le STORIE E NOVELLETTE DI MEMORIA TOSCANA, mentre alle ore 17.15 ricominciano le FIABE DI NATALE di Hans Christian Andersen, con la regia di Andrea Macaluso e gli attori di Vita di Galileo di Gabriele Lavia, insieme alla Santa de La grande bellezza, Giusy Merli (in replica da domenica 27 a martedì 29 dicembre, ore 10.45). Le fiabe di Andersen sono natura allo stato puro, un rigoglioso e incontrollato proliferare di immagini, personaggi, luoghi in cui vien subito voglia di perdersi. Perché il tenace soldatino di stagno, la piccola bambina dei fiammiferi, il pupazzo di neve, parlano di noi e della nostra inadeguatezza alla vita, della nostra folle aspirazione alla purezza e alla felicità.

Domenica 27 dicembre, ore 14.45, iniziano le attività nell’Angolo delle Meraviglie della Pergola. Camilla Peltenburg-Brechneff (Atelier degli Artigianelli) costruirà SCATOLE REGALO FANTASTICHE (ingresso libero): ogni piccolo mastro cartaio si divertirà a costruire una scatola regalo con carte artigianali fiorentine, realizzate secondo la tecnica della marmorizzazione. Attività a cura di Alessandro Libertini della Compagnia Teatrale Piccoli Principi (RI/TA/GLI_ Il laboratorio, lunedì 28 – martedì 29 dicembre, ore 14.45), del PortaleRagazzi.it (BUIO IN SALA – APPlicati con la luce, mercoledì 30 dicembre, ore 14.45, ingresso libero), di Camilla Peltenburg-Brechneff (CARO DIARIO…TI COSTRUISCO, sabato 2 gennaio, ore 14.45, ingresso libero) e di Gabriele Maselli, artigiano OmA (MASTRO CORNICIAIO ALL’OPERA!, mercoledì 6 gennaio, ore 14.45, ingresso libero) saranno altre occasioni di incontro con la magia del Natale alla Pergola.

Tornando agli spettacoli, domenica 27 dicembre, ore 16.45, Alessandro Libertini lavorerà con RITAGLI di autobiografia (in replica mercoledì 30 dicembre e domenica 3 gennaio, ore 10.45).

Lunedì 28 dicembre, ore 18.45, riprendono le recite di HAPPY BIRTHDAY MR. MARLEY di Véronique Nah e Alessandro Libertini, con Véronique Nah e Guido Masi. Un’attrice e un musicista rendono omaggio a un’icona intramontabile della cultura contemporanea: Bob Marley (in replica martedì 29 e mercoledì 30 dicembre, ore 18.45). E poi giocheremo con LA STREGA MARZAPANE, in cui niente è come sembra, e dietro gentili e pressanti attenzioni possono nascondersi ben altri intenti (sabato 2 gennaio, ore 10.45 e 15.45) e PREZZEMOLINA, ovvero L’ULTIMO INCANTO: la popolare novella toscana viene presentata in una nuova scrittura, che mette in evidenza il contrasto tra il magico e l’umano, contrapponendo alla cattiveria gratuita e invadente delle fate la genuina personalità della protagonista (mercoledì 6 gennaio, ore 10.45 e 15.45).

Infine, per tutta la durata delle festività natalizie è visitabile la MOSTRA DEL LABORATORIO DI COSTUMI E SCENE, un percorso che si sviluppa attraverso i disegni e i manufatti realizzati dagli allievi che hanno seguito i corsi del Laboratorio del Teatro della Pergola nell’anno 2015 (fino al 6 gennaio, ingresso libero durante gli orari di apertura del teatro).

———–

UN NATALE “DA FAVOLA” alla PERGOLA / Gli Spettacoli

da lunedì 28 a mercoledì 30 dicembre, ore 18.45

Fondazione Teatro della Toscana

in collaborazione con la Compagnia Teatrale Piccoli Principi

HAPPY BIRTHDAY MR. MARLEY

drammaturgia e regia Véronique Nah e Alessandro Libertini

con Véronique Nah e Guido Masi

direzione musicale Véronique Nah

scenografia e costumi Alessandro Libertini

tecnica David Batignani

Durata: 1h circa.

