Emigranti

0
266
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Emilia Sagitto
Foto di Emilia Sagitto

di Slawomir Mrozek

con Andrea Avagliano, Fulvio Sacco

regia di Lucio Allocca

———–

Il Teatro cerca Casa alza il sipario sul nuovo anno teatrale, il 4 gennaio alle ore 18.00, con Emigranti di Slawomir Mrozek, interpretato da Andrea Avagliano e Fulvio Sacco, per la regia di Lucio Allocca. In scena nel salotto di casa Santanelli, lo spettacolo è ambientato in una indifferente capitale del Nord, e racconta il confronto-scontro tra due emigranti, un operaio e un intellettuale, provenienti dallo stesso paesino del profondo Sud e costretti a trascorrere il capodanno nella squallida stanza dove coabitano. Nella notte in cui tutti fanno i conti con la vita, i due si ritrovano a condividere pensieri e chiusure, miserie morali e aperture di vita, aprendo uno sguardo sull’abisso dell’animo umano.

Le personalità dei protagonisti affiorano poco a poco, dalle discussioni, dalle liti, dagli scherzi crudeli e dalle amare confessioni che si scambiano. Nel loro microcosmo calato fra i rumori che provengono dall’esterno, tra risa, passi, canzoni, scarichi di sciacquoni e altro, si consuma la tragedia universale della prevaricazione umana. Il tutto accade mentre la festa “impazza” sopra di loro.

A proposito del testo di Mrozek, il regista Lucio Allocca precisa: “Su di un palcoscenico spoglio, l’autore richiama con asprezza, ironia, e cinica comicità, i temi della lontananza dalla propria terra, dalle radici, i temi della speranza e del sogno di un ritorno “trionfante”, non ancora realizzato e forse mai realizzabile, nella sua, sperata trionfalità”.

Per assistere allo spettacolo organizzato da Livia Coletta e Ileana Bonadies, è necessaria la prenotazione, attraverso il sito ilteatrocercacasa.it, oppure chiamando al 3343347090 – 081 578 24 60. A chi prenota verrà fornito l’indirizzo del padrone di casa che ospita lo spettacolo.

 

 

 

 

LEAVE A REPLY