Rimbamband Show

0
258
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotocon Raffaello Tullo, voce e percussioni

Renato Ciardo, batteria

Vittorio Bruno, contrabbasso

Nicolò Pantaleo, sassofono, tromba, trombone, bombardino

Francesco Pagliarulo, pianoforte

organizzazione BAGS Entertainment

———-

Eccoli, sono ancora loro… sono ritornati! Dopo il clamoroso successo dello scorso anno, la Rimbamband, con il nuovo spettacolo Rimbamband Show, prosegue idealmente il cammino iniziato con Il Sol ci ha dato alla testa. Una sorta di secondo tempo totalmente scorretto e anticonvenzionale nel quale lo swing surreale e strampalato della band, quintetto formato da Raffaello Tullo (voce, percussioni), Renato Ciardo (batteria), Vittorio Bruno (contrabbasso), Nicolò Pantaleo (sax) e Francesco Pagliarulo (pianoforte), si rivela un’esplosiva miscela di risate e divertimento condensati in due ore di rocambolesco spettacolo contaminato da musica, mimo, clowneria, imitazioni e giochi musicali.

Un giovane sassofonista nostalgico della banda di paese, un laconico e virtuoso pianista dai capelli rossi, un eccentrico e stranito contrabbassista detto “Caparezza”, un forbito capo della band che adora il tip-tap, e un caustico batterista barese che ha una passione sfrenata per Tony Dallara, questa è la Rimbamband. Cinque suonatori sognatori che giocano con le canzoni, con le note, i rumori, i suoni, gli strumenti, l’immaginazione, il corpo, le parole e la loro genuina follia. Con il loro talento fuori dal comune riescono ad incantare il pubblico con leggerezza e maestria suscitando risate al ritmo di pezzi di bravura e sospendono il tempo in una dimensione spensierata in cui ciascuno di noi può “ritrovare il proprio fanciullo perduto”.

Le canzoni e i brani dei grandi della musica come Buscaglione, Carosone e Gaber ma anche Mozart e Rossini, rivivono con brio e allegria attraverso le rielaborazioni della Rimbamband, che non solo le eseguono in maniera impeccabile ma con fantasia e intelligenza propongono al pubblico varianti tecnicamente non semplici ma di sicuro impatto.

Surreale e poetica l’atmosfera, esilarante il gioco dei contrasti fra i personaggi, travolgente l’energia in uno spettacolo in cui le note si dilatano, le puoi ascoltare e anche guardare. Litigano. Loro. Le note. E mentre quelli della Rimbamband si rincorrono come bambini scalmanati, si prendono a sberle, pugni e calci…e quando cominci a preoccuparti, sempre loro, le note, scoppiano a ridere. E allora capisci che è tutto un gioco…

https://youtu.be/j1FeJnkPJ3A

———-

Orario spettacoli:

da giovedì 7 a domenica 17 gennaio

(feriali ore 21:00 – domeniche ore 16:30 – lunedì 11 riposo)

———-

Per informazioni:

055/4220361 – www.toscanateatro.it

Punto Box Office dal lunedì al sabato dalle ore 16:00 alle ore 19:00

biglietteria@toscanateatro.it

———-

Ingresso:

intero € 16,00 – ridotto € 14,00

———-

Teatro di Rifredi

Via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze

LEAVE A REPLY