Al Teatro della Pergola un inno a un’icona intramontabile. L’eredità artistica e umana di Bob Marley è una suggestiva opportunità per lavorare sulle strane parentele che esistono tra mondi solo apparentemente lontani. Marley era musicista e poeta, africano e inglese. Happy Birthday Mr. Marley è teatro canzone che ripercorre la vita e il pensiero di Bob Marley attraverso le sue canzoni cantate dal vivo.

In Happy Birthday Mr. Marley, un’attrice e un musicista rendono omaggio a un’icona intramontabile della cultura contemporanea: Bob Marley. I due interpreti raccontano, con parole e musiche dal vivo, i momenti significativi della vita e dell’opera dell’artista giamaicano. Lo spettacolo suggerisce spunti di riflessione su temi di grande attualità attingendo all’eredità artistica e umana lasciata da questo maestro. Gli ideali di giustizia, di speranza e di amore contenuti nelle sue canzoni, hanno fatto ballare un intero pianeta, dando al divertimento una singolare missione di presa di coscienza.

Il 6 febbraio 2015 Robert Nesta Marley avrebbe compiuto 70 anni. Dalla sua Giamaica, una piccola isola del mare dei Caraibi, è riuscito a veicolare un linguaggio artistico che ha rivoluzionato la musica internazionale. Grazie a lui, il reggae è diventato un modo di fare musica, un alfabeto dai molti usi capace di penetrare nelle diverse culture.

Bob Marley ha saputo utilizzare per le sue canzoni una comunicazione semplice che fa molto pensare. Perché semplice vuole dire anche elementare, non nel significato negativo di ridotto, incompleto, ma nella sua accezione etimologica, che riporta il termine al concetto di origine, di inizio, di provenienza. E Bob Marley nella sua arte ha comunicato questa dimensione lirica ed epica che spinge a riflettere su chi eravamo, chi siamo e chi vogliamo diventare.

L’eredità artistica e umana lasciata da Bob Marley costituisce una suggestiva opportunità per lavorare sulle strane parentele che esistono tra mondi solo apparentemente lontani: Marley era musicista e poeta, era africano e inglese; Happy Birthday Mr. Marley è teatro e musica, è per adulti e per ragazzi.

Pubblico

Per tutti, adulti e ragazzi a partire da 11 anni

Prezzi

Intero 12€

Ridotto €10 (Over 60, Under 26, Soci Unicoop Firenze, Abbonati Teatro della Toscana (Pergola / Teatro Era), Possessori di PergolaCard)

Ridotto € 8 – Under 18

BIGLIETTERIA

Teatro della Pergola, via della Pergola 30, 055.0763333 biglietteria@teatrodellapergola.com.

Orario: dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 18.30.

Online su http://www.boxol.it/TeatroDellaPergola/IT/?A=137870 e tramite la App del Teatro della Pergola.

Circuito regionale Boxoffice.

———–

sabato 26 dicembre, ore 17.15

da domenica 27 a martedì 29 dicembre, ore 10.45

Fondazione Teatro della Toscana

FIABE DI NATALE

di Hans Christian Andersen

con Massimiliano Aceti, Alessandro Baldinotti, Matteo Ramundo, Andrea Macaluso, Giusi Merli, Anna Scola

elementi di scena e costumi curati dal Laboratorio del Teatro della Pergola

regia Andrea Macaluso

Le fiabe mi stavano in mente come un seme, ci voleva soltanto un soffio di vento, un raggio di sole, una goccia d’erba amara, ed esse sbocciavano” scrisse Andersen alla fine della sua carriera. Le sue fiabe sono natura allo stato puro, un rigoglioso e incontrollato proliferare di immagini, personaggi, luoghi in cui vien subito voglia di perdersi. Perché il tenace soldatino di stagno, la piccola bambina dei fiammiferi, il pupazzo di neve, parlano di noi e della nostra inadeguatezza alla vita, della nostra folle aspirazione alla purezza e alla felicità.

(Età consigliata: dai 10 anni in su)

———–

sabato 26 dicembre, ore 15.45

Accademia di Belle Arti di Firenze, Scuola di Scenografia

Associazione Culturale Vieniteloracconto

STORIE E NOVELLETTE DI MEMORIA TOSCANA

progetto teatrale e voce narrante Paola Coppini con Letizia Gini

scenografia ed oggetti scenici realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Firenze

La voce narrante e i coloratissimi oggetti scenici accompagneranno i bambini del pubblico dentro tre storie toscane: Pochettino e l’Orco, La Capra ferrata e La novella di Petuzzo.

Una rivisitazione per valorizzare il ricco patrimonio della nostra regione attraverso la memoria collettiva che potrà unire, tra racconto interazione e giochi, più generazioni.

(Età consigliata: dai 3 anni in su)

———–

domenica 27 dicembre, ore 16.45

mercoledì 30 dicembre, ore 10.45

domenica 3 gennaio, ore 10.45

Compagnia Teatrale Piccoli Principi

RITAGLI

scritto e interpretato da Alessandro Libertini

suono Luca Libertini e Véronique Nah

collaborazione artistica e tecnica Claudio Coloberti

collaborazione artistica Antonia Monticelli

regia Alessandro Libertini e Véronique Nah

Il lavoro di un artista nel suo atelier. Egli disegna con le forbici: servendosi della tecnica del papier découpé crea ambientazioni suggestive. Come per incanto, i suoi découpage diventano spunti per storie da narrare, storie nate direttamente dal manovrare le forbici.

Sembra che Hans Christian Andersen si divertisse a ritagliare figurine nella carta per raccontare fiabe. Chissà se l’idea di un temerario soldatino di stagno innamorato di un’acrobatica ballerina di carta, che viveva in un castello tutto di carta, non sia nata dallo scorrere dell’affilato utensile d’acciaio piuttosto che dalla morbida penna.

(Età consigliata: dai 2 anni in su)

———–

sabato 2 gennaio, ore 10.45 e 15.45

Accademia di Belle Arti di Firenze, Scuola di Scenografia

Associazione Culturale Vieniteloracconto

LA STREGA MARZAPANE

di Massimo Mattioli

con Marco Calosi, Eleonora Poggi, Filippo Salvini

scenografia Eleonora Villani, Accademia di Belle Arti di Firenze

Il bosco delle fiabe nasconde un segreto: una casetta di cioccolata abitata da una simpatica massaia dedita a impastare torte e a regalare pasticcini.

Ma facciano bene attenzione: i due ragazzi, fratello e sorella, che si sono attardati a raccogliere la legna. Niente è come sembra, e dietro gentili e pressanti attenzioni possono nascondersi ben altri intenti. Forse del buon pane e del semplice formaggio sono davvero l’unico antidoto alle trappole della Strega Marzapane.

(Età consigliata: dai 5 anni in su)

———–

mercoledì 6 gennaio, ore 10.45 e 15.45

Accademia di Belle Arti di Firenze, Scuola di Scenografia

Associazione Culturale Vieniteloracconto

PREZZEMOLINA, ovvero L’ULTIMO INCANTO

di Massimo Mattioli

con Diletta Bandinelli, Giacomo Cassetta, Lorenzo Marziano, Tommaso Palazzini, Ernesto Pini, Agnese Salvestrini, Andrea Vitali

scenografia realizzata dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Firenze

La popolare novella toscana viene presentata in una nuova scrittura, che mette in evidenza il contrasto tra il magico e l’umano, contrapponendo alla cattiveria gratuita e invadente delle fate la genuina personalità della protagonista.

E Memè diventa così l’antidoto a pretestuose magie e bieche macchinazioni. L’aver poi affidato a quattro giovani interpreti maschili i ruoli delle Fate, aggiunge all’intreccio originale il gioco del travestimento tipico del teatro.

(Età consigliata: dai 7 anni in su)

BIGLIETTI

Intero 8 €

Ridotto fino a 13 anni 6 €

Gratuito fino ai 4 anni

Abbonamenti Multiplo 2 spettacoli

Intero 14 €

ridotto fino a 13 anni 10 €; gratuito fino ai 4 anni

BIGLIETTERIA

Teatro della Pergola, via della Pergola 18, 055.0763333 biglietteria@teatrodellapergola.com.

Orario: dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 18.30.

Online su www.teatrodellapergola.com e tramite la App del Teatro della Pergola.

Circuito regionale Boxoffice.

———–

UN NATALE “DA FAVOLA” alla PERGOLA / Le attività

domenica 27 dicembre, ore 14.45

SCATOLE REGALO FANTASTICHE

a cura di Camilla Peltenburg-Brechneff (Atelier degli Artigianelli)

Ogni piccolo mastro cartaio si divertirà a costruire una scatola regalo con carte artigianali fiorentine, realizzate secondo la tecnica della marmorizzazione. Da donare a chi si preferisce o per conservare i propri segreti…

(laboratorio consigliato dai 4 anni in su)

Ingresso libero

———–

lunedì 28 – martedì 29 dicembre, ore 14.45

RI/TA/GLI _ Il laboratorio

a cura di Alessandro Libertini (Compagnia Teatrale Piccoli Principi)

Si può ritagliare nel colore come Matisse. Si può ritagliare per raccontare storie… Si possono ritagliare idee per accostarle ad altre idee al fine di produrre nuovi pensieri.” (Alessandro Libertini)

Tutti i partecipanti, grandi e piccini, saranno stimolati a selezionare, da riviste e giornali, immagini e parole per comporre nuove immagini e nuove parole del tutto originali.

(laboratorio consigliato dai 5 anni in su)

Prezzi: intero 6€, ridotto fino a 13 anni 4€, gratuito fino a 4 anni

———–

mercoledì 30 dicembre, ore 14.45

BUIO IN SALA

APPlicati con la luce

in collaborazione con Portale Ragazzi.it

Candele, gas ed elettricità: un viaggio nei sotterranei del teatro fra personaggi, esperimenti e scoperte scientifiche. I ragazzi hanno la possibilità di sperimentare i segreti dei tecnici del palcoscenico e di interagire con oggetti della pratica teatrale (fondali, manichini, luci) in un teatro a misura di bambino giocando ad illuminare le storie di Amleto, Mangiafuoco ed altri personaggi.

L’esperienza continua poi a casa con il gioco interattivo “buio in sala”, grazie alla web APP scaricabile gratuitamente!

(attività consigliata dai 9 ai 13 anni)

Ingresso libero

———–

sabato 2 gennaio, ore 14.45

CARO DIARIO … TI COSTRUISCO

Progettazione e realizzazione di un Libro-Diario

a cura di Camilla Peltenburg-Brechneff (Atelier degli Artigianelli)

Dopo brevi cenni sulla storia della carta e del libro, ciascun piccolo artigiano si cimenterà con la realizzazione di un proprio libro-diario, seguendo la tradizionale tecnica artigianale fiorentina della legatoria.

(laboratorio consigliato dai 6 anni in su)

Ingresso libero

———–

6 gennaio, ore 14.45

MASTRO CORNICIAIO ALL’OPERA!

a cura di Gabriele Maselli (artigiano OmA)

Ogni partecipante avrà una cornice in legno, che sarà guidato a decorare secondo la tecnica tradizionale della doratura con utilizzo di foglia d’oro. Per un 2016 scintillante e da incorniciare!

(laboratorio consigliato dai 4 anni in su)

Ingresso libero

Al termine delle attività dell’Angolo delle meraviglie ciascun bambino potrà portare a casa il proprio elaborato. Durante le attività pomeridiane sarà possibile fare merenda al Caffè del Teatro al costo di 6 € a bambino. Lo spuntino comprende 1 pezzo salato piccolo + 1 pezzo dolce + 1 bibita

———–

UN NATALE “DA FAVOLA” alla PERGOLA / La mostra

Fino al 6 gennaio

MOSTRA DEL LABORATORIO DI COSTUMI E SCENE

La mostra, allestita nella Sala Oro del Teatro della Pergola e visitabile per tutto il periodo natalizio, propone un percorso che si sviluppa attraverso i disegni e i manufatti realizzati dagli allievi che hanno seguito i corsi del Laboratorio di Costumi e Scene del Teatro della Pergola nell’anno 2015.

Saranno esposti bozzetti di scena e di costume, studi sulla figura umana, parrucche, cappelli, maschere, elementi di attrezzeria e costumi di scena realizzati con materiali più o meno convenzionali. L’artigianalità e il sapere manuale costituiscono il trait d’union tra i vari elementi presentati.

Gli stessi elementi che compongono la scenografia dell’allestimento dell’esposizione sono stati realizzati nell’ambito dei corsi del Laboratorio.

Ingresso libero durante gli orari di apertura del teatro.

 

LEAVE A REPLY